Chi è Michele Morrone, l'italiano protagonista di 365 giorni

Classe 1990, italiano e con alle spalle svariate apparizioni in film e serie TV di successo: ecco tutto quello che c'è da sapere su Michele Morrone, l'attore diventato famoso in tutto il mondo grazie al film polacco 365 giorni.

Next Film Michele Morrone in 365 giorni

Nel bene o nel male, 365 giorni è uno dei film più chiacchierati del momento. Definito "il nuovo Cinquanta sfumature" (in salsa polacca), il film tratto dal romanzo erotico best seller di Blanka Lipińska che ha fatto il suo debutto su Netflix lo scorso 14 giugno è diventato, senza se e senza ma, un piccolo caso mediatico. Il merito, almeno stando alle attenzioni che gli sono state riservate dai media internazionali, è prima di tutto da attribuire a Michele Morrone, che nel film interpreta l'aitante malavitoso Massimo Torricelli.

Morrone veste in modo convincente i panni del fascinoso boss di una potente famiglia mafiosa, che non si fa scrupoli pur di conquistare la donna oggetto dei suoi desideri. In Sicilia si imbatte in Laura (Anna-Maria Sieklucka), direttrice commerciale di un hotel di lusso di Varsavia in vacanza sull'isola con il fidanzato, e decide che deve essere sua. La rapisce e le concede un anno di tempo per innamorarsi di lui, sfoggiando le sue migliori armi di persuasione: dagli ardenti amplessi consumati in barca e in location di lusso, manette e mascherine per il bondage e stanze "dei giochi" da far impallidire Mr. Grey.

Nonostante sia diventato famoso in tutto il mondo proprio interpretando Torricelli, Morrone non è di certo nuovo alla vita sul set. Conosciamolo meglio.

Biografia

Michele Morrone nasce il 3 ottobre 1990 (ha un'età di 30 anni) a Melegnano, in provincia di Milano, ma la sua famiglia ha origini pugliesi. Ha tre sorelle maggiori e un fratello, che lavora nel campo della fotografia. Il padre di Morrone, purtroppo, è venuto a mancare quando lui aveva solo 12 anni. 

Michele Morrone non è un attore improvvisato. Ha studiato recitazione e si è formato alla Fondazione del Teatro Franceschini di Pavia. Ha debuttato a teatro nel 2010 come protagonista dell'opera Il gatto di Noè, uno spettacolo incentrato sul tema del genocidio armeno.

Non si sa molto della vita privata di Michele Morrone, ma sappiamo che è stato sposato. La sua ex moglie è una stilista libanese, Rouba Saadeh, e da lei ha avuto due figli, Marcus e Brando, che non riesce a vedere molto spesso perché vivono in Libia con la madre.

Nonostante la sua carriera sia costellata di innumerevoli ruoli, Morrone deve al personaggio di Massimo Torricelli il raggiungimento del grande successo. Prima di lavorare alle riprese del film, stava pensando di abbandonare la carriera di attore.

Ecco cosa ha dichiarato in un'intervista alcuni anni fa:

Stavo per lasciare tutto, non volevo più recitare. Ero in un forte stato di depressione dopo il divorzio. Ho trovato lavoro come giardiniere in un villaggio di 1.000 abitanti perché non avevo più soldi in tasca. Ma la vita è strana, quando sei giù il destino ti mette sul treno giusto e se sei forte riesci a prenderlo.

Quel treno si chiama 365 giorni.

Il ruolo di Massimo Torricelli in 365 giorni

Massimo Torricelli è il figlio di un boss mafioso che, dopo l'uccisione del padre, si ritrova a gestire da solo gli affari di famiglia. Proprio poco prima che suo padre venisse sparato alle spalle, Massimo vede per la prima volta Laura, l'oggetto del suo desiderio. La ritrova alcuni anni dopo a Varsavia, dove lei lavora come imprenditrice di successo nel settore alberghiero. La ragazza è legata a Martin (Mateusz Łasowski), ma la loro relazione la rende profondamente infelice.

Durante i festeggiamenti per il suo 29esimo compleanno in Sicilia, Laura viene rapita da Massimo, che non ha mai smesso di pensare a lei. Quella di Massimo, un uomo che ama i giochi di potere anche nell'intimità della camera da letto, è una vera e propria ossessione.

Next FilmMichele Morrone in 365 giorni
Massimo Torricelli è un amante del bondage

Come da cliché, però, il personaggio di Massimo - una sorta di Mr.Grey dalle tinte malavitose - svela durante la convivenza con Laura delle sfumature caratteriali inedite e impercettibili che fanno sì che lei, seppure con molta lentezza, si innamori di lui, andando oltre il suo status di boss di mafia. I due decidono addirittura di sposarsi e lei si scopre incinta, ma il destino finirà per mettere loro i bastoni tra le ruote.

