Panorami, piazze e locali: le location e ambientazioni di Skam Italia

Netflix Una scena di Skam Italia

Il cuore pulsante di Roma accompagna le storie dei ragazzi di Skam, la generazione Z che si confronta con primi amori e conflitti da Trastevere a Fregene.

Skam Italia è una delle serie teen più amate, per i personaggi d’impatto, per il suo armonioso equilibrio tra dramma e commedia e anche per la Roma “meravigliosamente normale” che mostra nelle storie dei vari protagonisti.

Skam Italia è ambientata in un liceo romano qualunque, statale, lontano dai lussi di Las Encinas di Élite e tante altre scuole superiori dei teen drama. Anche la capitale è fotografata nei suoi scorci più quotidiani e raccontata dal punto di vista della vita che vivono la maggior parte dei suoi abitanti, tra motorini, mezzi pubblici e seconde case al lago non necessariamente lussuose.

La pagina Facebook di Skam Italia ha fatto un regalo ai numerosi fan e ha postato una lista di location per fare un tour nella Città Eterna sui luoghi cari ai ragazzi di Skam Italia. All’elenco dei luoghi è associata una mappa per effettuare il proprio viaggio all’interno della serie italiana. Dalle vie, le strade, i monumenti tra Trastevere, Testaccio e Monteverde, dove sono ambientate tante scene della serie, ai locali frequentati dai ragazzi (e realmente disseminati per la città) fino alle trasferte a Ostia, Fregene, Bracciano e Milano. Altrove, su Instagram o Twitter, i fan riconoscono angoli o zone particolari dove si svolge la storia.

Ecco una raccolta delle ambientazioni più importanti della serie TV.

La scuola e i dintorni

La parte relativa alla scuola dei ragazzi e dei baretti che la circondano è ambientata a Trastevere e nel quartiere Testaccio.

Qui vediamo l’istituto, i cui esterni sono presi in prestito da una scuola privata della zona, e i piccoli bar e chioschi e le vie del quartiere. In particolare, la ringiera che circonda la scuola è teatro di molti scambi e anche momenti importanti per la narrazione.

Il liceo

La scuola dei ragazzi è il Liceo Scientifico J. F. Kennedy, un istituto (nella realtà) che si trova in zona Trastevere, non lontano dalla terrazza del Gianicolo.

L’istituto è catturato soprattutto nei suoi esterni, il cancello che costeggia il liceo dove i protagonisti si ritrovano a chiacchierare o accordarsi dopo le lezioni.

Netflix/TimvisionIl liceo di Skam Italia in una scena
Eva e il liceo

La fermata dell'autobus

Niente auto lussuose o moto alla Tre metri sopra il cielo. Gli studenti di Skam si muovono a piedi, in bicicletta, in motorino, qualcuno in auto ma soprattutto con i mezzi pubblici. Proprio la fermata dell'autobus segue Martino in un momento importante, quando incontra Niccolò. La location è in via Fabio Cilone, la stessa in cui i ragazzi dopo una festa scappano dalla polizia.

Il luogo è in zona Terme di Caracalla.

I bar e i locali

Un cappuccino prima della scuola, un tè freddo dopo, una partita a calcio balilla, un party di compleanno o quattro chiacchiere tra ragazze: bar e baretti non mancano nelle location di Skam Italia. 

Il Baretto

Il Baretto si trova sempre a Trastevere, vicino al liceo e in zona Bocca della Verità. È un luogo di ritrovo molto semplice, con una parte all’aperto, dove sono state girate scene di varie stagioni. Proprio qui avviene il primo incontro tra Edoardo ed Eleonora, e dove Silvia racconta alle altre ragazze il segreto di Eva, o dove i ragazzi giocano a Calcio Balilla.

Al Baretto il gruppo si ritrova spesso prima o dopo le lezioni.

Si chiama così anche nella realtà ed è un bar con sedie colorate, che serve drink e snack.

Tram Depot – Il chiosco retrò

Nella terza stagione appare anche il carinissimo Tram Depot, un chiosco che si trova in via Marmorata, nel quartiere Testaccio.

The Race Club

Questo speakeasy che sorge in zona Bocca della Verità è il luogo dove avviene il 18esimo di Federico, e dove Eva, devastata al pensiero del tradimento di Giovanni, lo bacia (cosa di cui poi parlerà tutta la scuola).

The Race Club è proprio specializzato nell’organizzazione di party e feste di compleanno. L’ambientazione è retrò e la lista dei cocktail molto fornita.

GOA Club

Si tratta di uno spazio per eventi, utilizzato in Skam Italia per la festa della scuola. È stato sistemato da un progetto di design di Capo Bianco, che consiste in un restyling con uno stile minimal, netto e razionale, affidato alle contrapposizioni tra luce e buio e tra bianco e nero.

