Star Wars Episodio IX, la rivelazione: in principio era Leia l'ultimo Jedi

Dal fratello di Carrie Fisher la verità sul destino di Leia nella saga di Star Wars. Avrebbe dovuto essere lei l'ultimo Jedi de L'ascesa di Skywalker, ma quel tragico dicembre del 2016 ha cambiato tutto.

The Walt Disney Company / LucasFilm Leia (Carrie Fisher) in una scena di Star Wars episodio VIII

I fan della saga di Star Wars, e del cinema in generale, ricordano con tristezza il dicembre del 2016, quando l'attrice Carrie Fisher si spense a causa di un problema cardiaco. La scomparsa dell'interprete di Leia, un pilastro di Guerre Stellari fin dal primo capitolo del 1977, ha costretto gli addetti ai lavori dell'ultima trilogia a cambiare le carte in tavola e solo con L'ascesa di Skywalker scopriremo come si concluderà la storia dell'amatissimo personaggio.

Come successo con Star Wars: Gli Ultimi Jedi, nelle sale dopo la morte della Fisher, l'ora Generale Leia tornerà anche nell'Episodio IX dell'epopea intergalattica, il capitolo conclusivo della trilogia iniziata nel 2015 con Il Risveglio della Forza. Ciò sarà possibile grazie a materiale d'archivio girato prima del dicembre di tre anni fa, rimodellato in base alle esigenze. La morte di Carrie Fisher ha infatti obbligato J. J. Abrams e il resto del team a riscrivere la storia di Leia, che avrebbe dovuto concludersi diversamente da quanto vedremo in Star Wars: L'ascesa di Skywalker.

LucasFilmCarrie Fisher è una giovanissima Leia in una foto promozionale per Guerre Stellari del 1977

A scaldare i cuori dei fan ci ha pensato il fratello dell'attrice, Todd Fisher. Raggiunto da Yahoo Entertainment, quest'ultimo ha dichiarato:

Sarebbe stata il grande payoff nel film finale, sarebbe stata l'ultima Jedi, per così dire. Davvero figo, no?

Todd ha poi commentato il lavoro svolto da J. J. Abrams per l'utilizzo delle riprese d'archivio, pari a circa 8 minuti:

J. J. Abrams è stato un grande amico di Carrie, la stimava davvero tanto. Avevano otto minuti di riprese. Hanno analizzato ogni singolo fotogramma e poi, con un processo inverso, hanno inserito il materiale nella storia nel modo giusto. È quasi magico.

Sarebbe stata la degna conclusione per la storia di un iconico personaggio come Leia, diventare l'ultimo Jedi, brandire una spada laser e usare il potere della Forza.

Star Wars: L'ascesa di Skywalker arriverà nelle sale cinematografiche italiane il 18 dicembre. Cosa vi aspettate dal capitolo conclusivo dell'ultima trilogia?

Leggi anche

      Cerca