House of the Dragon: come vedere la serie a un prezzo ridicolo

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di House of the Dragon: come vedere la serie a un prezzo ridicolo

Non c'è dubbio: House of the Dragon è la serie del momento. Lo show prequel de Il Trono di Spade ha stabilito un record per quanto riguarda le visualizzazioni sul servizio streaming americano HBO Max (mandato anche in crash dalle troppe connessioni). In Italia purtroppo HBO Max non è ancora presente nella grande offerta dello streaming, ma gli utenti del Bel Paese possono guardare House of the Dragon su Sky e NOW TV.

Fortunatamente per l'Italia l'emittente di Rupert Murdoch ha mandato in onda il primo episodio in contemporanea con gli Stati Uniti, permettendo ai fan del mondo creato dalla penna di George R.R. Martin di non perdere il debutto molto atteso. L'episodio numero uno di House of the Dragon è andato in onda il lingua originale con sottotitoli in italiano. Per chi non è abituato a leggere i sottotitoli, l'appuntamento con il primo episodio di House of the Dragon è fissato per il 29 agosto 2022 alle 21:15, quando Sky proporrà la versione completamente doppiata in italiano.

Advertisement

Quanto costa vedere House of the Dragon?

Ma quanto costa vedere House of the Dragon? La prima stagione della serie prequel de Il Trono di Spade è composta da 10 episodi e quindi sarà presente su Sky fino alla prima settimana di novembre, quando andrà in onda il decimo episodio doppiato in lingua italiana. Come è noto, un abbonamento a Sky ha un vincolo di permanenza di 18 mesi. Se vi interessa guardare solo House of the Dragon, quindi, un abbonamento a Sky (più costi di attivazione) non dovrebbe fare al caso vostro, a meno che non siate interessati ovviamente a tutta l'offerta del servizio, che comprende oltre alle serie TV anche cinema e sport.

Se vi state chiedendo quali altre alternative esistono per vedere House of the Dragon in contemporanea con gli Stati Uniti o in italiano la settimana successiva siete nel posto giusto. L'alternativa economica a Sky è NOW TV. L'offerta di NOW TV è economica (ma diversa) rispetto a quella di Sky. Tra i vantaggi di NOW TV c'è quello di non dover installare nessuna parabola e di non dover sottoscrivere nessun contratto vincolante.

La spesa prevista parte da un Pass Entertainment acquistabile a 9,99€ al mese e per vedere House of the Dragon servono 3 mesi e quindi una spesa di quasi 30euro. Ma c'è un metodo ancora più economico per vedere in streaming tutta la serie di House of the Dragon.

Advertisement

Il metodo più economico per vedere House of the Dragon

Conoscete la NOW Smart Stick? Si tratta di una chiavetta con collegamento HDMI (presente in tutti i televisori moderni) che basta collegare alla presa televisiva (di solito posta nel retro del pannello del televisore) e al Wi-Fi di casa vostra. In poco meno di 5 minuti sarete connessi a un mondo di opportunità per conoscere nuove serie TV, compresa ovviamente House of the Dragon. 

La NOW Smart Stick è molto utile anche per chi non ha un "televisore intelligente" ovvero una TV provvista di connessione internet autonoma e quindi della possibilità di scaricare le App per vedere i servizi streaming come Netflix, Apple TV+, Disney+ o canali come YouTube (ognuno ovviamente con abbonamenti separati). Se avete una connessione veloce a casa, NOW Smart Stick infatti rende il vostro televisore Smart in poco meno di 5 minuti. In più, cosa da non sottovalutare, potete spostare la chiavetta da un televisore all'altro di casa vostra o persino potete portare la NOW Smart Stick con voi anche nella vostra casa di villeggiatura per continuare a vedere i vostri contenuti d'intrattenimento preferiti.

Prima però di acquistare la NOW Smart Stick è bene essere in possesso di alcune informazioni importanti. La prima è che da NOW Smart Stick potete scegliere di avere accesso a ben 3 pacchetti differenti ovvero Sport, Cinema ed Entertainment. Potete liberamente scegliere di pagare l'abbonamento mensile per uno, per due o per tutti e tre i pacchetti e quindi, di conseguenza, avere accesso per lo sport alle partite di calcio, alla Formula 1 e a tutti gli eventi proposti anche da Sky Sport, per il cinema avete accesso a tutti i film del catalogo Sky e alle prime visioni, per l'entertainment avete accesso a tutte le serie TV di Sky compresa House of the Dragon. Qualsiasi abbonamento di NOW TV può essere annullato e quindi disdetto in qualsiasi momento.

