Sony cambia le date di uscita dei film 2021: il nuovo calendario

Dal nuovo Ghostbuster a James Bond: molti dei titoli più attesi del 2021 si spostano ancora una volta, alcuni di mesi, altri addirittura di un anno. E per alcuni di questi c'è poco da ben sperare.

Sony - MGM 007 No Time to Die, Last Night in Soho, Ghostbuster e altri titoli Sony posticipati: le nuove date

L’anno è appena iniziato ma è già tempo di rimandare. Chi sperava che il 2021 segnasse il ritorno alla normalità – o almeno il ritorno in sala - dovrà ricredersi. È ancora tempo di Covid-19 e il sole, dietro le colline di Hollywood, non è ancora sorto. Molti dei titoli attesi per quest’anno sono già stati posticipati in attesa di tempi migliori. Un film già visto, fatto di pronostici, date mai certe, slittamenti che diventano cancellazioni. Da James Bond a Spider-man passando per i Ghostbuster: Sony ha annunciato le nuove date di release (che non possiamo che prendere come provvisorie). E pensare che, mai come adesso, c’è così tanto bisogno di supereroi.

No Time to Die

Il nuovo film di James Bond atteso per la primavera, scavalla l’estate e viene ricollocato in autunno. 007 non esce più ad aprile ma l’8 di ottobre. È la terza volta che il film con Daniel Craig viene rimandato. In No Time to Die, vedremo Bond in Giamaica, rilassato nella sua nuova vita tranquilla. A riportarlo al lavoro sarà un vecchio amico della CIA che lo coinvolgerà nella missione di salvataggio di uno scienziato e nel duello con un criminale armato di raffinate tecnologie.

Last Night in Soho

L’attesissimo horror di Edgar Wright si sposta dal 23 aprile al 22 ottobre. Dovremmo attendere un bel po’ per ammirare la fotografia anni ’60 e la complessa storia su due linee temporali. Last Night in Soho seguirà la vita della cantante Sandy (Taylor-Joy) nel 1965 e quella della giovane Eloise (Thomasin McKenzie) nella Londra del 2019. Entrambe scopriranno come le vie più affascinanti delle città possano rivelarsi delle trappole.

Uncharted

Ennesimo rinvio anche per il film tratto dal famoso franchise di videogiochi Sony. Uncharted si sposta da luglio all’11 febbraio 2022. Ci separa oltre un anno dal film con Tom Holland nei panni di Nathan Drake. L’attore, giusto per rendere ancora più dura l’attesa, ha detto: “Uncharted offrirà quello che la maggior parte dei film tratti dai videogiochi non dà: una storia originale. Se hai giocato al videogioco, vedrai cose mai viste nel film. Se non l’hai fatto, te lo godrai lo stesso perché la storia è nuova per tutti."

Ghostbusters: Legacy 

Il nuovo capitolo della saga uscirà con il titolo di Ghostbusters: Legacy ma solo il prossimo 21 gennaio 2022 e non ad ottobre come previsto. Un’attesa estenuante per i fan della saga che potranno ritrovare tutti i principali personaggi nei loro ruoli iconici e tanto amati.

Morbius

Anche l’attesissimo spinoff di Spiderman si sposta da ottobre al 21 gennaio 2022. Il film vedrà Jared Leto nei panni dello scienziato Morbius divenuto vampiro ed è già caccia ad easter eggs e indizi per capire come si collocherà questo nuovo capitolo nell’enorme e intricato universo cinematografico dell’uomo ragno. Dovremmo aspettare un anno.

Peter Rabbit 2 e Cinderella

Non ci sono date certe per questi due film che dovevano vedere la luce a breve. Per entrambi si parla di una release estiva ma la mancanza di un giorno da mettere in agenda preoccupa un po’ i fan.

Leggi anche

      Cerca