Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo - Il mare dei mostri, differenze tra libro e film

20th Century Studios I protagonisti di Percy Jackson

Grandi differenze tra il libro e il film di Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo – Il mare dei mostri. Il secondo capitolo dell'amata saga fantasy è un adattamento molto particolare.

Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo è una delle saghe per giovani adulti più amate del ventunesimo secolo. Dei, semidei, giovani discendenti con poteri straordinari. E un solo eroe segnato da un grande destino. 

Nel 2010, il primo capitolo della saga scritta da Rick Riordan ha visto la luce sul grande schermo per mano del regista di Harry Potter e la Pietra Filosofale e Mamma, ho perso l’aereo, Chris Columbus. Il regista americano è tornato a raccontare storie di giovani eroi predestinati e le loro incredibili avventure.

Logan Lerman è il protagonista Percy Jackson, semidio figlio di una mortale e di Poseidone con poteri straordinari legati all'acqua. Nel corso delle sue avventure sarà l'eroe che, al fianco di un fidato gruppo d'amici, la semidea Annabeth (Alexandra Daddario) e il satiro Grover (Brandon T. Jackson) proverà ad impedire la distruzione del mondo con il ritorno dei Titani. 

Percy Jackson, cosa succede nel secondo capitolo della saga

In Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo - Il mare dei mostri, il giovane Percy scopre dell'esistenza di una profezia che lo riguarda: solo il figlio di uno dei tre dei (Zeus, Poseidone e Ade) che hanno sconfitto Crono potrà impedire nuovamente al titano di risorgere e avere la sua vendetta. Per impedire che la barriera protettiva del Campo Mezzosangue si distrugga definitivamente rendendo il rifugio vulnerabile, Percy e i suoi amici daranno inizio ad un viaggio alla ricerca del Vello d'oro, una reliquia che si trova nel Mare dei Mostri ed è in grado di curare l'albero a cui è legata la barriera. Tra scontri con personaggi mitologici come Polifemo e nuovi amici come il ciclope Tyson, Percy dovrà affrontare un incredibile viaggio nel suo habitat naturale: il mare.

Riordan, Rick Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo - 2. Il Mare dei Mostri
Riordan, Rick

Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo - 2. Il Mare dei Mostri

6,99 €

La saga di Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo è composta da cinque romanzi, più altre due saghe che rientrano nel mondo fantasy di Percy ma introducono numerosi nuovi personaggi: Eroi dell'Olimpo e Le sfide di Apollo.

Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo – Il mare dei mostri, le differenze tra libro e film

20th Century StudiosPercy Jackson e gli Dei dell'Olimpo – Il mare dei mostri
Immagine ufficiale di Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo – Il mare dei mostri

Uno dei maggior difetti che i fan hanno imputato all’adattamento di Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo – Il mare dei mostri è senza dubbio l’eccessivo cambio di rotta rispetto al libro originale. Infatti, sono moltissime le differenze tra il film e il romanzo di Riordan (che è sempre stato durissimo sugli adattamenti cinematografici dei suoi libri). Rivediamole insieme.

  1. Nel libro, Percy Jackson frequenta il Campo Mezzosangue solo durante l’estate, mentre il film lascia intendere che il protagonista abbia vissuto lì tutto l’anno dopo gli eventi del primo capitolo.

  2. Nel film, l'incontro tra Percy e il dio Ermes (interpretato da Nathan Fillion) avviene in un centro di trasporto pacchi e spedizioni. C'è da dire che il simpatico cambiamento è decisamente più divertente dell'incontro nel libro, che avviene in una spiaggia.

  3. Una delle sfide principali di Percy e i suoi amici è prendere il Vello d'oro che si trova sull'isola di Polifemo. Nel film, però, Polifemo è nascosto in un vecchio parco a tema dal nome "Circeland".

  4. Un grande cambiamento avviene nell’adattamento cinematografico del secondo capitolo della saga: l’Oracolo di Delphi annuncia a Percy la profezia attorno a cui ruota la storia, ma nella storia scritta da Rick Riordan, la Grande Profezia viene rivelata solo nel quinto libro, The Last Olympian.

  5. Nel film la profezia si compirà quando Percy avrà 20 anni, mentre nel libro sarà a 16 anni. Questo, probabilmente sia per una questione estetica e per i cambiamenti già avvenuti nel primo film. Percy è più grande nei film rispetto ai libri.

  6. Il personaggio di Chirone nel libro de Il mare dei mostri viene sostituito dal personaggio di Tantalo, semidio dai numerosi peccati. Nel film Chirone, interpretato da Anthony Head che prende il posto che fu di Pierce Brosnan nel primo capitolo, è presente e di Tantalo non c’è traccia.

  7. Nel libro di Riordan, Percy incontra Tyson per la prima volta a scuola, al Meriwether College Prep, nel film Tyson (interpretato da Douglas Smith) è al Campo Mezzosangue.

  8. Il personaggio di Clarisse La Rue (interpretata da Leven Rambin), una delle new entry della saga, nei libri frequenta il Campo Mezzosangue già da anni, mentre nel film è appena arrivata.

  9. A Clarisse, nel libro come nel film, viene dato il compito di recuperare il Vello d'oro. Percy sceglie di cercarlo anche lui, parallelamente e di nascosto. Solo che nel libro, le sue motivazioni sono chiarissime: Grover è nei guai e Percy deve salvare il suo amico satiro.

  10. Annabeth usa spesso un berretto dell'invisibilità che si rivela utile in più occasioni nel corso del libro, mentre nel film l'oggetto magico non viene neppure menzionato.

E voi cosa ne pensate delle grandi differenze tra il film e il libro di Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo – Il mare dei mostri? Se non siete soddisfatti, forse l'attesa per l'annunciato adattamento in serie TV della saga vi renderà sicuramente felici.

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.

      Cerca