Stranger Things 5: i Duffer parlano di un salto temporale

Autore: Giuseppe Benincasa ,
News
1' 33''
Copertina di Stranger Things 5: i Duffer parlano di un salto temporale

Su Netflix sono disponibili i primi 7 episodi della quarta stagione di Stranger Things, mentre il finale di stagione - composto da altri 2 episodi arriverà in streaming il primo luglio 2022.

Dopo questa quarta stagione, Stranger Things si concluderà con la quinta stagione, che non ha ancora una data di uscita. Ma i creatori dello show, i fratelli Duffer, ci stanno già lavorando e a quanto pare hanno già delineato la maggior parte dei fatti importanti compreso il finale.

Advertisement

Una delle maggiori difficoltà che Matt e Ross Duffer devono affontare è che gli attori di Stranger Things sono cresciuti più dei loro rispettivi personaggi. Ciò ovviamente è successo perché le stagioni di Stranger Things sono ambientate anno dopo anno ma sono state girate a distanza di più anni. Inoltre, quando da bambini si diventa adolescenti la differenza d'aspetto è notevole. Quindi il pericolo è che lo show perda di credibilità.

La soluzione potrebbe essere quella di fare un salto temporale in avanti per far corrispondere l'età degli attori a quella dei loro personaggi. Secondo quanto dichiarato dai fratelli Duffer al sito TVLine, la decisione in questo senso sembra essere già presa:

Advertisement

Per ovviare alla crescita dei ragazzi, sono sicuro che faremo un salto temporale. L'ideale sarebbe stato girare le stagioni 4 e 5 insieme, ma non c'era modo di farlo. Quindi queste sono tutte discussioni che faremo con i nostri sceneggiatori quando inizieremo la lavorazione

Oltre a ciò, Matt Duffer ha detto che:

Il finale è la cosa più difficile. È ovviamente la cosa più stressante. Vogliamo davvero che l'atterraggio sia perfetto.

La stagione 5 di Stranger Things - che potrebbe avere un cameo di Ryan Reynolds - non è stata ancora girata e, come hanno dichiarato i Duffer, non è stato ancora deciso in che date si terranno le riprese.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Stranger Things 5 non introdurrà nuovi personaggi?

I fratelli Duffer hanno parlato della possibilità di introdurre nuovi personaggi nella quinta stagione di Stranger Things.
Autore: Marco Manvati ,
Stranger Things 5 non introdurrà nuovi personaggi?

Stranger Things è ormai entrato nell'immaginario comune, grazie principalmente al suo cast di personaggi primari, che hanno resto questa serie targata Netflix la più amata tra i ragazzi/e e non.

Durante queste quattro stagioni i fratelli Duffer (creatori della serie) ci hanno fatto appassionare alle avventure di Undi, Mike, Lucas, Will e Dustin, ma hanno anche fatto un ottimo lavoro per quanto riguarda i personaggi secondari che sono stati introdotti nel corso di questi anni. Max è infatti diventata un personaggio molto importante per le trama già dalla seconda stagione, quando è stata inserita insieme a suo fratello Billy. Oppure la recente aggiunta Eddie, che ha subito fatto breccia nei cuori delle persone.

E questo personaggio non è piaciuto solo alla gente comune, visto che le sue doti di chitarrista nella serie non sono passate inosservate nemmeno per i Metallica (che hanno prestato la loro Master of Puppets per il finale di stagione, anche se inizialmente non era previsto), che sono finalmente riusciti ad incontrare dal vivo Joseph Quinn, l'attore che ha appunto dato il suo volto al personaggio di Eddie Munson.

Ma i fratelli Matt e Ross Duffer, in un'intervista per IndieWire, hanno rivelato che per la quinta e ultima stagione (attualmente in fase di scrittura) non verranno introdotti nuovi personaggi secondari:

Quando introduciamo nuovi personaggi, ci assicuriamo che siano parte integrante della narrativa. Quindi qualcosa come fatto per Eddie in questa stagione, abbiamo pensato 'Bene, abbiamo bisogno di un personaggio qui per questa storyline che possa funzionare, e dare quella spinta che serve'. Ma ogni volta che lo facciamo siamo nervosi, perché pensiamo 'abbiamo un gran cast di personaggi e attori qui, e ogni momento che investiamo su un nuovo personaggio, lo stiamo portando via ad uno degli altri attori'. Quindi siamo solo molto, molto attenti a chi introduciamo.

La quinta stagione di Stranger Things sarà quindi probabilmente un vero e proprio ritorno alle origini, con una storia che si concentrerà sui personaggi principali della serie e Hawkins come unica location dove ambientare l'ultima avventura della compagnia. Inoltre, se vi state domandando se anche quest'ultimo appuntamento con Undi & Co. verrà diviso in due parti come la quarta stagione, i fratelli Duffer hanno già risposto a questa domanda.

Sto cercando altri articoli per te...