Cos'è questa storia del cannibalismo che è costata un ruolo ad Armie Hammer?

In seguito alla pubblicazione di alcune chat private, Armie Hammer è stato accusato di cannibalismo e di essere un predatore sessuale e ha deciso di lasciare il film Shotgun Wedding per stare con i figli. Ma come si è arrivati a questo punto?

Gage Skidmore from Peoria, AZ, United States of America is licensed under CC BY-SA 2.0 Armie Hammer al San Diego Comic Con 2015

Nei giorni scorsi, il nome di Armie Hammer è schizzato in tendenza su Twitter e c'è rimasto a lungo. Ma non per qualche ruolo dell'attore, bensì per un gossip che in poco tempo è diventato un vero e proprio tsunami che ha travolto la star di Chiamami col tuo nome. Il protagonista del recente adattamento di Rebecca di Netflix è stato accusato di cannibalismo e adesso è arrivata la notizia che ha deciso di lasciare il film Shotgun Wedding, che avrebbe dovuto iniziare a girare a breve insieme a Jennifer Lopez.

Ma come è finito Hammer nell'occhio del ciclone e come si è arrivati a questo punto? Per capirlo, è necessario fare un passo indietro, per l'esattezza al weekend del 9 e 10 gennaio 2021.

La vicenda è iniziata (ed è esplosa) per una serie di messaggi privati che, a quanto pare, l'attore avrebbe inviato tra ottobre 2016 e febbraio 2020 a una donna con la quale si scrive(va) su Instagram. Le chat sono state pubblicate dal profilo House of Effie e rivelerebbero un'ossessione della star per disturbanti fantasie sessuali.

Il condizionale è d'obbligo, perché l'autenticità dei messaggi non è stata accertata. Lo stesso misterioso utente che si cela dietro a House of Effie a un certo punto ha dichiarato che era tutto falso, salvo poi ritrattare e condividere nuovi screenshot della presunta conversazione con Hammer. Nelle chat ci sono numerosi riferimenti a dinamiche di dominazione e sottomissione (spesso estreme), ma in particolare è emerso un messaggio in cui l'attore dice:

Sono un cannibale al 100%. Voglio mangiarti. C****, è spaventoso ammetterlo! Non l'ho mai detto prima.

A fare scandalo è stato anche uno che sembra descrivere una violenza:

Ti darei la caccia e ti salterei addosso, se provassi ad andartene.

E un altro che mescola vampirismo e cannibalismo:

Ho bisogno di bere il tuo sangue. Perché siamo lontani?

NetflixRebecca: Armie Hammer e Lily James
Armie Hammer con Lily james nel film Rebecca

Come prova dell'autenticità dello scambio, House of Effie ha condiviso una foto che le avrebbe inviato la star e che mostra una mano con un tatuaggio sull'anulare che è uguale a uno che sfoggia Hammer (l'immagine è visibile sull'account nelle Storie in evidenza, nella raccolta Highlights). 

La vicenda, o almeno la presunta natura predatoria dell'attore, ha ricevuto conferme anche dalla scrittrice freelance Jessica Ciencin Henriquez, che avrebbe frequentato per un po' Hammer la scorsa estate. Dal suo account di Twitter (che adesso è privato), Jessica ha dichiarato:

Se vi state ancora chiedendo se i messaggi di Armie Hammer sono reali (e lo sono), forse dovreste iniziare a domandarvi perché viviamo in una società che accorda il beneficio del dubbio ai molestatori anziché alle vittime.

E poi ha aggiunto in una storia su Instagram (sparita insieme al resto dei contenuti del profilo):

Ci vuole un esercito per nascondere un predatore. Dietro a ogni molestatore c'è una squadra di gente che lavora duro per coprire le tracce.

La mancanza di prove certe circa l'autenticità dei messaggi pubblicati da House of Effie, le parole di Jessica Ciencin Henriquez e il fatto che la scrittrice sia scomparsa dai social hanno finito con il rendere ancora più confuso, incerto e controverso il quadro. Ma inevitabilmente, la storia di Armie Hammer e delle sue presunte perversioni è diventata uno degli argomenti più "caldi" del momento e ha innescato un domino di conseguenze.

