Spider-Man 3: le riprese finiranno solo nel 2021 (secondo Tom Holland)

a Un primo piano di Spider-Man

Le riprese del terzo capitolo delle avventure cinematografiche di Spider-Man potrebbero iniziare in autunno, per poi concludersi a febbraio 2021. Le novità da Tom Holland.

Il terzo capitolo delle avventure di Spider-Man è sicuramente uno dei progetti più attesi tra quelli che faranno parte della cosiddetta Fase 4 del Marvel Cinematic Universe.

Nonostante la produzione di Spider-Man 3 (titolo provvisorio) debba ancora prendere ufficialmente il via, l'attore Tom Holland (interprete di Peter Parker/Spidey) ha ora fornito un piccolo - ma importante - aggiornamento ai fan, rivelando quando (secondo lui) finiranno le riprese del terzo film dedicato all'Arrampicamuri.

Il cinecomic è atteso nei cinema durante il mese di novembre 2021, ragion per cui la produzione dovrebbe prendere il via entro e non oltre la seconda metà del 2020 (sperando che l'emergenza sanitaria non metta ulteriormente i bastoni tra le ruote a Marvel Studios).

Holland, atteso anche sul set del film dedicato a Uncharted - adattamento della celebre saga di videogiochi sviluppata da Naughty Dog e prodotta da Sony Interactive - ha spiegato quando pensa di concludere le riprese del nuovo capitolo dedicato a Spider-Man.

L'attore, in un video rilasciato su Patreon, ha infatti risposto alla domanda relativa ai lavori che lo terranno impegnato da qui al prossimo anno:

Prima di tutto devo finire Uncharted, poi finire Spider-Man a febbraio del prossimo anno. Mi aspettano due press tour, forse insieme, che dovrebbero occupare almeno sei settimane di lavoro.

Holland sarà quindi impegnato a tempo pieno nei panni del giovane Nathan Drake prima di vestire nuovamente la calzamaglia di Spidey nel terzo episodio ufficiale della serie standalone dedicata all'Uomo Ragno. Le riprese di quest'ultimo film potrebbero quindi partire durante l'autunno 2020. Marvel Studios non ha in ogni caso ancora confermato ufficialmente la notizia.

Secondo i piani originali, la nuova pellicola di Spider-Man avrebbe dovuto iniziare le riprese durante il mese di luglio 2020, e i lavori sarebbero proseguiti fino a novembre dello stesso anno. La produzione è stata poi costretta a posticipare l'inizio dei lavori anche e soprattutto per via della crisi legata al coronavirus (la quale ha causato il rinvio un gran numero di pellicole Marvel Studios).

I ciak di Spider-Man 3 coinvolgeranno le città di New York, Atlanta e Los Angeles, ma il set sarà allestito anche in Islanda. A dirigere la pellicola sarà nuovamente Jon Watts (regista anche dei precedenti Spider-Man Homecoming e Spider-Man: Far From Home). Nel cast, oltre a Tom Holland, dovrebbero tornare anche Jacob Battalon (nel ruolo di Ned, il miglior amico di Peter) e Zendaya (nei panni di MJ). 

Ancora non è chiaro se Mysterio, il villain interpretato da Jake Gyllenhaal nel secondo capitolo della serie dedicata all'Arrampicamuri, avrà un ruolo anche nella prossima pellicola dedicata all'amichevole Spider-Man di quartiere. 

L'arrivo di Spider-Man 3 nelle sale cinematografiche americane è attualmente previsto per il 5 novembre 2021.

Via: CBR

      Cerca