L'attacco dei giganti 4: le novità sullo streaming e le date in Italia

Autore: Silvio Mazzitelli ,
Copertina di L'attacco dei giganti 4: le novità sullo streaming e le date in Italia

La quarta e ultima stagione de L’Attacco dei Giganti inizierà il prossimo 7 dicembre in Giappone, come era stato annunciato in precedenza. Nonostante l’arrivo imminente dell’anime non c’erano ancora novità consistenti per quanto riguarda invece la versione in italiano della serie.

Finalmente Dynit, azienda che da ormai molti anni si occupa di distribuire anime e manga in Italia, ha rivelato alcune importanti novità al riguardo.

Advertisement

Dynit, tramite un comunicato, ha fatto sapere di essere a lavoro sulla quarta stagione: la prima puntata verrà mandata in simulcast alle ore 08:00 dell’8 dicembre in esclusiva su VVVVID e Amazon Prime Video. Dunque ogni puntata dell’anime potrà essere vista in Italia con i sottotitoli a meno di 24 ore dalla messa in onda giapponese. Ma non è finita qui. Dal 19 dicembre invece le puntate trasmesse e disponibili su VVVVID e Amazon Prime Video avranno anche il doppiaggio in italiano, con il ritmo di una puntata a settimana.

Dunque ormai non manca molto per vedere la stagione finale anche nella nostra lingua. Però è probabile che prima di vedere la fine della serie servirà ancora diverso tempo. Al momento Hajime Isayama, l’autore, ha commentato l’uscita del capitolo di novembre dicendo che la storia è completa al 98%: ciò lascia intendere che la conclusione arriverà molto probabilmente nei primi mesi del 2021. Di conseguenza anche l’anime avrà bisogno di più tempo per recepire e adattare il materiale proveniente dal manga.

Advertisement

Recentemente è arrivata una conferma, anche se non ancora ufficiale, dal Netflix giapponese sulla divisione dell’ultima stagione in due parti, come era successo con la terza stagione. Una notifica inviata agli utenti in Giappone, come spiegato da Comicbook, ha infatti menzionato l’arrivo di diverse novità sulla piattaforma di streaming, tra cui L’Attacco dei Giganti Stagione 4 – prima parte.

Studio Mappa/Kodansha
Attacco dei giganti quarta stagione

Visti i tempi serrati con cui il nuovo Studio Mappa (che prende le redini di Wit Studio a dirigere l’anime) dovrà lavorare, è un bene che questo avvenga per evitare un lavoro frettoloso e fatto male soprattutto dell’importante ultima parte di questo anime di successo.

Dunque è probabile che al momento arriveranno soltanto 12-13 episodi in questa prima parte della stagione, per poi vedere i rimanenti, si spera, entro il 2021.

Voi cosa ne pensate dell’arrivo della quarta stagione de L’Attacco dei Giganti anche in Italia, sia in versione sottotitolata che doppiata, non vedete l’ora di vederla?

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Gli anime più attesi del 2022

Scopriamo quali sono gli anime più interessanti pronti ad arrivare durante il 2022.
Autore: Silvio Mazzitelli ,
Gli anime più attesi del 2022

Il 2022 si preannuncia come un anno davvero speciale per il mondo dell’animazione giapponese. Le serie animate annunciate fino a questo momento sono davvero tante e tra queste sono presenti grandi ritorni e novità assolute molto attese dai fan. Si passa infatti dall’ultima parte della stagione finale de L’Attacco dei Giganti al ritorno di My Hero Academia con un’importante sesta stagione verso l’autunno, fino all’arrivo di alcune serie molto attese come Chainsaw Man e Spy x Family. A sorpresa il 2022 vedrà anche il ritorno dal passato di alcuni storici anime, con l’arrivo di una nuova serie animata dedicata a Lamù e un film d’animazione dedicato a Slam Dunk. Ovviamente il nuovo anno, quasi sicuramente, riserverà anche nuove gradite sorprese, che ancora non conosciamo, in arrivo nei prossimi mesi, ma già i titoli finora previsti sono tanti e tutti validissimi. Andiamo dunque a scoprire quali sono questi tanto attesi nuovi anime in arrivo per l’anno appena giunto.

Indice:

Sto cercando altri articoli per te...