Il grosso vantaggio della NOW Smart Stick è che quando l'acquistate avete in omaggio, compreso nel prezzo, 2 o 3 mesi di abbonamento! Un risparmio enorme che vi permette di testare l'offerta NOW TV. Quando acquistate la NOW Smart Stick potete scegliere se usufruire gratuitamente del Pass Sport (valido per due mesi) o del Pass Cinema o del Pass Entertainment, entrambi validi per 3 mesi!

Quindi acquistando una NOW Smart Stick potete vedere tutta la prima stagione di House of the Dragon senza costi aggiunti a poco più di 20euro! Ovviamente tra un episodio all'altro dell'epica serie TV tratta dai romanzi di George R.R. Martin potete dedicarvi ad altre serie TV presenti in catalogo. Una volta terminato il periodo gratuito potete decidere se continuare a pagare l'abbonamento secondo le tariffe di NOW TV (9,99€ al mese per Cinema o Entertainment) o se disdire prima che i mesi gratuiti scadano ed evitare il rinnovo automatico. In ogni caso la NOW Smart Stick rimarrà sempre in vostro possesso. 

Advertisement

Clicca qui per acquistare NOW Smart Stick.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Olivia Cooke: “Bates Motel mi ha distrutta mentalmente”

Scopri perché Olivia Cooke, nota per il suo ruolo di Lady Alicent in House of the Dragon, ha sofferto di problemi mentali lavorando sul set di Bates Motel.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Olivia Cooke: “Bates Motel mi ha distrutta mentalmente”

Olivia Cooke è una delle attrici più in voga del momento, grazie al ruolo di Lady Alicent Hightower, la seconda moglie del re nella serie prequel de Il Trono di Spade, House of the Dragon. La serie ha richiamato l'interesse di moltissimi fan, felici di vedere gli antenati di personaggi noti come i Lannister e i Targaryen. Questi ultimi sono al centro dello show TV House of The Dragon, in onda su Sky Atlantic e on demand su NOW, e Olivia Cooke è stata chiamata a interpretare una giovane donna che intreccia il suo destino con il re Viserys Targaryen. L'attrice è nota anche per il suo lavoro i Ready Player One e Bates Motel; per quanto riguarda quest'ultimo, Cooke ha dichiarato di recente di avere avuto problemi di salute mentale sul set. 

Olivia Cooke ha raccontato a The Guardian le sue difficoltà nel periodo in cui abitava a Vancouver, dove si era trasferita dall'Inghilterra per poter lavorare alla serie TV thriller Bates Motel. Nello show Bates Motel viene raccontata l'adolescenza di Norman Bates, il noto assassino del film Psyco, di cui Bates Motel è un prequel. L'attrice ha ricordato che passava molto tempo nel suo appartamento, lavorando una volta ogni due settimane. Cooke non aveva al tempo l'età legale per bere in Canada, dunque aveva poche occasioni per uscire e incontrare persone. L'interprete ha aggiunto che fin da piccola è sempre stata incline alla malinconia, e la nostalgia di casa e l'isolamento le hanno fatto vivere nel 2012 un vero e proprio crollo mentale. Ciononostante Olivia Cooke ha continuato a lavorare per tutto il tempo. L'attrice ha detto che riusciva a nascondere molto bene la sua profonda sofferenza.


Nella sua intervista Cooke prosegue dicendo che ha cominciato a sentirsi meglio nel 2019, e che ha cominciato a guarire davvero quando è tornata a vivere a Londra. Ripensando al suo passato, Olivia Cooke ha dichiarato che è stata costretta a crescere molto in fretta e che doveva badare a sé stessa da sola, non potendo contare su nessun altro. Forse in questo aspetto l'interprete ha potuto ritrovare il personaggio di Lady Alicent, che nei primi episodi di House of the Dragon ha accanto a sé suo padre, il quale però più che un ruolo da genitore accudente sembra assumere quello di un manipolatore. Nei primi sei episodi della serie Alicent Hightower si trova spesso sola, poiché i Targaryen a cui è legata tendono a pensare esclusivamente agli interessi della loro casata; questo riguarda non solo il marito Viserys, ma anche la sua amica e confidente Rhaenyra Targaryen. Se l'isolamento di Lady Alicent Hightower possa renderla la vera villain in House of the Dragon lo scopriremo presto, poiché il finale della prima stagione di House of the Dragon è sempre più vicino: infatti sarà trasmesso in lingua inglese il 23 ottobre 2022 e in versione doppiata in italiano il 31 ottobre.

Per approfondire i personaggi di House of the Dragon, vi consigliamo di leggere il nostro articolo Le Casate e i protagonisti di House of the Dragon.

Immagine di copertina da House of the Dragon (Sky)

Sto cercando altri articoli per te...