Hugo Weaving non vuole tornare nella Terra di Mezzo

Warner Bros. Hugo Weaving

Della Terra di Mezzo Hugo Weaving ne ha avuto abbastanza!

In una intervista con il sito Variety, Hugo Weaving ha manifestato tutto il suo interesse nel non volere tornare nella Terra di Mezzo per l'imminente serie TV di Amazon Studios dedicata a Il Signore degli Anelli.

La serie TV de Il Signore degli Anelli è attualmente in lavorazione in Nuova Zelanda e sarà prossimamente disponibile (forse nel 2021) sul servizio streaming Amazon Prime Video.

La trama dello show è ancora tenuta al segreto ma con tutta probabilità narrerà dei fatti della Seconda Era della Terra di Mezzo, ovvero di un periodo antecedente agli avvenimenti raccontati dalle due trilogie dirette da Peter Jackson (Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli).

Nonostante lo show Amazon Studios sarà ambientato centinaia di anni prima dei fatti de Lo Hobbit, alcuni personaggi visti al cinema potrebbero essere presenti nella loro versione più giovane. Ciò è possibile grazie al fatto che, per esempio, gli elfi sono creature quasi immortali.

Durante il Comic-Con@Home, svoltosi nel mese di luglio 2020, il panel su Il Signore degli Anelli organizzato dal sito The One Ring ha rivelato che nello show di Amazon Studios appariranno sia Galadriel che Elrond.

Per quanto riguarda Galadriel si sa che questa dovrebbe essere interpretata dalla giovane Morfydd Clark, al cinema aveva il volto della bravissima Cate Blanchett.

Non è stato svelato ancora chi avrà il ruolo di Elrond, personaggio che al cinema è stato di Hugo Weaving. Quindi il sito Variety ha chiesto all'attore britannico se fosse interessato a riprendere il ruolo del Re elfico.

Weaving non ha cercato giri di parole per dire che non è assolutamente interessato a tornare nella Terra di Mezzo.

Per lui quell'esperienza è conclusa. L'attore ha fatto intendere che i 6 film su Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit abbiano già detto abbastanza su quel mondo.

Facendo un paragone, Weaving ha fatto intendere che per lui ha più senso la realizzazione di Matrix 4 (dove comunque lui non ci sarà) che della serie TV de Il Signore degli Anelli.

Warner Bros.Hugo Weaving
Hugo Weaving in Matrix

Poi, nell'intervista, ha ricordato la sua esperienza sul set nei panni di Elrond dicendo che ha adorato andare in Nuova Zelanda e gli ha fatto piacere incontrare tante belle persone.

Queste le parole di Weaving sul suo non ritorno:

Per Matrix sarei potuto tornare [interpretava l'agente Smith n.d.R.] ma per Il Signore degli Anelli no, non lo farei mai, non mi interessa affatto. Sentite, mi piaceva stare in Nuova Zelanda con tutte quelle belle persone ed è stato come tornare in famiglia ma in realtà, ad essere onesti, credo che tutti ne avessero più che abbastanza.

Questa è invece la parte dell'intervista di Weaving in cui lamenta la scarsa originalità dello show di Amazon Studios:

Nella storia le cose si ripetono di continuo come in un ritmo circolare. Quindi per certi versi, le cose sono sempre le stesse. Ci sono sempre persone che cercano il potere. Ci sono sempre persone che mettono se stesse al di sopra degli altri. E ci sono sempre altre persone che cercano di prendersi cura di tutti e di fare la cosa giusta. Vista in questa maniera è tutto già visto.

Warner Bros.Hugo Weaving
Hugo Weaving nella trilogia de Il Signore degli Anelli nei panni di Re Elrond

Hugo Weaving ha preso parte ai franchise più famosi del cinema come quelli de Il Signore degli Anelli, di Matrix e del Marvel Cinematic Universe, dove ha interpretato Teschio Rosso nel film Captain America: Il primo Vendicatore.

Weaving è famoso anche per essere stato V nel film culto V per Vendetta. Prossimamente, l'attore classe '60 sarà protagonista del film Loveland nei panni del Dr. Bergman.

      Cerca