La prima è l'uscita dell'attore dal film Shotgun Wedding. Secondo quanto affermato da un portavoce di Lionsgate, la star avrebbe chiesto di lasciare la produzione per affrontare la tempesta mediatica che l'ha travolta:

Poiché le riprese di Shotgun Wedding sarebbero iniziate a breve, Armie ci ha chiesto di lasciare il film e noi lo sosteniamo nella sua decisione.

La dichiarazione è arrivata poco dopo un comunicato ufficiale di Armie Hammer, in cui l'attore ha respinto senza mezzi termini le accuse che gli sono piovute addosso:

Non ho intenzione di rispondere a queste s********. Ma alla luce degli attacchi violenti e falsi che ho ricevuto online, in coscienza non mi sento di lasciare i miei figli per 4 mesi per andare a girare un film in Repubblica Dominicana. Lionsgate sostiene la mia scelta e per questo sono grato a tutti loro.

Nelle scorse ore è emerso anche che l'attore ha lasciato la produzione della serie Gaslit, ma in questo caso non c'è correlazione con la vicenda esplosa sui social. La star ha rinunciato al ruolo per il quale era stato scelto diverse settimane fa, a causa della sovrapposizione con il suo impegno in un'altra serie, The Offer.

Warner Bros.Chiamami col tuo nome: Timothée Chalamet e Armie Hammer
Armie Hammer con Timothée Chalamet in Chiamami col tuo nome

Tuttavia, è inevitabile domandarsi se e come i fatti di questi giorni influiranno sulla carriera di Armie Hammer, che tra i progetti in realizzazione ha il film The Billion Dollar Spy e l'atteso seguito di Chiamami col tuo nome. Se i rumor troveranno conferme, è difficile immaginare che l'attore possa venirne fuori senza conseguenze. Ma anche se resteranno solo voci, la star si troverà ad affrontare una situazione a dire poco complessa.

I messaggi pubblicati da House of Effie hanno scoperchiato una sorta di vaso di Pandora e online sono riaffiorate vecchie interviste di Armie Hammer che alla luce degli ultimi fatti sembrano quantomeno problematiche.

In una, l'attore ha dichiarato che se avesse potuto cenare con un personaggio storico avrebbe scelto il Marchese de Sade (considerato il padre del sadismo e ispiratore di pratiche che mescolano violenza e sessualità spesso deviata). E in un'altra ha affermato che in passato è stato un "amante dominante", ma che il matrimonio con Elizabeth Chambers (dalla quale si è separato la scorsa estate, in seguito a numerose infedeltà) ha cambiato i suoi gusti. La star ha poi corretto il tiro su queste ultime dichiarazioni, dicendo che "non bisogna bere durante un'intervista".

In aggiunta a questi "reperti", nelle scorse ore il Daily Mail ha condiviso un video in cui si vede l'attore leccare una sostanza bianca dalla mano di un amico e poi aprire una lattina di birra e bere mentre guida. Il magazine ha anche condiviso il commento di una non meglio precisata "fonte vicino alla famiglia", che avrebbe dichiarato che alla star "è sempre piaciuto bere e drogarsi, ma mai così".

Bex Walton from London, England is licensed under CC BY 2.0Armie Hammer con la ex moglie Elizabeth Chambers
Elizabeth Chambers sarebbe "sconvolta e disgustata" dalle voci sul marito

A quanto pare, Elizabeth Chambers sarebbe "scioccata e disgustata" e un "caro amico" (di chi, non è chiaro) avrebbe detto al Daily Mail che "Armie aveva un altro lato di cui non era a conoscenza" e che la donna si starebbe chiedendo se c'era da sempre e lei non se n'è mai accorta o se "è successo qualcosa che lo ha cambiato completamente".

Di sicuro, al momento, l'unica cosa certa è che Armie Hammer è al centro di una vicenda a dire poco controversa.

Fonti: Daily Mail, Deadline, Deadline, Daily Mail, Page Six, Daily Mail

Photo cover credits: "File:SDCC 2015 - Armie Hammer (19509943580).jpg" by Gage Skidmore from Peoria, AZ, United States of America is licensed under CC BY-SA 2.0

Photo text credits: "File:Armie Hammer and Elizabeth Chambers (30325930985) (cropped 2).jpg" by Bex Walton from London, England is licensed under CC BY 2.0

Leggi anche

      Cerca