Marvel TV chiude: le serie in corso saranno curate dai Marvel Studios

Smantellata la divisione Marvel Television, saranno i Marvel Studios ad occuparsi degli show per il piccolo schermo già in programmazione, come l'ultima stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. e Helstrom.

ABC / Marvel Immagine della settima ed ultima stagione di Agents of S.H.I.E.L.D.

L'avventura di Marvel Television finisce qui, la divisione della Casa delle Idee che fino a quest'anno si è occupata delle produzioni per il piccolo schermo chiude ufficialmente i battenti. La notizia era nell'aria già da un po', anticipata dall'abbandono dell'ormai ex capo del dipartimento Jeph Loeb.

Non ci saranno conseguenze disastrose per gli show già in programmazione, ovvero quattro serie d'animazione, la serie live-action Helstrom in esclusiva su Hulu e l'ultima stagione di Agents Of S.H.I.E.L.D., in onda nel 2020. Questi saranno supervisionati da Karim Zreik, attuale capo della programmazione e produzione di Marvel Television, e dal suo team, che presto raggiungeranno gli uffici Marvel Studios. Cancellate invece le produzioni ancora in fase di sviluppo, sull'esempio di quanto già fatto con Ghost Rider.

Di seguito il commento di un portavoce di Marvel TV, riportato da Deadline:

La decisione è stata presa per completare gli show Marvel TV attualmente in produzione, ma non vi saranno ulteriori progetti.

Marvel Television è stata dunque riassorbita da Marvel Studios, che sta lavorando alle già annunciate - e attesissime - serie live-action prossimamente su Disney+. Da questo momento in poi tutti i progetti saranno sotto la supervisione di Kevin Feige, già CEO dei Marvel Studios e dallo scorso ottobre Direttore Creativo di tutta la Casa delle Idee.

Leggi anche

      Cerca