Non solo Lucifer: tutte le serie TV con Tom Ellis

Non ha interpretato soltanto l'angelo caduto trasferitosi a Los Angeles per un po' di vida loca: oltre a Lucifer, per Tom Ellis c'è di più

Abbiamo imparato a conoscerlo come Lucifer Morningstar, il diavolo più passionale e sarcastico della televisione, ma Tom Ellis è molto di più. Certo, è pur vero che Lucifer gli ha concesso la fama, ma Ellis ha preso parte anche ad altre serie televisive, talvolta come guest star, talvolta invece come attore regolare. 

Lucifer è un progetto interessante, salvato in calcio d'angolo da Netflix quando FOX decise di interrompere la serie (correva la terza stagione). Con la quarta stagione, Lucifer Morningstar è tornato a fare razzie di cuori su Netflix. In arrivo anche la quinta stagione quest'estate e, nonostante qualche pettegolezzo sull'indecisione di Ellis, Netflix ha confermato che la sesta e ultima stagione di Lucifer si farà. 

Lucifer decide di lasciare l'Inferno perché annoiato dal suo ruolo di regnante e si trasferisce a Los Angeles. Circondato dagli umani e dai loro peccati, Lucifer scoprirà dentro di sé una particolare indole, una sfumatura di bontà che si accentua in presenta di Chloe Decker, la bella detective che rende Lucifer vulnerabile in ogni senso possibile: non soltanto di cuore, perché Lucifer è infatuato della sua bellezza dirompente, ma anche nel fisico, perché Chloe annienta i suoi "superpoteri" e compromette la sua resistenza a pallottole e armi di vario genere. Con Chloe accanto, Lucifer può sanguinare come qualsiasi altro essere umano.

NetflixLucifer e Chlone su un divano rovente
Lucifer e Chloe

Eppure, prima di diventare il celebre Lucifer, Tom Ellis ha recitato in altre serie TV. Ma quali?

Tom Ellis, prima di Lucifer c'è di più: tutte le serie TV come guest star

Di origini gallesi, Tom Ellis ha preso parte a tantissime serie TV, in principio come guest star. Il primo ruolo è arrivato nel 2000, quando ha preso parte ad un episodio della serie TV Kiss Me Kate. Ha poi recitato in un film per la televisione - Jack e il fagiolo magico - e ha preso parte anche a serie TV come Wild West, Linda Green, Holby City, Doctors, L'ispettore Barnaby.

Poi ha preso parte per una coppia d'episodi sia in Messiah: The Promise che in The Walking Dead (quinta stagione). Ha recitato in quattro episodi di No Angels, in ben ventinove puntate di EastEnders, è comparso in un episodio della terza stagione di Doctor Who e ha iniziato ad incrementare la sua presenza televisiva recitando in quattro episodi di The Passion, cinque di Harley Street e sette di Monday Monday.

Ma la svolta è arrivata nel 2009, quando ha preso parte al cast fisso di Miranda, una commedia creata da Miranda Hart dove Ellis interpreta lo chef Gary Preston. 

BBC Tom Ellis e Miranda
Tom Ellis in Miranda

L'anno seguente, infatti, approda nel cast di Merlin, poi in The Fades (dove reciterà in sei episodi) e ancora lo vediamo anche in The Secret of Crickley Hall, una miniserie composta da tre episodi. Ellis recita anche in un episodio di C'era una volta (la serie fantasy di Edward Kitsis e Adam Horowitz) interpretando Robin Hood, in Poirot, in un episodio di The Strain e compare poi anche in un episodio di The Flash. 

Tom Ellis in Merlin

La popolarità vera e propria arriva però con Merlin, amatissima serie televisiva inglese trasmessa da BBC One e portata in Italia anche in chiaro su Italia 1. La serie racconta le avventure del giovane mago Merlino, interpretato da Colin Morgan, e di Artù Pendragon quand'era ancora un ragazzo, partendo dal loro primo incontro per poi mostrare l'evoluzione della loro amicizia... e della magia. Ellis in questa serie ha interpretato il Re Cenred, il cui nome è stato menzionato in realtà già nelle prime due stagioni, ma si mostrerà al pubblico soltanto nella terza stagione. In Merlin, Tom Ellis ha recitato in quattro episodi. 

BBCTom Ellis a cavallo in Merlin
Tom Ellis in Merlin

Tom Ellis in The Fades

Un'altra serie TV britannica che ha coinvolto il nostro aitante Tom è The Fades, uscita nel 2011 e composta da una sola stagione di sei episodi. Di genere horror-fantasy, la serie racconta delle Ombre, gli spiriti dei morti, ma l'unico in grado di vederle è un ragazzino di nome Paul. Tali spiriti non possono essere visti o toccati da nessun altro, sono ciò che è rimasto di quelle persone morte e non accettati in Paradiso. In questa serie, Ellis interpreta il professore di storia di Paul, Mark Etches. 

BBC ThreeTom Ellis spiazzato
Tom Ellis in The Fades

Tom Ellis in Rush

Ad anticipare i tempi di Lucifer è stata la serie televisiva Rush, composta da una sola stagione di dieci episodi, in cui Tom Ellis ha ottenuto la sua prima parte di attore protagonista. La serie, trasmessa negli USA nel 2014, è stata stroncata alla prima stagione, mentre in Italia è andata in onda su FOX l'anno seguente. 

Network TenTom Ellis interpreta un medico in Rush
Tom Ellis in Rush

La storia segue quella del dottor William P. Rush, un uomo che conduce una vita mondana senza limiti e si circonda di una clientela molto particolare, composta da persone prettamente ricche e con tantissimi segreti. Dopo aver perso il lavoro, licenziato in tronco da uno dei principali ospedali della città, il dottor Rush si dedica alle visite a domicilio, andando di casa in casa e sui luoghi di lavoro delle celebrità hollywoodiane in cerca della sua assistenza. Il compenso per le sue prestazioni, in genere molto alto, è però mal investito: Rush è un tossicodipendente e il suo spacciatore fidato è Manny Maquis. 

E voi per quale ruolo avete amato Tom Ellis? Lucifer, o lo conoscevate anche prima?

Leggi anche

      Cerca