"Marylin non esiste": Blonde presenta una Marylin disperata [TRAILER]

Autore: Elisa Giudici ,
Copertina di "Marylin non esiste": Blonde presenta una Marylin disperata [TRAILER]

Bella, osannata, desiderata, disperata: è una Marylin Monroe stanca di essere Marylin o per meglio dire fingere di esserlo, quella presentata nel trailer del film Blonde. 

Il film, che verrà presentato in concorso alla prossimaMostra del cinema di Venezia, è già attesissimo per l'interpretazione dell'attrice Ana De Armas nei panni di una Marylin messa alle strette dalla stampa e dall'attenzione ossessiva, maliziosa dei media. L'impressione è che si punti a lanciare Blonde e la sua protagonista verso la notte degli Oscar.

Advertisement

Ecco il trailer del film, prodotto da Netflix: 

Nel filmato che alterna bianco e nero e colore e diversi formati (16:9, 4:3) vediamo scorrere il privato tormentato e il travolgente successo pubblico di Marylin, incalzata dalle domande di un giornalista. 

Scritto e diretto da Andrew Dominik, il film vanta un cast straordinario con Ana de Armas al fianco di Bobby Cannavale, Adrien Brody, Julianne Nicholson, Xavier Samuel ed Evan Williams. Il film biografico porta su schermo l'omonimo romanzo di Joyce Carol Oates, per la regia di Andrew Dominik, che ha curato anche l'adattamento. 

Advertisement

Oltre ad Ana de Armas nei panni della protagonista, nel cast troviamo anche Adrien Brody, Bobby Cannavale, Xavier Samuel, Julianne Nicholson, Lily Fisher, Evan Williams, Toby Huss.

Blonde: Marylin esausta rifiuta Marylin

Nel film vediamo Marylin raccontare quanto sia sfiancante essere l'icona bionda per antonomasia. La donna si lamenta del fatto che nei film, scena dopo scena, non interpreti personaggi, ma versioni lievemente diverse di Marylin Monroe, l'icona, a cui vorrebbe sfuggire.

Ana De Armas descrive così il progetto e il ritratto che dà della celebre diva, da lei interpretata:

Il film si sviluppa con i suoi sentimenti e le sue esperienze. Ci sono momenti in cui ci troviamo dentro il suo corpo e la sua mente e questo offre agli spettatori l'opportunità di comprendere cosa significasse essere Norma e Marilyn al tempo stesso.

Ecco la sinossi ufficiale di Blonde:

Advertisement

Tratto dal bestseller di Joyce Carol Oates, Blonde reinventa con audacia la vita di una delle icone più leggendarie di Hollywood: Marilyn Monroe. Dalla sua infanzia imprevedibile come Norma Jeane, attraverso l'ascesa alla fama e i legami sentimentali, Blonde mescola realtà e finzione per esplorare la sempre più vasta differenza tra l'immagine pubblica e quella privata dell'attrice. 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10
Sto cercando altri articoli per te...