The Suicide Squad - Missione suicida, online un nuovo trailer con scene inedite

Autore: Mattia Chiappani ,
Copertina di The Suicide Squad - Missione suicida, online un nuovo trailer con scene inedite

Solo una settimana fa gli appassionati dell'universo cinematografico DC Comics hanno potuto avere finalmente un primo assaggio di The Suicide Squad - Missione suicida, con il debutto del primo trailer. Si trattava di un promo in versione cosiddetta "red band", cioè destinato a un pubblico adulto come era evidente anche da alcune battute e sequenze particolarmente violente mostrate nel video. Ora, mentre nei cinema americani si sta preparando il debutto di Godzilla vs. Kong è arrivato online un nuovo trailer di The Suicide Squad - Missione suicida, in una versione per tutti che precederà le proiezioni del film sopracitato. Puoi vederlo qui di seguito.

La differenza tra i due trailer non è solamente di tono. Al di là dell'assenza di volgarità e violenza e di una nuova canzone di sottofondo, una cover di Na Na Hey Hey Kiss Him Goodbye degli Steam, la versione "green band" presenta diverse scene aggiuntive, mostrate per la prima volta. Abbiamo così la possibilità di vedere questi antieroi in azione in contesti diversi. Scopriamo quindi lo stupore di King Shark davanti a un acquario con curiose creature marine al suo interno, così come Ratcatcher 2 e Polka-Dot Man alle prese con le proprie rispettive abilità.

Advertisement

Uno degli spunti più concreti che si può estrapolare da questo trailer però è che si fa più concreta l'idea che nel corso del film vedremo multiple missioni. Come detto, la Suicide Squad si vede in azione in contesti differenti e con outfit diversi. Soprattutto, ci sono personaggi che non compaiono in entrambi gli ambienti, lasciando intendere che ci saranno dei cambi di formazione per il team nel corso del film. Dopotutto è stato lo stesso James Gunn, regista e sceneggiatore del film, in passato a sottolineare quanto fosse importante per lui riportare il concetto di rischio che i membri della Squad vivono sulla propria pelle: "Nessun personaggio è protetto da DC. Mi hanno dato carta bianca per fare ciò che volevo". Non a caso la tagline del film è proprio "Non affezionatevi troppo".

Insomma, l'attesa per questo film si fa sempre più alta. I fan sono davvero curiosi di sapere cos'avrà partorito la "orribilmente splendida mente" di James Gunn. The Suicide Squad - Missione suicida debutterà il prossimo 6 agosto nei cinema americani e su HBO Max.

Via CB

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

The Suicide Squad: 10 domande che la trama del film di James Gunn lascia senza risposta

The Suicide Squad è un film pieno d'azione e molto divertente, ma la sua trama non risponde a tutte le domande che lo spettatore potrebbe porsi.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
The Suicide Squad: 10 domande che la trama del film di James Gunn lascia senza risposta

L'autore di Guardiani della Galassia James Gunn è tornato al cinema con #The Suicide Squad, mettendo insieme un numeroso cast, tanto divertimento e tantissime easter egg!

Il cinecomic è il sequel del film #Suicide Squad di David Ayer del 2016 ed è quindi ambientato nel DCEU ossia nel DC Extended Universe. Di questo universo cinematografico fanno parte, per esempio, film come Justice League, Batman v Superman: Dawn of Justice e Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn. Quando uno sceneggiatore bravo come Gunn scrive il copione di un film ambientato in questo universo ci si aspetta che la trama sia coerente con quanto successo nello stesso universo e che, ovviamente, funzioni anche all'interno della stessa pellicola.

Sto cercando altri articoli per te...