Avatar di Simone Alvaro Segatori

Simone Alvaro Segatori

Ritrovato in tenera età su una spiaggia pixelata le sue prime parole sono state "Voglio fare il pirata!" In mancanza di un vero galeone è partito all'arrembaggio del mare della rete depredando le conoscenze di ogni isola su cui è approdato. Dopo aver ottenuto il titolo di capitano in "Cinema, Televisione e Produzione Multimediale" all'Università di Bologna, per circa un anno è rimasto nascosto nella Cineteca di Bologna, gestendo dall'ombra l'Archivio Videoludico. Trascorso qualche tempo, ha deciso di tornare in mare mettendo l'ancora alla fonda nelle baie di diversi siti (tra videogiochi, libri, anime, manga, cinema, serie TV e persino aspirapolvere). Passa le giornate scrivendo, in compagnia di scimmie, balene e altri animali, ma potete trovarlo spesso in qualche locanda ad imprecare contro la serie TV del momento. Il richiamo dell'oceano però lo trascina continuamente tra le onde e anche se non sa dove lo porterà il vento quello che conta davvero è il viaggio.

Ultime notizie

Pagina successiva

Cerca