Vincent D'Onofrio vuole tornare come Kingpin in Spider-Man 3

Autore: Pasquale Oliva ,
Copertina di Vincent D'Onofrio vuole tornare come Kingpin in Spider-Man 3

Non ce ne voglia Michael Clarke Duncan - Wilson Fisk in #Daredevil del 2003 -, ma Vincent D'Onofrio sembra sia nato per interpretare il temibile Kingpin dell'immaginario Marvel. L'attore statunitense ha indossato il completo del famigerato criminale nelle tre stagioni #Marvel's Daredevil, serie TV live-action prima in esclusiva Netflix poi in rotazione in chiaro su Rai 4.

La serie con Matt Murdock (Charlie Cox) ha chiuso i battenti poco prima del debutto di Disney+ per questioni di diritti e contratti che ormai nel mondo dell'intrattenimento sono quasi all'ordine del giorno. Nonostante abbia fatto breccia nei cuori dei fan e convinto la critica, è stata cancellata ed è difficile ipotizzare una sua ripresa sulla citata piattaforma di streaming della Casa di Topolino. Tuttavia, c'è qualcuno che non ha nessuna intenzione di arrendersi.

Advertisement

Netflix / Marvel

Primo piano di Wilson Fisk (Vincent D'Onofrio) in una immagine promozionale di Marvel's Daredevil

D'Onofrio ha fatto talmente suo il ruolo di Fisk che vorrebbe riproporlo in altre produzioni Marvel, che siano per il grande o il piccolo schermo. In più occasioni ha ribadito il concetto con interviste e post sui social network, e l'ultimo in ordine cronologico sta già facendo sognare i fan del Marvel Cinematic Universe e di Spidey.

Un cinguettio fresco di pubblicazione da parte di Fandom invita gli iscritti a Twitter ad indicare un personaggio che vorrebbero venisse introdotto nel calderone del MCU con Spider-Man 3. Cogliendo praticamente tutti di sorpresa, Vincent D'Onofrio ha risposto con una citazione che rimanda direttamente al suo Wilson Fisk, ovvero "quando ero un ragazzo...". Messaggio ricevuto.

Advertisement

D'Onofrio è stato molto chiaro. Vorrebbe che il suo Wilson Fisk tornasse in azione, e più precisamente nel terzo cinecomic standalone sullo Spidey di Tom Holland previsto per il 2021.

E se le cose andassero davvero così? Dopotutto è quasi certa la ripresa dell'Electro di Jamie Foxx, fino a qualche giorno fa appartenente ad un universo diverso e con un Peter Parker "garfieldiano". A questo c'è da aggiungere poi la presenza in Spider-Man 3 di Doctor Strange, che con la sua magia potrebbe spalancare le porte di chissà quante realtà parallele. Sì, lo sconfinato Multiverso.

Spider-Man: No Way Home Spider-Man: No Way Home In seguito agli eventi di Spider-Man: Far from Home, la vita di Peter Parker viene stravolta dopo che Mysterio rivela al mondo la sua identità. Peter chiede aiuto a Stephen ... Apri scheda

Voi cosa ne pensate? Kevin Feige e soci prenderanno in considerazione il suggerimento di Vincent D'Onofrio? Meglio non far arrabbiare Fisk.

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Charlie Cox e l'audizione "al buio" per Daredevil

Un curioso particolare è emerso dai ricordi dell'attore Charlie Cox sull'audizione sostenuta per il ruolo di Daredevil.
Autore: Elisa Giudici ,
Charlie Cox e l'audizione "al buio" per Daredevil

"Mi hanno chiamato per un'audizione. Era un segreto, non sapevamo perché fossimo stati convocatii": comincia così il sorprendente racconto di Charlie Cox su come sia approdato a interpretare Daredevil. L'attore è tornato a parlare molto del ruolo che interpretava nella serie Netflix Marvel's Daredevil dopo che il suo cameo in Spider-Man: No Way Home ha rispolverato il personaggio e implicitamente anticipato un suo ritorno più rilevante

La serie su Daredevil - passata di recente dal catalogo Netflix a quello Disney+ insieme alle altre serie Marvel prodotte dal servizio "avversario" di streaming - ha avuto un processo di casting davvero top secret.

Sto cercando altri articoli per te...