Zack Snyder's Justice League, il cinecomic il 18 marzo in Italia: ecco dove vederlo

Autore: Pasquale Oliva ,
Copertina di Zack Snyder's Justice League, il cinecomic il 18 marzo in Italia: ecco dove vederlo

Gli appassionati dell'universo cinematografico basato sugli albi DC sono in trepidante attesa per #Zack Snyder's Justice League, versione rivista dell'ambizioso cinecomic che, giunto in sala nel 2017 con la firma di Joss Whedon, ha attirato più critiche che lodi. In questo caso, non si commette un errore a parlare di 'originale'.

Sappiamo che la pellicola, molto più ricca (praticamente sotto ogni punto di vista, dalla durata al numero di personaggi coinvolti), sarà acquistabile in Italia nel formato digitale a partire dal 18 marzo attraverso le principali piattaforme, come Amazon Prime Video, TIM VISION ed Apple TV. Ma le buone notizie per i fan DC nello stivale non finiscono qui.

Advertisement

In contemporanea con gli Stati Uniti, quindi proprio il 18 marzo 2021, la Snyder Cut sarà trasmessa alle 8 del mattino su Sky Cinema Uno e in streaming su NOW TV. E non lascerà il catalogo di Sky dopo il debutto.

La programmazione su Sky Cinema e NOW TV

Per gli abbonati Sky e NOW TV l'appuntamento con Zack Snyder's Justice League è fissato per giovedì 18 marzo, ore 8. Il gruppo di supereroi formato da Batman, Wonder Woman, Superman, Aquaman, Flash e Cyborg terrà compagnia per circa 4 ore, minuto più minuto meno, ai telespettatori che si sintonizzeranno su Sky Cinema Uno. Per quanto riguarda NOW TV, piattaforma di streaming in abbonamento, il canale 301 di Sky è disponibile nel pass Cinema.

Il perché di un minutaggio così abbondante è da ricercarsi nella volontà di "regalare" ai fan il vero Justice League, con una trama ben più articolata e iconici personaggi dei fumetti DC che - dopo i tagli di Whedon - ritrovano il loro posto nel cinecomic corale. Dai trailer e dalle immagini promozionali si scopre la presenza di Joker (Jared Leto), alcune Lanterne Verdi e, soprattutto, Darkseid, uno dei villain più temibili di Batman e soci.

Anche a loro è dedicato l'ultimo promo pubblicato sui canali social di HBO Max, la "casa statunitense" della pellicola:

La replica in prime time e non solo

Non c'è da temere per chi non potrà sintonizzarsi per il debutto in data 18 marzo. O per chi ha in programma uno o più rewatch, perché no.

La versione di Justice League curata interamente da Zack Snyder sarà infatti trasmessa alle 21:15 del 20 marzo ancora su Sky Cinema Uno, per un sabato sera all'insegna dell'universo DC, e sarà inclusa tra i titoli disponibili on demand dell'offerta Sky.

Zack Snyder's Justice League Zack Snyder's Justice League In Zack Snyder’s Justice League, determinato ad assicurarsi che il sacrificio finale di Superman (Henry Cavill) non sia stato vano, Bruce Wayne (Ben Affleck) unisce le forze con Diana Prince ... Apri scheda

Advertisement
Advertisement

Quanto dura la Snyder Cut di Justice League?

Zack Snyder's Justice League ha una durata di 4 ore. Il doppio rispetto alla versione del 2017, ovvero quella proiettata in sala e portata a termine da Joss Whedon.

La Snyder Cut di Justice League uscirà al cinema?

No, in Italia la Snyder Cut di Justice League uscirà esclusivamente in formato digitale. La pellicola sarà trasmessa il 18 marzo alle 8 del mattino su Sky Cinema Uno (anche su Sky Go e NOW TV). La replica il 20 marzo alle 21:15, sempre su Sky Cinema Uno.

Per chi non è abbonato Sky, dal 18 marzo sarà possibile acquistare il cinecomic su Amazon Prime Video, TIM VISION, Apple TV, YouTube, Google Play, Chili, Rakuten TV, PlayStation Store e Microsoft Film & TV.

La Snyder Cut di Justice League è un film o una mini-serie?

Zack Snyder's Justice League è un film. Alla base dei rumor sulla possibilità di una mini-serie, poi smentiti, l'insolita durata di 4 ore.

C'è anche il Joker, nella Snyder Cut di Justice League?

Sì, in Zack Snyder's Justice League c'è anche il Joker. Ad interpretarlo, dopo Suicide Squad, è ancora una volta Jared Leto.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Snyder's Cut, tiriamo le somme: ne è valsa davvero la pena? Qualche considerazione sulla "nuova" Justice League

Quattro anni e quattro ore di film dopo la versione cinematografica ufficiale, Zack Snyder è riuscito a mostrarci la sua versione della Justice League. Ne è valsa la pena? Qualche considerazione sul nuovo montaggio della Justice League.
Autore: Elisa Giudici ,
Snyder's Cut, tiriamo le somme: ne è valsa davvero la pena? Qualche considerazione sulla "nuova" Justice League

La versione di Snyder è tra noi. Dopo averla vista, soppesata, esplorato le differenze rispetto a quella originale di Joss Whedon, è inevitabile tirare le somme e chiedersi: ne è valsa davvero la pena? La risposta la darà ogni spettatore, in attesa del verdetto di Warner Bros. Se lo studio darà luce verde ai sequel che Zack Snyder sogna, rendendo la sua versione alternativa del film quella ufficiale e canonica all'interno della continuity cinematografica DC allora sì, Zack Snyder avrà vinto. Al momento è impossibile valutare l'andamento della partita principale, perché senza botteghino e numero di biglietti staccati in sala, è difficile giudicare l'operazione di Snyder in termini economici, che sono poi quelli che in ultima istanza dettano la linea nel mondo del cinema d'intrattenimento (e non solo).

Come spettatori però possiamo anche noi dare una risposta e, ancora una volta, dipende dalla domanda che ci poniamo, o per meglio dire dal vero significato che diamo a quel "valere la pena". Per un fan di Zack Snyder che adori la sua visione dell'universo fumettistico al cinema, il suo stile e le sue scelte narrative, ne sarà valsa sicuramente la pena. Questa parte del pubblico ha già vinto un'incredibile battaglia, convicendo Warner Bros a tornare sui suoi passi, a dare una seconda chance a Snyder, che si era allontanato volontariamente dalla direzione del film a causa di drammatiche vicende familiari. Vicende a cui riesce difficile non pensare vedendo Superman e Wonder Woman vestiti a lutto, con il nero come colore imperante che impregna gli abiti civili e i costumi ufficiali di quasi tutti gli eroi.

Sto cercando altri articoli per te...