The Boys: rivedremo Stormfront nella stagione 3?

Eric Kripke è tornato a parlare del destino di Stormfront, personaggio nazista di The Boys che ha avuto un tragico epilogo nell'ultimo episodio della stagione 2. Non è escluso che Aya Cash torni sul set per mostrarci qualcosa in più del suo passato.

Amazon Prime Video Primo piano di Aya Cash

Nell’attesa che si torni sul set per le riprese della stagione 3 di The Boys, si torna a parlare della serie di Eric Kripke e dei personaggi che avremo modo di rivedere nel nuovo ciclo di episodi. Una delle domande più frequenti è quella che riguarda un possibile ritorno di Stormfront, personaggio interpretato da Aya Cash.

Recentemente intervistato da TV Guide, il creatore della serie ha confermato che Stormfront è ancora viva, ma che non sarà in gioco nel prossimo futuro.

Confermo che non è morta e che ora è ufficialmente Stumpfront.

Amazon Prime VideoAya Cash in The Boys
Aya Cash nei panni di Stormfront in The Boys

“Stump” è un termine inglese che indica “moncherino”. Dopo il finale della seconda stagione di The Boys, era già stato discusso il destino di Stormfront, tenuta - a quanto pare - sottochiave in una struttura segreta (della Vought, immaginiamo).

A ridurla in tali condizioni in The Boys 2, è stato il piccolo Ryan (Cameron Crovetti), figlio di Patriota (Antony Starr) nato dalla violenza a Becca (Shantel VanSanten), moglie di Butcher (Karl Urban). Rapito dal padre e da Stormfront, per difendere la madre dall’aggressione di quest’ultima, il ragazzino ha cercato di usare i propri poteri per salvarla finendo, però, per ucciderla e mutilare la Super.

Prima, Hughie Campbell (Jack Quaid) ed Annie/Starlight (Erin Moriarty) erano riusciti a rivelare al mondo intero il passato da nazista di Stormfront e abbiamo lasciato, dunque, un Patriota sempre più psicolabile e pericoloso ma, soprattutto, ancora una volta solo.

Adesso, [Stormfront] è semplicemente una specie di torso vivente. Non si può rigenerare. La forza dei laser di Ryan - sorprendentemente potenti - sono molto più potenti persino di quelli di Patriota, quando Ryan si arrabbia. L'idea che una donna che desiderava la purezza di una razza padrona si ritrovi a vivere - potenzialmente per secoli - mutilata, abbiamo pensato fosse la giusta fine poetica per quella piccola nazista!

Amazon Prime VideoPrimo piano di Aya Cash
Stormfront prima era conosciuta come Liberty

Alla fine della stagione 2, i Boys sono scagionati dalle accuse e ricominciano le proprie vite, seppur provati da quanto accaduto: uno su tutti, Butcher che ha perso Becca e ha promesso di prendersi cura di Ryan. Quando a Kripke è stato chiesto se Stormfront ritornerà in The Boys 3, la risposta è stata:

Non mi sbilancio.

Tratta dall’omonimo fumetto di Garth Ennis e Darick Robertson, la serie vedrà l’arrivo di un nuovo attesissimo personaggio: Soldier Boy, il cui volto sarà quello di Jensen Ackles (Dean Winchester in Supernatural). A Kripke, è stato chiesto se quest’ultimo e Stormfront si conoscessero, provenendo entrambi dal periodo della Seconda Guerra Mondiale.

È una buona domanda, quindi sarebbe sciocco mentire. Sì, la conosceva come Liberty. C'è la storia della Vought che stiamo iniziando a tracciare, perché Soldier Boy ne è stato un pilastro per decenni. Era come John Wayne lì e quindi, di conseguenza, stiamo scrivendo la storia della Vought e di come tutti i personaggi si intrecciano insieme. E sì, Liberty ne fa sicuramente parte.

L’inizio delle riprese di The Boys 3 è previsto per febbraio 2021; riprese che dovrebbero proseguire almeno fino ad agosto, se tutto va bene. Purtroppo, la situazione legata alla pandemia di COVID-19 potrebbe causare ritardi imprevedibili, ma si spera che tutto fili liscio come l’olio.

Al momento, non si sa ancora quando la stagione 3 di The Boys vedrà la luce: probabilmente, per la fine del 2021 o l’inizio del 2022. Intanto, però, è possibile guardare le prime due stagioni in streaming, su Amazon Prime Video.

Leggi anche

      Cerca