Poster The Conjuring - Il caso Enfield

The Conjuring - Il caso Enfield

2016
Vota!
  • Genere: Horror, Mistero, Thriller
  • Durata: 134 min
  • Regia: James Wan
  • Sceneggiatura: James Wan, Carey Hayes, Chad Hayes, David Leslie Johnson-McGoldrick
  • Produttori esecutivi: Walter Hamada, Steven Mnuchin
  • Produttori: James Wan, Rob Cowan, Peter Safran
  • Fotografia: Don Burgess
  • Montaggio: Kirk M. Morri
  • Musica: Joseph Bishara, Dana Sano, Lise Richardson
  • Scenografia: Julie Berghoff
  • Costumi: Kristin M. Burke, Janet Ingram
  • Trucco: Konnie Daniel, Sian Wilson, Yoko Nobushi
  • Case di produzione: Alexander Gould, Dune Entertainment, The Safran Company, Evergreen Media Group, Soho VFX, Atomic Monster
Netflix
TIMvision
Apple iTunes
Google Play Movies
Microsoft Store
Chili
Rakuten TV

Sinossi

La vita dei coniugi Warren ispira un altro capitolo della saga di The Conjuring, questa volta legata al misterioso (e terrificante) caso Enfield.

Prima di portarci in Europa, però, rimaniamo negli Stati Uniti. Il film si apre nel 1976, ad Amityville, durante una seduta spiritica. La Chiesa Cattolica ha chiesto ai coniugi Warren di scoprire la verità sulla casa della famiglia Lutz, che mesi prima è stata costretta a lasciare l'abitazione a causa di apparenti manifestazioni demoniache. Anni prima, il pluriomicida Ronald DeFeo Jr. dichiarò in tribunale che furono proprio queste ultime a spingerlo al massacro dei suoi familiari. La testimonianza dell'uomo si rivela presto esente da ogni traccia di follia. Durante la seduta, infatti, Lorraine Warren entra per la prima volta in contatto con un'entità malefica che inizia presto a perseguitarla: un demone dalle sembianze di una terrificante suora che inizia a tormentarla, offrendole orrende visioni che le anticipano la morte brutale del marito.

Un anno dopo, è l'ora di spostarsi in Inghilterra, nel borgo londinese di Enfield. È qui che vive Peggy Hodgson, madre sola di quattro figli: Margaret, Janet, Johnny e Billy. La famiglia è terrorizzata da accadimenti che né la donna né le forze dell'ordine riescono a spiegare: rumori notturni, sussurri, e oggetti che sembrano spostarsi da soli. Ben presto, il pericolo si fa più concreto: quella che sembra essere una forza demoniaca prende di mira Janet, la figlia minore, con risultati sempre più preoccupanti.

La famiglia si vede così costretta a rifugiarsi dai vicini. Ma, dopo brevissimo tempo, anche la loro nuova casa inizia ad essere sconvolta da episodi fuori dall'ordinario. È allora che i coniugi Warren vengono coinvolti nel caso insieme all'investigatore del paranormale Maurice Grosse e alla scettica Anita Gregory. I fenomeni che circondano Janet sono davvero riconducibili ad attività demoniache o sono piuttosto frutto di una qualche messa in scena? La risposta alla domanda non è immediatamente chiara, e non lo diventa nemmeno quando lo spirito che tormenta la famiglia si rivela come Bill Wilkins, morto molti anni prima nella poltrona del salotto degli Hodgson.

 

Cerca