Chi sono gli Eterni? Chi è il più forte e quali sono i loro poteri

Viaggiamo alla scoperta degli Eterni, gli eroi Marvel che vedremo al cinema a novembre. Chi è il più forte tra Thena, Sersi, Ikaris e tutti gli altri?

Marvel Studios/Disney Angelina Jolie nel trailer finale di Eternals

Il prossimo 3 novembre faremo la conoscenza degli Eterni, i nuovi, misteriosi eroi che entreranno a far parte dell'universo cinematografico Marvel.

In Eternals, il film diretto dalla regista premio Oscar Chloé Zhao, incontreremo dieci personaggi dalla incredibili capacità. Nei fumetti, gli Eterni sono tra i personaggi più forti della galassia e possiamo immaginare che lo stesso sarà per la loro controparte live-action.

Il teaser e il trailer di Eternals non hanno fatto mistero delle abilità fuori dal comune degli Eterni. Vediamo Ikaris lanciare raggi cosmici dagli occhi, Makkari muoversi alla velocità della luce e Thena creare armi fatte di sola energia.

Chi conosce i personaggi cartacei ideati da Jack Kirby, sa bene che gli Eterni sono creature immortali plasmate dai Celestiali, esseri simili a divinità. Ognuno di loro ha a sua disposizione una quantità infinita di energia cosmica, che però può scegliere di canalizzare in modi diversi. Alcuni la sfruttano per diventare i migliori in un campo in particolare, sia esso la forza o la velocità, altri cercano invece di incanalarla per far sì che ogni potere sia sfruttato al meglio.

Quali sono, allora, le abilità di ciascun Eterno?

Gli Eterni: i poteri su cui fanno affidamento

Abbiamo detto che tutti gli Eterni, indipendentemente dalla forza fisica o dal sesso, hanno un'infinita quantità di energia cosmica a disposizione. Stando così le cose, tutti loro possono contare su più di una abilità straordinaria. Tutti sono super forti, super veloci, telepatici. Possono far levitare gli oggetti e si librano in volo loro stessi. In questo senso, possiamo dire che rappresentino la risposta Marvel a Superman.

Poiché gli Eterni, in base alle loro attitudini, preferenze e personalità, possono scegliere di implementare anche solo uno dei loro poteri, possiamo affermare che non sono tutti forti allo stesso modo.

Scopriamo allora come ciascuno di loro ha scelto di far uso dell'energia cosmica in suo possesso.

Kingo (Kumail Nanjiani)

Kingo non è l'Eterno a cui viene dedicato più spazio nel fumetti Marvel, ragion per cui non possiamo dire quali siano i limiti dei suoi poteri.

Sappiamo però che Kingo è famoso per le sue abilità di spadaccino. Non sappiamo se nel film di Chloé Zhao sappia come impugnare la spada, ma secondo quanto riportato da EW sa certamente manipolare l'energia a mani nude.

Nel film del MCU, al contrario dei suoi compagni, Kingo non ha cercato mai di nascondersi e passare inosservato, facendo da spettatore agli eventi. Il personaggio è invece diventato una star di Bollywood.

Nanjiani ha rivelato di essersi sottoposto a un training specifico per imparare a ballare in quanto Kingo sarà protagonista di un elaborato numero di danza in stile Bollywood!

Ikaris (Richard Madden)

Interpretato da Richard Madden, l'Ikaris di Eternals è descritto come uno degli alieni più potenti, esattamente come nei fumetti.

Al contrario dei suoi compagni, Ikaris canalizza la propria energia in modo da raggiungere il limite delle proprie possibilità in ogni campo.

Ikaris non si limita a levitare, ma è in grado di volare a gran velocità e spara raggi di energia dagli occhi.

Il personaggio di Madden è uno dei più potenti tra gli Eterni che risiedono sulla Terra. La caratterizzazione di Ikaris, però, non si limita alla sua forza. Elemento cruciale nello sviluppo del personaggio è la relazione con Sersi.

Il loro legame li ha tenuti insieme per secoli, ma hanno idee molto diverse su come rapportarsi agli umani. Così, quando la donna inizia una relazione con il terrestre Dane Whitman (futuro Cavaliere Nero), Ikaris si trova coinvolto nel più classico dei triangoli amorosi.

Gilgamesh (Don Lee)

L'attore coreano Don Lee, intervistato da EW, ha descritto Gilgamesh come “un Eterno estremamente potente, il più forte tra i guerrieri”. Non ha specificato quale sia la sua specialità, ma le sue parole suggeriscono che Gilgamesh sia uno dei personaggi potenzialmente più pericolosi di tutto il MCU.

Sul campo abbatte in nemici con un solo pugno, una scelta che l'attore ha particolarmente apprezzato.

Sono stato un pugile per oltre 30 anni, ho iniziato da bambino. Le movenze di Gilgamesh sono basate sulla box, quindi ho potuto replicare mosse che conoscevo.

Gilgamesh svolge un ruolo determinante nel benessere del gruppo. Protettivo nei confronti della famiglia e di tutta l'umanità, è un uomo responsabile che sa mettersi al servizio dei compagni sul campo di battaglia.

Phastos (Brian Tyree Henry)

Nei fumetti, Phastos plasma armi di energia cosmica e i raggi che lancia dagli occhi sono particolarmente potenti. Soprattutto, però, è un inventore, un uomo con una smodata passione per la tecnologia.

