Quali universi alternativi potremmo esplorare in Doctor Strange 2?

Disney/Marvel Studios Benedict Cumberbatch come Doctor Strange

Cosa possiamo aspettarci da Doctor Stange nel Multiverso della Pazzia? Quali universi alternativi compariranno? E quali sarebbe davvero bello visitare insieme allo Stregone Supremo?

Rimandato più volte a causa delle complicazioni nelle uscite cinematografiche dovute all'emergenza Coronavirus, Doctor Stange nel Multiverso della Pazzia è uno dei film più attesi della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe e arriverà finalmente nel marzo 2022. Si tratta di un sequel delle avventure dello Stregone Supremo, che dopo la sua introduzione nel 2016 si è sviluppato fino a diventare uno dei membri più importanti del franchise. Il suo contributo nella lotta contro Thanos è stato importantissimo e ora i fan non vedono l'ora di rivederlo in azione.

A rendere particolarmente interessante questo nuovo film però è anche quel riferimento al Multiverso nel titolo, che stuzzica la fantasia di tantissimi appassionati. Il concetto delle realtà alternative e parallele sembra essere destinato a diventare molto importante nel futuro del MCU. Un ruolo preparato con cura prima introducendo l'idea proprio nel primo film su Doctor Strange e poi riportandola al centro della scena in Spider-Man: Far From Home (sebbene poi si fosse rivelato essere solo un inganno di Mysterio). Ora il momento sembra essere giunto il momento di esplorarlo a tutti gli effetti.

Disney/Marvel StudiosBenedict Cumberbatch nei panni di Doctor Strange

Nella Fase 4 ci sono infatti diversi progetti che potrebbero avere a che fare con questo concetto. E se per WandaVision e Loki ci sono ancora dei dubbi, è certo che What If...? e appunto Doctor Stange nel Multiverso della Pazzia andranno ad approfondire molto il tema delle realtà parallele. Questo aprirà la porta a possibilità narrative immense e che per questo incuriosiscono tantissimo i fan fin dai primi annunci.

Così, ho voluto tuffarmi anche io all'esplorazione del Multiverso Marvel, alla ricerca di possibili realtà che lo Stregone Supremo potrebbe andare a visitare in questo Doctor Strange 2. Viaggiando dalle teorie più o meno solide e supportate da rumor alla speculazione più pura, ho raccolto gli universi più interessanti che potrebbero comparire nel sequel. Tenetevi forte e seguitemi in questo viaggio nelle profondità del Multiverso.

La Dimensione dei Sogni

Marvel Characters, Inc.Dettaglio della cover di Doctor Strange #170

Incubo è uno dei più importanti nemici di Doctor Strange e in origine il regista Scott Derrickson avrebbe voluto includerlo nel primo film, salvo poi scartarlo. Anche per questo motivo sono emerse a più riprese voci di una sua possibile apparizione nel sequel, nei panni del villain principale. Incubo è il dominatore di un regno della cosiddetta Dimensione dei Sogni, in cui trasporta le persone nel sonno per tormentarle con scene terrificanti capaci di lasciare il segno sulle vittime per lungo tempo.

Se davvero dovesse essere confermata la presenza di questo demone nel film, una visita a questa realtà sarebbe quasi scontata, anche solo per lo scontro finale. È bene sottolineare come tecnicamente non si tratti di un vero e proprio universo parallelo nel senso stretto del termine, ma resta comunque importante da citare in questo elenco.

L'Utopian Parallel

Marvel Characters, Inc.Dettaglio della cover di Young Avengers #3

Ancora più che il Multiverso, quello che la prossima Fase del MCU sembra destinata ad approfondire è la nascita dei Giovani Vendicatori. Ci sono già tantissimi indizi del debutto di questa squadra, accompagnati da rumor di ogni tipo. Tra i suoi membri più importanti soprattutto negli ultimi anni spicca America Chavez, alias Ms. America. Questa ragazza proviene da una realtà chiamata Utopian Parallel dove tutto è praticamente perfetto. Quando però la madre si sacrifica in un atto eroico per salvare questo mondo, America decide di seguire le sue orme e inizia a viaggiare negli universi paralleli per dedicarsi al bene fino a unirsi appunto ai Giovani Vendicatori.

Una visita vera e propria alla realtà di cui è originaria Ms. America non è così scontata (dato che tecnicamente esiste al di fuori del Multiverso) ma visto che la nuova avventura di Doctor Stange sembra essere il miglior film in cui introdurre il personaggio, una menzione all'Utopian Parallel anche solo tramite flashback diventa piuttosto probabile.

Gli universi di What If...?

Marvel Characters, Inc.Dettaglio della cover di Marvel Zombies #2

Prima del sopracitato cambio al calendario del MCU, Doctor Stange 2 sarebbe dovuto uscire nei mesi precedenti a What If...? serie che esplorerà versioni alternative delle storie del franchise. Due progetti incentrati sul Multiverso così vicini e dobbiamo credere che non ci saranno collegamenti? Sembra piuttosto improbabile.

