Lucifer 6 è (quasi) realtà: Tom Ellis raggiunge un accordo con Netflix

DC Entertainment/Warner Bros. Television Tom Ellis in Lucifer

Tom Ellis ha raggiunto un accordo con Netflix garantendo il suo ritorno sul set qualora venisse confermato il rinnovo di Lucifer per una sesta stagione.

Lucifer tornerà su Netflix con la sua quinta (e ufficialmente ultima) stagione a maggio 2020. In queste ore, però, pare che sia accaduto qualcosa di davvero molto grosso, una notizia che rende la possibilità di un ulteriore rinnovo della serie molto concreta

Nei giorni scorsi, infatti, i co-showrunner Ildy Modrovich e Joe Henderson avevano già firmato un'estensione del proprio contratto valida in caso di rinnovo. L'unico "cavillo" era rappresentato dall'assenza di Tom Ellis che, però, ha ufficialmente cambiato le carte in tavola proprio in queste ore.

Come riporta TVLine, l'attore protagonista di Lucifer avrebbe siglato un accordo con Netflix: qualora la serie dovesse ottenere il rinnovo da Warner Bros. Television, lui è pronto a rimettersi in gioco e a girare un'eventuale sesta stagione. Secondo indiscrezioni, la sesta stagione - una sorta di stagione bonus - dovrebbe essere composta da 10 o 13 episodi. 

Tornando alla quinta stagione, invece, la data di uscita su Netflix non è stata ancora annunciata. Le puntate totali saranno 16 e verranno rese disponibili sulla piattaforma streaming di 8 in volta.

La quarta stagione ha visto Lucifer Morningstar (Tom Ellis) confrontarsi una volta per tutte con la detective, nonché sua partner, Chloe Decker (Lauren German), dopo che quest'ultima ha scoperto la sua vera natura. Ricordiamo, infatti, che Lucifer - la serie più vista in streaming nel 2019 - racconta la storia del signore degli Inferi, Lucifer, stanco della sua vita e trasferitosi a Los Angeles per aprire un night club tra i mortali.

Quella della serie Lucifer, ispirata all'omonimo fumetto DC Comics/Vertigo, è una storia sicuramente particolare. Dopo essere andato in onda per tre stagioni su FOX Usa, lo show venne salvato in extremis da Netflix poche settimane dopo la cancellazione. In quell'occasione furono i fan a smuovere le acque, lanciando sui social la campagna virale #SaveLucifer.

Non resta che aspettare per saperne di più.

      Cerca