Non è un caso che in Eternals Phastos svolga principalmente proprio il ruolo di fabbricante d'armi attraverso l'uso di nuove tecnologie.

Nel film, il personaggio di Brian Tyree Henry è apertamente gay, ha un marito e una famiglia.

Thena (Angelina Jolie)

Thena, figlia di Zeras, è una guerriera tenace e orgogliosa, parte di un gruppo di combattenti d'elite. Il personaggio di Angelina Jolie ha trascorso secoli ad allenarsi in modo da padroneggiare i suoi poteri al meglio.

Fin dal primo teaser di Eternals abbiamo compreso che Thena è una maestra nella creazione delle armi, che forgia sfruttando il suo incredibile potere.

Sersi (Gemma Chan)

Sersi non è l'Eterno più potente di tutti, ma eccelle nella manipolazione della materia. Se, infatti, tutti gli Eterni sono in grado di scombinare e ricombinare la struttura molecolare degli oggetti per far loro forme nuove, Sersi è capace di farlo meglio degli altri.

Nei fumetti, il suo potere raggiunge una perfezione tale da rischiare di diventare pericoloso e persino distruttivo.

Gemma Chan ha però specificato che la caratteristica principale del suo personaggio in Eternals è tutt'altra: Sersi, protagonista principale della pellicola, ama e rispetta l'umanità come nessun altro. Ha saputo integrarsi nella società meglio dei suoi compagni, lavora in un museo e frequenta un umano (Dane), ma non riesce a dimenticare Ikaris, che per lungo tempo è stato il suo partner.

Sprite (Lia McHugh)

La prima cosa che salta all'occhio quando guardiamo Sprite è il cambio di sesso rispetto alla sua controparte cartacea (lo stesso è accaduto per i personaggi di Makkari e Ajak).

Ciò che invece resta uguale è l'aspetto da pre-adolescente del personaggio, qui interpretato da Lia McHugh.

Sprite è un'immortale, eppure ha le sembianze di una ragazzina. Non lasciatevi, però, incantare dalle apparenze! Come Sersi (senza però raggiungerne la perfezione), anche Sprite è una campionessa nella manipolazione della materia. Spesso si lascia trasportare e usa i suoi poteri in maniera irresponsabile, esattamente come Loki.

Makkari (Lauren Ridloff)

Lauren Ridloff, già nota al pubblico per la sua partecipazione a The Walking Dead, interpreta Makkari, l'Eterno che sceglie di incanalare la propria energia allo scopo di diventare la persona più veloce dell'intero universo.

L'incredibile velocità è il tratto distintivo del personaggio nei fumetti così come nel film di Chloé Zhao.

L'attrice ha affermato di essersi sottoposta a un durissimo allenamento per rinforzare i muscoli delle gambe.

Makkari è inoltre la prima supereroina sorda del Marvel Cinematic Universe, che con questo film sembra voler puntare più che mai sulla rappresentazione e l'inclusione della diversità. Ridloff, sorda dalla nascita, si è detta felice di poter far parte di un progetto di questo tipo:

Potrà darci speranza, ci permette di rialzarci e continuare a combattere per ciò che conta davvero. Sempre più persone iniziano a riconoscersi in questo universo, ed è qualcosa di incredibilmente potente.

Druig (Barry Keoghan)

Tra i poteri di cui dispongono tutti gli Eterni ce n'è uno che Druig domina alla perfezione: la telepatia. Descritto come un tipo solitario, l'Eterno interpretato da Barry Keoghan riesce infatti a manipolare i pensieri altrui.

Nei fumetti, Druig ha affinato questa capacità quando ha torturato dei sospetti per conto del KGB.

Ajak (Salma Hayek)

Salma Hayek non sapeva cosa aspettarsi quando è stata convocata per prendere parte a un cinecomic Marvel. Credeva di essere troppo grande per poter interpretare un'eroina con superpoteri sul grande schermo, ma quando ha saputo che Zhao era coinvolta nel progetto ha immediatamente accettato la parte di Ajak.

Nel trailer di Eternals è la potente leader del gruppo e possiede poteri di guarigione. Come nei fumetti, anche nella pellicola è in grado di fare qualcosa che nessun altro Eterno può: è lei a fare da tramite tra gli Eterni che vivono sulla Terra e i Celestiali.

L'Eterno più potente

Dopo averli presentati uno a uno, non resta che rispondere alla domanda: chi è l'Eterno più potente di tutti?

Il trailer finale del film e le dichiarazioni degli attori non lasciano alcun dubbio in merito: è Gilgamesh il più forte tra gli Eterni, immediatamente seguito da Ikaris.

Nei comics, Gilgamesh è in grado di eguagliare Thor. Quando i due hanno lottato l'uno contro l'altro, Gilgamesh ha spinto il figlio di Odino al suo limiti, riuscendo quasi a batterlo nonostante avesse perso la vista.

Tale è il suo potere, che Gilgamesh è considerato un combattente forte tanto quanto Captain Marvel, Scarlet Witch e Hulk.

Forse sarebbe stato in gradi di lottare persino contro Thanos, ma sappiamo che gli Eterni non interferiscono nelle faccende mortali, a meno che non coinvolgano i Devianti.

Leggi anche

      Cerca