Poster Storia di una ladra di libri

Storia di una ladra di libri

2013
Vota!
  • Genere: Drammatica
  • Durata: 131 min
  • Regia: Brian Percival
  • Sceneggiatura: Michael Petroni, Markus Zusak
  • Produttori esecutivi: Redmond Morris
  • Produttori: Karen Rosenfelt, Ken Blancato
  • Fotografia: Florian Ballhaus
  • Montaggio: John Wilson
  • Musica: John Williams, Ramiro Belgardt
  • Scenografia: Simon Elliott
  • Costumi: Anna B. Sheppard, Maja Meschede
  • Trucco: Marika Knappe, Susanne Kasper
  • Art director: Bill Crutcher
  • Case di produzione: Jorge Salinas, Fox 2000 Pictures, Sunswept Entertainment
Disney+
TIMvision
Apple iTunes
Google Play Movies
Microsoft Store
Chili
Rakuten TV

Sinossi

Germania, 1939. Liesel Meminger è una ragazzina di pochi anni che ha perduto un fratellino e rubato un libro che non può leggere perché non sa leggere. Abbandonata dalla madre, costretta a lasciare la Germania per le sue idee politiche, e adottata da Rosa e Hans Hubermann, Liesel apprende molto presto a leggere e ad amare la sua nuova famiglia. Generosi e profondamente umani gli Hubermann decidono di nascondere in casa Max Vandenburg, un giovane ebreo sfuggito ai rastrellamenti tedeschi. Colto e sensibile, Max completa la formazione di Liesel, invitandola a trovare le parole per dire il mondo e le sue manifestazioni. Perché le parole sono vita, alimentano la coscienza, aprono lo spazio all'immaginazione, rendono sopportabile la reclusione. Fuori dalla loro casa intanto la guerra incombe e la morte ha molto da fare, ricoverando pietosa le vittime di Hitler e dei suoi aguzzini, decisi a fare scempio degli uomini e dei loro libri.

Cerca