Il GOA Club è considerato anche “il tempo della musica elettronica”: ecco l’attrice Martina Lelio, che interpreta Federica, durante una serata.

Rigatteria

In questo locale è ambientata la festa di Covitti. Si tratta di un circolo culturale in via di Monte Testaccio, un posto per feste ed eventi ma anche concerti e appuntamenti letterari o culturali.

Villa Brasini

Villa Brasini è un luogo per eventi e qui avviene la festa di Pasqua, dove il gruppo di Giovanni ed Edoardo Incanti vengono coinvolti in una rissa.

L'elegante location si trova a Roma Nord, in via Flaminia.

Le case dei protagonisti

Abbiamo solo informazioni parziali sulle abitazioni dei protagonisti. Alcune sono state ricostruite negli studi, dato che sono state usate solo per gli interni. Altre, come quelle di Giovanni, si collocano in precisi punti di Roma e dintorni.

La casa di Giovanni

La casa di Giovanni appare qualche volta in Skam Italia, ed è situata alla Garbatella. Qui vediamo una partita di calcetto tra i ragazzi prima che arrivi Eva e anche un tentativo, da parte di Eva, di parlare con il suo ragazzo.

Sempre nel suo quartiere vediamo il museo condominiale di Tor Marancia, con esempi di street art.

La casa di Giovanni a Bracciano

Nella prima stagione il gruppo di amici di Giovanni trascorre un weekend, quello di Pasqua, al lago di Bracciano, dove i Garau hanno una seconda dimora. Nella prima il ragazzo parte con Eva, ma poi i due sono raggiunti da Martino ed Elia. Eva è estremamente contrariata dalla cosa, perché avrebbe voluto trascorrere del tempo con Giovanni. Alla fine il ragazzo torna a Roma per un’emergenza e la sua fidanzata rimane da sola con Martino a confidarsi.

La stessa casa torna nella seconda stagione, quando il gruppo trascorre qualche giorno di vacanza e viene raggiunto da Niccolò, il ragazzo di Martino, con cui passa la notte. La mattina i due si svegliano sulle note di Buon viaggio – Share the love di Cesare Cremonini, mentre gli altri si danno da fare a sistemare la casa.

Netflix/TimvisionLa casa al lago di Giovanni in Skam Italia
La spiaggia alla casa al lago

Le vie e le strade di Roma

Vie, scale, scalinate, panchine, rovine: le storie d’amore e di amicizia dei ragazzi di Skam si consumano in tutti gli angoli della capitale, anche quelli più storici.

Dalle case al Foro Italico, dal posto preferito di Eva Brighi alla Gay street, ecco dove trovare tutte le tappe.

Il luogo preferito di Eva

Eva ha un posto preferito a Roma, dove va a riflettere e dove Giovanni la trova quando era arrabbiata con lui e non rispondeva alle sue chiamate.

È la Scala dell'Arce Capitolina e si trova vicino all’Altare della Patria.

Netflix/TimvisionIl posto preferito di Eva in Skam Italia
Il posto preferito di Eva

Piazzale Socrate

In via Cornelio Nepote, è una terrazza naturale da cui si può assistere a uno splendido panorama sulla città di Roma. È stato presentato di recente un progetto di riqualificazione dalla Francesca Romana Fieri, che prevede la pedonalizzazione della zona e l'installazione di punto wi-fi e di ristoro.

Netflix/Timvision Piazzale Socrate in SKam Italia
Martino e piazzale Socrate

Ponte della Scienza

Si trova nel quartiere Garbatella, e qui vediamo Martino camminare e riflettere, nella seconda stagione, quando gli sembra che dei ragazzi ridano di lui.

Si tratta di un ponte che fa da collegamento tra il lungotevere Vittorio Gassman e l’area dell’ex gazometro. È stato costruito tra il 2008 e il 2014 dopo la vittoria a un concorso di architettura.

View this post on Instagram

Day 287 Il Gazometro dal Ponte della Scienza, Roma Non importa la giornata grigia e torva, non importa che la città è vuota e un po' spenta. È bello restarci, quando tutti sono andati via. È bello venire nei quartieri lontani da dove mi muovo di solito per scoprire un'altra atmosfera, quasi un'altra città. Qui a Ostiense, tra street art, ponti di ferro e ristoranti di tutti i tipi, la vita mi sembra più frastagliata, ruvida. Mi piace. E poi c'è lui, il Gazometro che, con il suo reticolo circolare così unico per questa città, rende tutto ancora più specisle. È proprio qui che volevo venire oggi, vicino a lui, sospesa su un ponte, a guardare tutto questo. #15minutidibellezzaalgiorno #15minutesofbeautyaday #365daysofbeauty  #365daysofbeautychallenge #challenge #journey #journeysthatinspire #beautywillsaveus #beauty #zairachallenge #zairajourney #bellezza #roma #gazometro #pontedellascienza #rome

A post shared by 15 Minutes of Beauty a Day (@15minofbeautyaday) on

Piazza di S. Cosimato

Anche questa location è ricorrente in Skam Italia. Qui avviene una discussione tra Eva e Martino e il gruppo delle ragazze porta via Silvia, svenuta.

