I bastardi di Pizzofalcone 3: Alessandro Gassmann annuncia il primo ciak

Rai I bastardi di Pizzofalcone

L'Ispettore Lojacono è tornato nella sua Napoli: Alessandro Gassmann ha svelato l'inizio delle riprese della terza stagione de I bastardi di Pizzofalcone.

Alessandro Gassmann pubblica una foto del suo camerino e annuncia via social l’inizio delle riprese della terza stagione de I bastardi di Pizzofalcone.

I fan della serie, tratta dai romanzi di Maurizio De Giovanni, possono tirare un sospiro di sollievo. La realizzazione della terza stagione è iniziata e potranno scoprire cosa è accaduto dopo l’esplosione con cui si è conclusa la seconda stagione.

Era stata proprio quell’esplosione a mettere in allarme i telespettatori e a indurli a chiedere a gran voce il prosieguo de I bastardi di Pizzofalcone. E sono stati accontentati, visto che l’Ispettore Lojacono è tornato a Napoli. In un secondo post, infatti, Gassmann ha ringraziato la città per l’accoglienza ricevuta in occasione dell’inizio delle riprese.

In realtà, un’anticipazione c’era già stata a maggio 2019 quando l’attore aveva pubblicato la foto del copione a annunciato la prima lettura. Era comunque improbabile che la Rai decidesse di non dare un seguito alla fiction. La seconda stagione, infatti, ha ottenuto ascolti importanti. Eleonora Andreatta, presidente di Rai Fiction, aveva dichiarato un gradimento del pubblico pari al 28% di share.

Cosa succederà in questa terza stagione? Al momento non si sa nulla della trama. Maurizio De Giovanni, però, ha dichiarato che l’esplosione finale della stagione precedente è avvenuta all’esterno del locale in cui si trovano i protagonisti della serie. Lo scrittore così ha concesso al pubblico una speranza: forse non si è verificato il più triste dei finali!

Al momento, le uniche notizie riguardano il cast che includerà Carolina Crescentini, Tosca D’Aquino, Antonio Folletto, Gennaro Silvestro, Massimiliano Gallo e Gioia Spaziani.

Non si conosce ancora, invece, il nome del regista. Alessandro D’Alatri non dovrebbe essere al timone della serie, come è accaduto con la prima e la seconda stagione. Il regista, infatti, ha appena concluso le riprese de Il commissario Ricciardi e dovrebbe essere impegnato con la post produzione della fiction.

Leggi anche

      Cerca