Justice League: tutto quello che sappiamo della Snyder Cut in arrivo su HBO Max

La Snyder Cut del cinecomic corale DC sotto la lente d'ingrandimento, tra certezze e ipotesi.

Quella del movimento #ReleaseTheSnyderCut può definirsi una missione compiuta. Dopo giorni di insistenti rumor, il 20 maggio Zack Snyder ha confermato che il suo montaggio di Justice League - la risposta ad Avengers del MCU - arriverà su HBO Max nel 2021. Un'ufficialità tanto attesa, una vera e propria vittoria per fan e addetti ai lavori, che non hanno tardato a prendere d'assalto i social network per dare sfogo alla propria gioia.

Inutile girarci intorno. La versione definitiva di Justice League, ovvero quella proiettata nelle sale nel 2017, ha deluso ampiamente le aspettative. Ancora si contano i danni dovuti al passaggio del testimone nella fase di post-produzione (non ce ne voglia Joss Whedon). Una profonda ferita che attende di essere ricucita, resa ancora più dolorosa dalle notizie sul materiale scartato dal montaggio finale (su tutte la presenza di Darkseid). Da qui il desiderio di poter vedere il vero cinecomic, quello concepito da Zack Snyder.

Il tempo delle voci di corridoio è ormai passato, oggi si può finalmente parlare di certezza. Zack Snyder's Justice League sbarcherà il prossimo anno sulla piattaforma di streaming di WarnerMedia, ma cosa sappiamo della pellicola?

Warner Bros.Poster promozionale di Justice League

La nascita della Snyder Cut

È tutto merito dei social network? Più o meno.

Nel giorno del secondo anniversario di Justice League, l'hashtag #ReleaseTheSnyderCut diventa di tendenza in tutto il mondo. Su Twitter non si parla di altro, la notizia trova spazio su tutti i portali dedicati al mondo dell'intrattenimento. Il movimento trova addirittura il supporto di alcuni membri del cast della pellicola, come Gal Gadot (Wonder Woman). Il messaggio indirizzato a Toby Emmerich - presidente della Warner Bros. - è chiaro: tutti vogliono il vero Justice League.

A febbraio 2020 Zack Snyder e sua moglie Deborah mostrano la Snyder Cut ad un gruppo di dirigenti tra cui il già citato presidente della WB Emmerich, Kevin Reilly di HBO Max e Jim Lee, Chief Creative Officer della DC Comics. Dopo aver dato uno sguardo al montaggio in bianco e nero, i presenti discutono dei costi per dare vita alla visione di Snyder (20-30 milioni di dollari, si vocifera) e del formato di distribuzione.

Tutte le strade portano a HBO Max, piattaforma prossima al debutto. Così Deborah Snyder (via Collider):

Con questi nuovi servizi di streaming, puoi pensare ad una cosa del genere. Non puoi mostrare un prodotto così al cinema, al contrario puoi farlo su queste piattaforme. È un'opportunità che due anni fa non c'era, onestamente.

L'entusiasmo di Toby Emmerich, presidente  del Warner Bros. Pictures Group:

Questo è il momento adatto per condividere la storia di Zack, e HBO Max è la piattaforma perfetta per farlo.

Film o episodi?

Al momento non è stato diffuso un comunicato ufficiale a riguardo, ma le ipotesi plausibili sono due.

La prima è forse la più scontata, quella di un singolo film dalla durata di circa quattro ore con tutte le sequenze inedite di cui si è parlato negli ultimi mesi (e che trovate qui). Ma considerata la quantità e la qualità del materiale scartato, negli uffici WB starebbero valutando anche l'opzione di uno show composto da sei episodi. Siamo quindi alla seconda ipotesi.

Come riportato da THR, l'idea di dividere in capitoli la director's cut sarebbe stata avanzata proprio dai coniugi Snyder dopo il sopra citato screening, in presenza dei dirigenti WB, HBO Max e DC.

Reshoot con il cast originale?

Anche in questo caso, in mancanza di notizie certe, ci affidiamo a fonti considerate affidabili. Stando alle ultime indiscrezioni, Zack Snyder avrebbe voluto girare nuove scene con il cast originale, ma la sua proposta sarebbe stata cestinata da HBO Max.

La notizia giunge da Umberto Gonzalez di Heroic Hollywood, ospite del The Wrap Podcast (via ScreenRant). Quest'ultimo è assolutamente convinto che il progetto Snyder Cut non includa reshoot, ma solo nuovi dialoghi:

Non ci sarà alcun tipo di reshoot, ma solo dialoghi aggiuntivi. Vi dico qualcosa di cui nessuno ha ancora parlato: (Snyder) voleva girare altre scene ma HBO Max ha detto di no, che il budget non sarebbe stato impiegato (anche) per girare altre scene.