Next FilmMichele Morrone in 365 giorni, scena della doccia
Una delle scene bollenti di 365 giorni

365 giorni finisce in modo drammatico, ma sappiamo che Massimo Torricelli e la sua Laura torneranno in un sequel che è stato già confermato, cui seguirà un terzo film. Ricordiamo, infatti, che la saga è ispirata alla trilogia di romanzi di Blanka Lipińska.

Carriera: i suoi ruoli in film e serie TV

La carriera di Michele Morrone è iniziata con piccoli ruoli in fiction e serie televisive molto amate dal pubblico come Provaci ancora Prof!, Che Dio ci aiuti e Come un delfino, al fianco di Raoul Bova. Nel 2017 ha preso parte alla mini serie Sirene e, nello stesso anno, ha partecipato come concorrente al varietà Ballando con le stelle.

Nel 2018, Morrone ha recitato nel film TV Una donna contro tutti - Renata Fonte e l'anno seguente ha partecipato alla serie internazionale I Medici e fatto parte del cast della serie Il processo. Morrone sarebbe dovuto approdare al cinema in Italia nel 2020 con Bar Giuseppe, diretto da Giulio Base, ma a causa dell'emergenza Covid-19 il film è stato presentato direttamente su RaiPlay.

Dopo 365 giorni, lo ritroveremo tra i protagonisti del film Duetto al fianco di Giancarlo Giannini, attualmente in fase di post produzione.

Ripercorriamo la filmografia completa di Michele Morrone, tra cinema e TV:

Michele Morrone in Sirene

Cross Productions/Beta Film, 21 Srl/Rai FictionMichele Morrone interpreta Ares/Gegè de Simone in Sirene
Michele Morrone interpreta Ares/Gegè de Simone in Sirene

In Sirene, fiction andata in onda su Rai 1 nel 2017, Morrone interpreta Ares, un tritone che si è rifugiato a Napoli stanco della vita negli abissi. Sulle sue tracce si mette Yara (Valentina Bellè), giovane sirena accompagnata dalla madre e dalle sorelle intenzionata a riprendersi il suo promesso sposo. Nella fiction, Ares dopo aver abbandonato il mare assume l'identità di Gegè de Simone, lavora come modello di intimo e giocatore di pallanuoto.

Tutti gli episodi sono disponibili in streaming su RaiPlay.

Michele Morrone ne I Medici

Michele Morrone appare in alcuni episodi della terza stagione della serie anglo-italiana I Medici. L'attore interpreta il capitano di una nave pirata turca.

La serie è disponibile in streaming su Amazon Prime Video.

Michele Morrone ne Il processo

Lucky Red/RTIMichele Morrone interpreta Claudio Cavalleri nella serie Il processo
Michele Morrone interpreta Claudio Cavalleri nella serie Il processo

Nella serie Il processo, Michele Morrone è Claudio Cavalleri, marito della protagonista Elena Guerra, PM di successo interpretata da Vittoria Puccini.

La serie è disponibile in streaming su Mediaset Play e Netflix.

Michele Morrone in Bar Giuseppe

One More Pictures/RAI CinemaMichele Morrone è Luigi in Bar Giuseppe
Michele Morrone è Luigi in Bar Giuseppe

In Bar Giuseppe, Michele Morrone interpreta Luigi, il figlio scansafatiche del protagonista Giuseppe (Ivano Marescotti). Il film racconta la storia di un uomo, Giuseppe, che dopo la scomparsa della moglie con cui gestiva una stazione di servizio in Puglia assume la giovanissima Bikira (Virginia Diop), di cui finirà per innamorarsi.

Instagram e curiosità

Il travolgente successo di 365 giorni ha moltiplicato i seguaci di Michele Morrone sui social. L'attore è presente su Facebook (dove conta circa 268mila fan) e su Instagram, dove invece ha superato i 6 milioni di follower.

Sui suoi profili social, Morrone posta spesso foto dal set e, nondimeno, scatti che riguardano altre sue passioni che trascendono dalla recitazione, come l'arte e la musica.

Non tutti sanno, per esempio, che Michele Morrone è anche un rocker. Il 14 febbraio 2020 è uscito il suo primo album, Dark Room, da cui sono state tratte molte delle canzoni della colonna sonora di 365 giorni, tra cui Watch Me Burn (che si sente nella scena della doccia), Feel It (titoli di coda) e Hard for Me (canzone di apertura del film).

Conoscevate già Michele Morrone? In quale ruolo l'avete preferito?

Leggi anche

      Cerca