È vero che, almeno per ora, l'ordine di uscita dei due titoli è stato invertito, ma è comunque realistico pensare che nel corso dei suoi viaggi attraverso il Multiverso lo Stregone Supremo si trovi a visitare proprio uno degli universi di What If...?, magari quello di Marvel Zombies che i fan desiderano vedere sul grande schermo da molto tempo. Sarebbe particolarmente interessante assistere a un'identica scena da prospettive differenti nei due titoli, rafforzando il concetto di stretto legame tra serie TV destinate a Disney+ e film promesso fin dall'annuncio della Fase 4.

Le linee temporali parallele di Avengers: Endgame

Disney/Marvel StudiosGli Avengers prima di partire nel viaggio del tempo

Uno degli aspetti ancora discussi oggi di Avengers: Endgame riguarda la gestione dei viaggi nel tempo. Questo espediente narrativo spesso porta a conseguenze molto complesse e i fan si sono a lungo trovati a cercare di capire esattamente quale sia la logica dietro quelli visti nel film. Tra le idee principali c'è la possibilità che ciascuno di questi viaggi abbia creato delle linee temporali parallele, che si sono quindi sviluppate in un universo a sé.

Doctor Strange 2 potrebbe tornare ad affrontare il tema, facendo chiarezza, riordinando le idee ai fan e portandoli a visitare le varie versioni parallele createsi con gli spostamenti temporali. Sarebbe anche un'occasione per ricollegarsi alle vicende della serie TV incentrata su Loki che seguirà proprio il personaggio nella timeline in cui riesce a sfuggire alla cattura dopo la Battaglia di New York.

House of M

Marvel Characters, Inc.Dettaglio della cover di House of M #1

Finora non abbiamo parlato di uno degli elementi più importanti di Doctor Stange nel Multiverso della Pazzia, ovvero la presenza di Wanda Maximoff alias Scarlet Witch. La donna avrà un ruolo centrale nella nuova avventura del Signore delle Arti Mistiche ed è probabile che sarà legato alle sue avventure nella serie TV WandaVision sempre destinata a Disney+. Ancora non si sa esattamente quale sarà il suo compito, con alcune teorie che suggeriscono che possa lei stessa essere la minaccia che Strange dovrà affrontare.

In ogni caso è impossibile accostare Scarlet Witch al Multiverso senza almeno considerare l'idea di un richiamo a House of M. Sfruttando i propri poteri enormi, in questa storia la donna crea una realtà alternativa completamente differente, con conseguenze estreme. Si tratta di uno dei cicli di storie più importanti degli ultimi vent'anni di Marvel e potrebbe anche offrire un buon modo per introdurre gli X-Men nel franchise. Sarebbe un'idea incredibilmente ambiziosa e al momento non ci sono stati rumor a riguardo, ma chissà cosa potrebbe riservare il futuro...

Il ritorno di Spider-Man

Columbia Pictures/Sony PicturesImmagine promozionale di Spider-Man del 2002

Qui si inizia a viaggiare veramente sulle ipotesi più azzardate, ma potendo sognare sarebbe fantastico se nella sua nuova avventura Doctor Strange ci portasse su Terra-96283. Questo è il nome ufficiale dell'universo in cui si ambienta la storica prima trilogia cinematografica di Spider-Man, una parte fondamentale della storia dei cinecomic.

Visto che, dopo l'allontanamento di Scott Derrickson, la regia del nuovo film di Strange è passata nelle mani proprio di Sam Raimi che si era occupato di quelle avventure di Peter Parker sul grande schermo, non è totalmente da escludere almeno un piccolo sguardo a quella realtà. Purtroppo a complicare ulteriormente la situazione ci sono tutte le difficoltà legate ai diritti di Spider-Man e al suo utilizzo nel MCU, ma se si riuscissero a superare anche solo per un breve cameo di Tobey Maguire tantissimi appassionati salterebbero di gioia sulle poltrone del cinema.

La prima e unica Terra-616

Marvel Characters, Inc.Dettaglio della cover di Avengers #19

L'universo cinematografico Marvel ha un suo spazio ben preciso nel grande affresco del Multiverso ed è definito Terra-19999. Nei fumetti invece l'azione si svolge (con le dovute eccezioni) su Terra-616, chiamata anche Terra Prime per la sua rilevanza. Sarebbe quindi teoricamente possibile che il Doctor Strange del grande schermo si trovi faccia a faccia la propria controparte cartacea, similmente a quanto accaduto nel ciclo Ragnoverso quando diverse versioni dell'Uomo Ragno hanno incontrato il bizzarro Spider-Man della serie TV giapponese degli anni '70.

Certo, si tratterebbe di un concetto complicatissimo da spiegare al grande pubblico e non sarebbe facile neanche rendere al meglio le differenze tra i due personaggi. Tuttavia, la possibilità è quella di realizzare un evento di dimensioni davvero gigantesche, che allarghi la concezione del rapporto tra cinema e fumetti. Anche solo per questo, vale la pena considerarla come ipotesi.

E tu cosa ne dici? Ti piacerebbe vedere una o più di queste realtà nel prossimo film di Doctor Strange? E quali vorresti aggiungere alla lista?

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.