Sequel e futuro del DCEU

Secondo Umberto Gonzalez, che sembra disporre di molte informazioni circa lo sviluppo della Snyder Cut, la versione 'originale' di Justice League non cambierà i piani della Warner Bros. per il suo universo cinematografico basato sui personaggi DC. Attualmente un sequel di Justice League non rientrerebbe nei piani dello studio cinematografico.

'Lo Snyder-verso, io lo chiamo così, si chiuderà con la Snyder Cut. Non aspettatevi degli spin-off per Batman o con Ben Affleck nei panni del Cavaliere Oscuro', ha dichiarato la fonte. Non che ci fossero dubbi a tal proposito. Affleck ha ufficialmente abbandonato il ruolo, consegnato poi nelle mani di Robert Pattinson prossimamente al cinema con The Batman.

Per quanto riguarda gli altri cinecomic del DC Extended Universe, non dovrebbero esserci stravolgimenti. Wonder Woman 1984 è già pronto per la sala e poi, come suggerisce il titolo, è ambientato anni prima rispetto a Justice League. In Aquaman (2018) i riferimenti al film corale sono davvero pochi, e lo stesso potrebbe avvenire nel sequel già annunciato. In Shazam 2, considerato che Billy (Asher Angel) è un grande fan di Superman, potrebbe esserci qualche richiamo agli eventi che la Snyder Cut racconterà sul personaggio di Henry Cavill. L'incognita resta invece The Flash, cinecomic abbastanza sfortunato (anche per uno sgradevole episodio in Islanda che ha visto protagonista Ezra Miller).

Darkseid e non solo: chi ci sarà nella Snyder Cut

Se la Snyder Cut è stata richiesta a gran voce ci sarà più di un buon motivo. Certo, non tutto della pellicola giunta in sala è da buttare (anzi), ma sequenze e personaggi esclusi dal montaggio finale descrivono un progetto di ben altra portata.

Salvo sorprese, nella director's cut vedremo:

  • una breve scena in cui Flash salva Iris West, coinvolta in un incidente d'auto.
  • Ryan Choi / Atom come scienziato degli S.T.A.R. Labs, in compagnia di Silas Stone.
Zack Snyder / Warner Bros.Ryan Choi (Atom) in uno screen di Justice League: The Snyder Cut
Dopo l'annuncio ufficiale, Zack Snyder ha condiviso su Vero una foto di Ryan Choi / Atom (Zheng Kai) all'interno degli S.T.A.R. Labs.
  • Elinore Stone, la madre di Cyborg, in un alcuni flashback.
  • Il mentore di Aquaman Vulko in scene sott'acqua e in una post-credit scene.
  • Uno o più scontri tra la Justice League e Darkseid.
  • Il debutto di Desaad, seguace di Darkseid.
  • Harry Lennix (Calvin Swanwick in Batman V. Superman) nei panni di Martian Manhunter.
  • La storia delle Scatole Madri.
  • Marc McClure (Jimmy Olsen nei film su Superman con Christopher Reeve) nei panni di un bodyguard di Lois Lane.
  • Il cameo di Zack Snyder.
  • Più scene dedicate al passato di Aquaman, Flash, Cyborg e Steppenwolf.
  • Numerosi flashback sulla prima invasione della Terra ad opera di Steppenwolf, con tanto di scontro con alcune Lanterne Verdi.
  • La versione di Snyder della battaglia finale in Russia, ampiamente ritoccata da Whedon. Un frame mostra anche Darkseid, annunciandone la presenza in un sequel.
  • Numerose sequenze con Superman poi modificate da Whedon.

L'interprete di Darkseid

DC ComicsDarkseid in una tavola DC Comics

Finalmente Darkseid. Tra le sequenze più attese della Snyder Cut c'è quella del debutto del temibile villain, uno dei personaggi più riconoscibili e popolari dell'immaginario DC.

Ora scopriamo che ad interpretare il titano di Apokolips è Ray Porter (Argo, Justified), che ha potuto condividere con il popolo del web la notizia solo dopo l'annuncio di Zack Snyder.

Le reazioni dei membri del cast

Senza alcuna sorpresa, l'annuncio della Snyder Cut è stato ben accolto da coloro che hanno condiviso l'esperienza sul set.

Ben Affleck (Batman)

Henry Cavill (Superman)

Jason Momoa (Aquaman)

Ray Fisher (Cyborg)

I nuovi Character Poster

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.