House of the Dragon, perché Rhaenyra e Alicent cambiano volto?

Autore: Francesca Musolino ,
News
2' 46''
Copertina di House of the Dragon, perché Rhaenyra e Alicent cambiano volto?

A partire dal secondo episodio di House of the Dragon, sono stati necessari dei salti temporali all'interno della trama, per stringere i tempi e gettare le basi principali di quella che nei libri di George R.R. Martin è nota come "la Danza dei Draghi": ovvero la battaglia civile scatenata all'interno della casata Targaryen, per stabilire il prossimo erede al Trono di Spade.

Per questo motivo nel sesto episodio di House of the Dragon è avvenuto uno dei salti più lunghi, tra tutti quelli mostrati nella prima stagione della serie, in quanto la trama è stata portata avanti di dieci anni. Un lasso di tempo durante il quale oltre a inevitabili sviluppi nella stessa storia, ci sono state delle rivisitazioni anche all'interno del cast per esigenze narrative.

Advertisement

HBO
House of the Dragon - Rhaenyra e Alicent versione giovane
Alicent e Rhaenyra interpretate dalle attrici Emily Carey e Milly Alcock

Milly Alcock ed Emily Carey, le attrici che fino al quinto episodio hanno interpretato rispettivamente Rhaenyra e Alicent, dal sesto episodio sono state sostituite da Emma D'Arcy e Olivia Cooke. In realtà questo non è l'unico recasting effettuato nella seconda metà di stagione, in quanto anche gli attori che hanno interpretato Laena e Laenor Velaryon, hanno ceduto il posto ad altri colleghi. Ma allo stesso tempo ci sono altri personaggi che invece hanno mantenuto i medesimi attori, sebbene nella storia il tempo sia passato per tutti: pertanto è quasi assurdo vederli al fianco di Rhaenyra e Alicent in versione adulta, mentre loro sembrano aver fatto un patto con il diavolo.

Advertisement

Come mai quindi non si è semplicemente deciso di invecchiare con il trucco di scena tutti gli attori in questione? La risposta a questa domanda arriva dallo showrunner Ryan Condal durante un'intervista con The Hollywood Reporter:

Sono soddisfatto di come abbiamo impostato la narrazione della prima stagione. É un tema molto complesso, perchè avviene in un lungo arco di tempo in cui i primi bambini crescono, si sposano, fanno figli e gli stessi figli a loro volta crescono e fanno parte della guerra generazionale che si scatena.  

HBO
House of the Dragon - Rhaenyra e Alicent versione adulta
Alicent e Rhaenyra interpretate dalle attrici Olivia Cooke ed Emma D'Arcy

 
Condal ha spiegato che quello di dieci anni, non è l'ultimo salto temporale che verrà mostrato nella prima stagione della serie. Questo perché gli attuali figli di Alicent e Rhaenyra, sono tra i protagonisti principali coinvolti nella guerra al Trono di Spade ed è quindi necessario farli "crescere in fretta" per giungere al punto focale della storia. E chiaramente più i figli crescono e più le madri invecchiano. Sebbene Milly Alcock ed Emily Carey finora hanno fatto un ottimo lavoro secondo Condal e il resto della troupe di House of Dragon, per una questione di coerenza non possono interpretare dei ruoli di donne troppo mature.

Anche perché Milly Alcock ed Emily Carey hanno poco più che vent'anni, mentre le new entry Emma D'Arcy e Olivia Cooke sono già delle trentenni. Sembra quindi più sensato che due ragazze adulte proseguano il lavoro delle precedenti colleghe, in modo da rappresentare in modo più realistico possibile il passaggio dell'età adulta a quella più anziana.

House of the Dragon è visibile su Sky Atlantic con un episodio a settimana, come da calendario delle uscite di Sky e NOW TV.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

House of the Dragon, il riassunto della prima stagione

Leggi per ricordare tutti gli eventi principali che sono avvenuti nella prima stagione della serie TV House of the Dragon.
Autore: Francesca Musolino ,
House of the Dragon, il riassunto della prima stagione

La prima stagione della serie TV House of the Dragon si conclude dopo dieci episodi carichi di contenuti, inseriti soprattutto attraverso dei salti temporali intercorsi tra un episodio e l'altro di House of the Dragon. Questo dei salti temporali, è un espediente narrativo che permette di raccontare in breve lunghi eventi della storia, mostrando su schermo solo l'essenziale.

Nel corso di questi salti temporali avvenuti negli episodi della serie TV House of the Dragon, ci sono stati matrimoni e nuove nascite non sempre di facile collocazione. Inoltre alcuni dei protagonisti di House of the Dragon cambiano attore più di una volta. Un'azione necessaria per giustificare la crescita fisica dei personaggi, che avviene proprio nel corso dei salti temporali di House of the Dragon.

Sto cercando altri articoli per te...