La scalinata di viale Glorioso

Da qui si gode uno splendido panorama. Eva ed Eleonora sono sedute sugli scalini quando Eleonora, per risollevare il morale all’amica, canta un tormentone pop.

La scalinata si trova sempre in zona lungotevere, a nord di Monteverde.

La Gay street

Martino finge di perdersi quando incontra Filippo, il fratello di Eleonora, nella Gay street. La strada è via di S. Giovanni in Laterano. La strada è nota per essere un ritrovo per la comunità arcobaleno, anche grazie alla presenza di negozi, esercizi commerciali e locali gay-friendly.

È stata inaugurata ufficialmente nel 2007 e, in seguito, dopo l’approvazione della pedonalizzazione della via nelle ore notturne, di nuovo nell’agosto dello stesso anno, con Alessandro Cecchi Paone “padrino”.

La Città del Vaticano

Fortemente simbolico, il luogo accompagna Martino durante il coming out della seconda stagione. Fuggito dalla festa di Halloween con Niccolò, il ragazzo prende la bici e i due passano proprio davanti al Vaticano quando getta la maschera del party a tema. Un gesto che significa la fine delle bugie a se stesso e agli altri.

Netflix/TimvisionMartino e Niccolò di Skam Italia in bici
Il giro notturno in bici

Museo delle Civiltà

Questo museo si trova all’Eur ed è lo sfondo di un litigio importante tra Eleonora ed Edoardo nella terza stagione.

Stadio dei Marmi

Anche in questa location si svolgono diverse scene di Skam Italia. Qui Eva chiede alle amiche di accompagnarla a un appuntamento con un giocatore di pallanuoto, ed Eleonora apprende della rissa in cui è rimasto coinvolto Edoardo. Lo stadio si trova in zona Foro Italico.

I luoghi fuori Roma

Da Ostia a Fregene, i dintorni di Roma regalano location importanti per i percorsi di evoluzione dei protagonisti.

La piscina - Ostia

Si tratta di una piscina vuota, dove Giovanni e i suoi amici fanno skateboard. Qui nella prima stagione Eva li segue per assistere alle performance, e nel frattempo parla con Martino, confidandosi sui suoi problemi con Giovanni.

La piscina vuota si trova a Ostia.

La Casa-Albero di Perugini

La casa-albero di Giuseppe Perugini sorge a Fregene. Si tratta di un progetto sperimentale sia per il design che per i materiali, come il grezzo calcestruzzo. La costruzione fa sembrare la casa parte degli alberi che la circondano.

L’idea, che sintetizza lo stile della famiglia Perugini, si basa sul contrasto delle linee che evocano la libertà ed elementi che invece riportano tutto alla pesantezza, con i piedi per terra, come sfere di cemento, una scala a chiocciola o la piscina in casa.

Qui si trovano Martino e Filippo nella seconda stagione. I due parlano e Filippo dà una lezione a Martino sul senso della libertà di essere chi si è veramente.

Milano

Nella seconda stagione Martino e Niccolò decidono di fare una follia (d’amore): prendono e partono per Milano, dove trascorreranno un weekend in un appartamento in affitto (con vista).

Piazza Gae Aulenti

Non si vedono tanti luoghi della città; in particolare l’azione si concentra nei dintorni di Garibaldi, e vediamo piazza Gae Aulenti, che rimane il centro nevralgico del soggiorno della coppia, e su cui affaccia il loro bellissimo appartamento in affitto.

Purtroppo per loro la fuga d’amore durerà poco: nel cuore della notte Niccolò si spoglia e comincia a correre nudo per la città, con grande preoccupazione di Martino, che il giorno dopo scoprirà che il suo ragazzo è affetto dal disturbo borderline.

Netflix/TimvisionUna scena con Martino e Niccolò a Milano
La trasferta a Milano

Le location di Skam Italia, dal centro della capitale ai dintorni, da Fregene alla trasferta milanese, sono veri e intensi come la serie.

Un tour sulle tracce di Giovanni, Martino e gli altri potrebbe essere una buona idea... per trovare, proprio come Eva, il proprio "posto preferito".

      Cerca