No, i creatori di Stranger Things non hanno tagliato una scena dal primo episodio

Autore: Elisa Giudici ,
News
2' 10''
Copertina di No, i creatori di Stranger Things non hanno tagliato una scena dal primo episodio

La memoria può davvero giocare brutti scherzi, anche ai fan di Stranger Things. Sono infatti dovuti intervenire i creatori dello show via account Twitter ufficiale della serie per smentire una voce che circolava con insistenza tra fan appassionati della serie. 

Secondo alcuni infatti una scena del primo episodio con protagonisti Jonathan Byers (Charlie Heaton) e Nancy Wheeler (Natalia Dyer) sarebbe stata tagliata e ridotta di lunghezza per non far apparire in chiave troppo negativa il personaggio del ragazzo. Stando a quanto scritto su Twitter, i creatori di Stranger Things giurano che "nessuna scena dalle stagioni precedenti è mai stata tagliata o rimontata. E non lo sarà mai". 

Advertisement

Stranger Things: tagliata una scena controversa del primo episodio?

Tutto è cominciato con la gaffe del compleanno di Will nella quarta stagione di Stranger Things. Ricordate? C'è un'intera puntata della quarta stagione in cui si fa riferimento al fatto che è il 22 marzo, ovvero il compleanno del ragazzino, eppure nessuno (Will Incluso) fa riferimento o si ricorda questo fatto. Lo scivolone ha portato i creatori a ipotizzare di rivedere il doppiaggio del passaggio contenuto nelle stagioni precedenti in cui Wynona Rider, che interpreta la madre di Will, rivela la data del suo compleanno, spostandolo da marzo a maggio. March e May infatti come termini in inglese hanno un labiale simile e il trucco potrebbe funzionare.

Advertisement

Quest'operazione è stata scherzosamente definita "georgelucasing", in riferimento alla mania del regista di Guerre Stellari di modificare scene della trilogia originale a decenni di distanza, spesso facendo arrabbiare i fan. Gli appassionati di Stranger Things hanno cominciato a chiedersi se altri elementi siano stati aggiunti a posteriori. A contribuire a questo sospetto ci sono stati le dichiarazioni del capo montatore delo show Dean Zimmerman a Variety. Zimmerman ha spiegato che per rispettare gli alti standard qualitativi voluti dai Duffer, si sta ancora "ritoccando" la quarta stagione con versioni sempre migliorate degli effetti speciali e visivi. 

Ritocchi che però non cambiano la trama o tagliano le scene, semplicemente migliorano le aggiunte digitali e l'effettistica. Le prime tre stagioni però non sono state interessate e non sono stati effettuati tagli, nemmeno per rendere Jonathan meno losco. Alcuni fan infatti sostenevano che la scena introduttiva del primo episodio in cui il personaggio spia Nancy e le scatta delle fotografie senza che lei ne sia consapevole originariamente fosse più lunga e continuasse anche quando la ragazza si era tolta i vestiti. Ricostruzione smentita seccamente dalla writing room dello show: 

No, non è stata tagliata. Chiaramente, i fan ricordano male la scena di Jonathan. 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Eddie di Stranger Things ha finalmente incontrato i Metallica [VIDEO]

Guarda il video che mostra l'incontro tra i Metallica e l'attore Joseph Quinn, interprete di Eddie Mansun in Stranger Things.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Eddie di Stranger Things ha finalmente incontrato i Metallica [VIDEO]

L'attore Joseph Quinn e la metal band Metallica si sono finalmente incontrati al festival statunitense Lollapalooza, e hanno anche voluto suonare insieme!  Un sogno che diventa realtà per l'attore e, per interposta persona, per Eddie stesso. Un filmato contenente parte del backstage dell'incontro è stato pubblicato sull'account Twitter ufficiale di Netflix.
Nel video si vedono anche degli estratti dell'esibizione sul palco della band, accompagnata dalle immagini ormai famose di Quinn che suona Master Of Puppets nel finale della quarta stagione di Stranger Things. Potete vederlo qui sotto:

Sto cercando altri articoli per te...