Per Mark Ruffalo, She-Hulk è un'apripista per Deadpool 3

Autore: Marco Manvati ,
News
2' 10''
Copertina di Per Mark Ruffalo, She-Hulk è un'apripista per Deadpool 3

She-Hulk è stato il primo personaggio dei fumetti Marvel a utilizzare la rottura della quarta parete, una terminologia dello spettacolo che sta a indicare la rottura del muro immaginario che si contrappone tra l'attore e lo spettatore, portando il primo a interagire direttamente con il secondo.

Sebbene Jennifer Walters\She-Hulk sia stata la prima, il personaggio a cui viene maggiormente riconosciuto questo espediente narrativo è Deadpool. Il mercenario chiacchierone ha fatto della rottura della quarta parete il suo cavallo di battaglia, rendendolo estremamente simpatico e irriverente.

Advertisement
Advertisement

Nel Marvel Cinematic Universe è stato lo show She-Hulk: Attorney at Law a introdurre questo concetto, e già nelle prime due puntate si sono visti diversi esempi di rottura della quarta parete. Ma, dato che anche Deadpool è entrato a far parte dell'MCU, i fan si stanno domandando se e in che modo lo show Disney+ influenzerà la pellicola che dovrebbe arrivare non prima del 2024.

In una video intervista per IGN, l'attore Mark Ruffalo - che interpreta Hulk anche in She-Hulk: Attorney at Law - ha voluto rassicurare le persone affermando che la libertà creativa che sta dando Marvel Studios ai registi non dovrebbe far preoccupare Ryan Reynolds (che interpreta Deadpool nei film) e il suo team creativo, attualmente al lavoro sulla pellicola del mercenario chiacchierone. Quindi in sostanza, se Marvel Studios ha permesso a She-Hulk di rompere la quarta parete, non si opporrà nemmeno all'applicazione di questo aspetto in Deadpool 3.

Voglio dire, Ryan Reynolds può fare quello che vuole con il personaggio... E credo che glielo lasceranno fare. Una cosa certa di Marvel è che lascia ai registi molta libertà creativa. A volte non funziona, ma in ogni esperienza che ho avuto, la libertà c'è stata. Quello che abbiamo fatto in Thor: Ragnarok... hanno sostanzialmente buttato via Thor e lo hanno reinventato da capo. E stessa cosa con Hulk. Quindi mi sento fiducioso su quello che lasceranno fare al regista Shawn Levy e Ryan. Faranno qualcosa che soddisferà il palato dei fan di Deadpool. E anche She-Hulk in un certo modo dice 'Hey, siamo liberi di fare qualsiasi cosa e siamo abbastanza interessati a esplorare qualunque cosa la gente vorrà'.

I fan non avranno quindi nulla di cui preoccuparsi, perché quello che sta dimostrando Marvel con She-Hulk: Attorney at Law è che, se usata in modo intelligente, la rottura della quarta parete potrà essere tranquillamente utilizzata in Deadpool, rendendolo probabilmente divertente come lo sono stati i primi due film.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Deadpool 3 verrà annunciato al D23 Expo? Alcuni lo danno per certo

Scopri le ultime notizie sul possibile ingresso di Deadpool nel Marvel Cinematic Universe. Si attende l'annucio al D23 Expo.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Deadpool 3 verrà annunciato al D23 Expo? Alcuni lo danno per certo

C'è molta attesa per il terzo capitolo della serie cinematografica su Deadpool, il supereroe chiacchierone dell'universo mutante. Secondo quanto riporta l'account Twitter di MCU Source (e non solo), il 9 settembre 2022 al D23 Expo dovrebbe essere annunciato l'ingresso di questo sarcastico personaggio nel Marvel Cinematic Universe (MCU):

Sto cercando altri articoli per te...