Black Widow, il passato di Natasha è sconvolgente: parola di Florence Pugh

Marvel Studios Scarlett Johansson e Florence Pugh

Il pubblico sa già che il passato di Black Widow è stato drammatico, ma pare che il film a lei dedicato rivelerà una realtà brutale: a spiegarlo è la coprotagonista Florence Pugh.

Il passato di Black Widow è misterioso e denso di drammi personali. A raccontarlo è stata lei stessa, film dopo film, nell'evolversi ed espandersi del MCU di cui è da sempre una pietra angolare in quanto parte del gruppo originario dei Vendicatori. Non mancano di certo zone d'ombra in merito al periodo precedente il suo reclutamento nello S.H.I.E.L.D., tanto che il film dedicato a Natasha Romanoff è proprio ambientato in quel momento della vita della letale assassina, interpretata da Scarlett Johansson. 

L'attrice ha più volte ribadito di preparsi a vedere un film davvero attuale, che porta nel mondo dei supereroi Marvel tante tematiche sociali emerse dopo l'esplosione del movimento #MeToo. Natasha è l'incarnazione di una donna che ha subito tremendi abusi e fatto di tutto per sopravvivere. Ancor prima che un Avenger, la Vedova Nera è una sopravvissuta che tenta in ogni modo di redimere sé stessa e le scelte più controverse del suo passato.

Non potendo ambientare il film nel dopo Endgame a causa del sacrificio finale dell'eroina, Marvel ha ben pensato di esplorare il suo passato, facendole affrontare il suo vissuto doloroso mentre combatte contro il perfido Taskmaster. Nel film sarà supportata da una ex "collega",  Yelena Belova, interpretata da Florence Pugh. L'attrice, lanciata da Lady Macbeth e in continua ascesa dopo il successo di Piccole Donne di Greta Gerwig, ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni in merito alla trama ancora top secret del film. 

La storia di Black Widow è spaventosa

La fonte è Black Widow: The Official Movie Special, un tomo commemorativo realizzato per l'uscita del film che raccoglie materiali, immagini e dichiarazioni relativo allo stesso. In alcuni estratti Pugh entra nel dettaglio rispetto all'atmosfera del film, specificando che le parti più oscure del passato di Natasha verranno raccontate senza ingentilimenti, nel pieno della loro brutalità: 

La storia che raccontiamo è davvero spaventosa. È incentrata su donne che sono state abusate e addestrate ad essere macchine per uccidere. 

Queste parole ben si abbinano alle tante dichiarazioni che il personaggio di Scarlett Johansson ha dato sul suo passato nei vari film del MCU. Ad oggi sappiamo che è stata cresciuta ed addestrata per essere una macchina da guerra, letale e priva di rimorsi.

Titan Comics Black Widow Official Movie Special
Titan Comics

Black Widow Official Movie Special

19,41 €

L'addestramento si è spinto fino a sterilizzarla, per evitare ogni possibilità che potesse rimanere incinta, mettendo anche il proprio corpo al servizio della missione senza possibili complicazioni o tentazioni di crearsi una vita propria. Dopo "l'incidente di Budapest" a cui fa spesso riferimento con Occhio di Falco e il reclutamento nello S.H.I.E.L.D. quelle stesse abilità sono state messe al servizio dei supereroi Marvel. Natasha però rimane guardinga, ragionando con la sua testa e diffidando spesso dei piani di Nick Fury e di Tony Stark.

Come ha detto più volte Scarlett, è il momento giusto per raccontare la storia della Vedova Nera. Non glisseremo sul fatto che questa storia riguarda essenzialmente delle donne che tentano di riprendere il controllo della propria vita. 

Ci attende davvero qualcosa di così sconvolgente? Per scoprirlo bisognerà pazientare ancora parecchio. Black Widow infatti è tra i tanti film che sono stati rimandati più volte durante la pandemia. Attualmente la sua uscita in sala è prevista per il 7 maggio 2021, sempre che Disney non opti per la soluzione dello streaming on demand.

Leggi anche

      Cerca