Tracce d'Italia agli Oscar 2021: Gianfranco Rosi, Laura Pausini e gli altri italiani nominati nelle shortlist

L'Academy ha annunciato le shortlist per 9 categorie degli Oscar 2021. Tra i film nominati da cui verranno selezionati i finalisti c'è molta Italia: i film di Gianfranco Rosi e Filippo Meneghetti e una canzone di Laura Pausini.

Pathé - Rai Cinema - Netflix Gli italiani nominati agli Oscar 2021

Ci sono tracce importanti d'Italia ai blocchi di partenza per gli Oscar 2021. L'Academy ha annunciato nove shortlist per altrettante categorie dell'edizione 2021 del premio cinematografico per antonomasia e ci sono molti italiani tra i candidati a una nomination. Innanzitutto una spiegazione: nessuno ha ancora la nomination in tasca. Le shortlist sono "liste riassuntive" di una decina circa di titoli da cui poi verranno selezionate le cinquine finaliste.

Da qualche anno a questa parte per alcune cosiddette "categorie minori" viene annunciato con circa un mese di anticipo il gruppo di titoli da cui poi verranno scelti i vincitori. È una sorta di preselezione, in cui bisogna esserci per puntare a una nomination. Chi non c'è non ha possibilità di arrivare nella cinquina di riferimento, ma anche molti dei presenti verranno scartati. 

I primi italiani in corsa per gli Oscar 2021

Passando ai nominati di casa nostra, la selezione è abbastanza ricca. Partendo dalle categorie più nobili, colpisce la performance di Notturno di Gianfranco Rosi, il film documentario scelto come rappresentate italiano nella corsa di miglior film internazionale. Il documentario centra l'ingresso nella categorie dedicata, ma non in quella del cosiddetto "film straniero", sollevando qualche malumore rispetto alla scelta fortemente caldeggiata da Rai Cinema. Considerando quanto è stato apprezzato Oltreoceano Martin Eden (che avrebbe potuto correre quest'anno come candidato in base al calendario d'uscita), un pizzico di rimpianto c'è. 

Attenzione però: tra i favoritissimi della categoria Miglior film internazionale (su tutti il danese Un altro giro con protagonista Mads Mikkelsen) c'è anche un po' d'Italia. A lanciare un possibile nominato italiano ci sono i cugini francesi, che hanno scelto come loro rappresentante Deux di Filippo Meneghetti, che tra l'altro ha già centrato anche la nomination ai Golden Globes. Un risultato davvero importante, considerando che il film è il suo esordio da regista

Rai CinemaRosi sul set di Notturno
Rosi centra la nomination nella categoria dei documentati

Altra presenza tricolore in shortlist molto pesante è quella di Io Sì (Seen), la canzone del film Netflix la vita davanti a sé interpretata da Laura Pausini, a sua volta già approdata ai Golden Globes. In questa categoria la concorrenza internazionale è davvero alta, ma si comincia davvero ad avere l'impressione ci siano chance di vedere la cantante italiana anche agli Oscar. Il film La vita davanti a sé conquista un posto anche nella categoria di Miglior colonna sonora. 

Sophia Loren ha portato fortuna a un altro titolo: Cosa farebbe Sophia Loren?, cortometraggio documentaristico di Ross Kauffman che entra nella categoria dedicata. Infine c'è un'ultima soddisfazione anche per le maestranze italiane: Pinocchio di Matteo Garrone conquista un posto per la corsa alla categoria miglior trucco e acconciature. I più attenti avranno notato che c'è anche un film prodotto da Frenesy, la casa di produzione di Luca Guadagnino: The Truffle Hunters di Michael Dweck e Gregory Kershaw.

Rai CinemaUn primo piano di Il gatto di Pinocchio
Il Pinocchio di Matteo Garrone conquista un posto per la categoria Trucco e acconciature

Per quanto riguarda la competizione internazionale, Mank di David Fincher assesta subito presenze importanti, ma il risultato è in parte falsato dal fatto che è un film che ben presta a questo genere di nomination, considerando come è stato realizzato. Conquistano delle menzioni anche Mulan, Tenet, Midnight Sky e Soul. 

