L'unica attrice di Game of Thrones che potrebbe essere anche nel prequel è disponibile a farlo

HBO Carice van Houten in una scena di Game of Thrones

Carice van Houten non dice di no all'idea di un ritorno di Melisandre in House of the Dragon, il prequel di Game of Thrones sui Targaryen, ma dovrebbe essere sensato e interessante dal punto di vista narrativo.

Da quando HBO ha cominciato a parlare di serie prequel e spin-off di Game of Thrones, i fan hanno avuto da subito una certezza: in tutte le ipotesi discusse, non ci sarebbero stati i protagonisti già visti nella saga principale, come Jon Snow e Daenerys Targaryen. Il primo prequel annunciato, poi cancellato, sarebbe stato infatti ambientato 5mila anni prima della Lunga Notte di Grande Inverno, mentre il secondo – ora in produzione – House of the Dragon, racconterà le origini dei Targaryen, trecento anni prima della Khaleesi.

Legittimo, insomma, non aspettarsi alcun grande ritorno. A parte, forse, uno: Lady Melisandre di Asshai è infatti l'unica abbastanza anziana (ha centinaia di anni) da poter comparire credibilmente nel prequel dedicato ai Targaryen. E l'attrice che l'ha interpretata per sette stagioni, Carice van Houten, non ha affatto chiuso la porta all'idea.

HBOCarice van Houten nei panni di Lady Melisandre
Carice van Houten ha interpretato Melisandre fin dal debutto del personaggio, nella seconda stagione di Game of Thrones

La giovinezza di Melisandre

Interpellata da EW in merito a un possibile ritorno di Melisandre, l'artista olandese ha effettivamente ammesso che la sacerdotessa rossa dovrebbe essere già in giro per Essos e Westeros, nell'epoca che sarà raccontata da House of the Dragon. Tuttavia, l'attrice ha anche precisato che, per vederla tornare come la maga fedele al Signore della Luce ci sarebbe bisogno di qualcosa di molto convincente dal punto di vista narrativo:

Penso che dipenderebbe davvero tanto dalla storia. Mi interesserebbe, ad esempio, se si potesse vedere un lato completamente diverso di Melisandre. Potrebbe dare una prospettiva interessante che non si è vista prima. In caso contrario, sento che il mio percorso come Melisandre si è chiuso in modo naturale – il che è a sua volta una cosa positiva.

Effettivamente, nel corso de Il Trono di Spade Melisandre è sempre stata mostrata sotto la luce della sua vocazione religiosa, che le ha conferito i grandi poteri di cui godeva – decisivi, poi, nella vittoria contro il Re della Notte. Una più giovane Melisandre potrebbe, ad esempio, mostrarsi prima ancora di ottenere i talenti magici o, scherza l'attrice, "magari a quell'epoca si vestiva di blu".

Rimane da vedere se questa idea troverà realizzazione, considerando che House of the Dragon si baserà principalmente su Fuoco e Sangue, il libro di George R. R. Martin dedicato alle origini della casata del Drago.

HBOCarice van Houten e Maisie Williams in Game of Thrones 8x03
Carice van Houten (Melisandre) e Maisie Williams (Arya Stark) nella scena chiave della Donna Rossa in Game of Thrones 8

Volti noti per Carice van Houten

Dalla sua, Carice van Houten ha anche le conoscenze che ci saranno dietro al prequel di Game of Thrones: la serie avrà infatti come co-showrunner Miguel Sapochnik, premiato regista dell'episodio La Lunga Notte (e di numerosi altri incentrati sull'azione, come La Battaglia dei Bastardi), che ha visto proprio l'ultima comparsa in scena di Melisandre.

L'interpretazione dell'artista in quell'episodio, l'unico in cui ha presenziato nella stagione finale, le è valsa anche la nomination agli Emmy Awards nella categoria Miglior Attrice Ospite in una serie drammatica – per la quale van Houten aveva avanzato da sé la sua candidatura, poi accettata dall'Academy.

HBOCarice van Houten in Game of Thrones 8x03
Melisandre usa i suoi poteri per salvare i vivi nella Battaglia di Grande Inverno

Nel frattempo, Game of Thrones continua a far parlare di sé, dopo che le mancate nomination ai Golden Globes hanno fatto sollevare i fan di Emilia Clarke e Lena Headey. Di recente, inoltre, la stagione finale della serie HBO è arrivata finalmente in formato home video, con dei dietro le quinte che hanno svelato alcune interessanti scene cancellate.

Riuscirà House of the Dragon a replicare il successo (e le tante discussioni) della serie di cui rappresenterà una costola? Solo i poteri divinatori di Melisandre potrebbero consentirci di scoprirlo già da ora.

Leggi anche

      Cerca