Sapremo se e quanti italiani ce la faranno a diventare finalisti ed entrare in cinquina il 15 marzo 2021, quando verranno annunciate tutte le nomination. La cerimonia di premiazione si terrà il 25 aprile 2021

Oscar 2021, le 9 shortlist

Miglior documentario

  • All In: The Fight for Democracy
  • Boys State
  • Collective
  • Crip Camp
  • Dick Johnson Is Dead
  • Gunda
  • MLK/FBI
  • The Mole Agent
  • My Octopus Teacher
  • Notturno
  • The Painter and the Thief
  • 76 Days
  • Time
  • The Truffle Hunters
  • Welcome to Chechnya

Miglior film internazionale

  • Bosnia and Herzegovina - Quo Vadis, Aida?
  • Cile - The Mole Agent
  • Costa d'Avorio - Night of the Kings
  • Danimarca - Un altro giro
  • Francia - Due
  • Guatemala - La Llorona
  • Hong Kong - Better Days
  • Iran - Sun Children
  • Messico - I’m No Longer Here
  • Norvegia - Hope
  • Repubblica Ceca - Charlatan
  • Romania - Collective
  • Russia - Cari compagni! 
  • Taiwan -A Sun
  • Tunisia - The Man Who Sold His Skin

Miglior trucco e acconciature

  • Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn
  • Emma.
  • The Glorias
  • Hillbilly Elegy
  • Jingle Jangle: A Christmas Journey
  • The Little Things
  • Ma Rainey’s Black Bottom
  • Mank
  • One Night in Miami
  • Pinocchio

Miglior effetti speciali

  • Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn
  • Bloodshot
  • Love and Monsters
  • Mank
  • The Midnight Sky
  • Mulan
  • The One and Only Ivan
  • Soul
  • Tenet
  • Welcome to Chechnya

Miglior colonna sonora

  • Ammonite
  • Blizzard of Souls
  • Da 5 Bloods
  • The Invisible Man
  • Jingle Jangle: A Christmas Journey
  • La vita davanti a sé
  • The Little Things
  • Mank
  • The Midnight Sky
  • Minari
  • Mulan
  • Notizie dal mondo
  • Soul
  • Tenet
  • Il processo dei Chicago 7

Miglior canzone originale

  • “Turntables” - All In: The Fight for Democracy
  • “See What You’ve Done”- Belly of the Beast
  • “Wuhan Flu” - Borat 3
  • “Husavik” - Eurovision Song Contest: The Story of Fire Saga
  • “Never Break” - Giving Voice
  • “Make It Work” - Jingle Jangle: A Christmas Journey
  • “Fight For You” - Judas and the Black Messiah
  • “lo Sì (Seen)” - La vita davanti a sé
  • “Rain Song” - Minari
  • “Show Me Your Soul” - from Mr. Soul!
  • “Loyal Brave True” - Mulan
  • “Free” - The One and Only Ivan
  • “Speak Now” - One Night in Miami...
  • “Green” - Sound of Metal
  • “Hear My Voice” - Il processo ai Chicago 7

Miglior cortometraggio animato 

  • Burrow
  • Genius Loci
  • If Anything Happens I Love You
  • Kapaemahu
  • Opera
  • Out
  • The Snail and the Whale
  • To Gerard
  • Traces
  • Yes-People

Miglior cortometraggio - documentario

  • Abortion Helpline, This Is Lisa
  • Call Center Blues
  • Colette
  • A Concerto Is a Conversation
  • Do Not Split
  • Hunger Ward
  • Hysterical Girl
  • A Love Song for Latasha
  • The Speed Cubers
  • What Would Sophia Loren Do?

Miglior cortometraggio 

  • Bittu
  • Da Yie
  • Feeling Through
  • The Human Voice
  • The Kicksled Choir
  • The Letter Room
  • The Present
  • Two Distant Strangers
  • The Van
  • White Eye

Leggi anche

      Cerca