Stranger Things potrebbe arrivare in TV in chiaro

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Netflix
1' 30''
Copertina di Stranger Things potrebbe arrivare in TV in chiaro

E se le serie originali Netflix venissero trasmesse in chiaro? Secondo un ultimo rapporto, Netflix sta valutando la possibilità di vendere alcune sue vecchie serie originali ad altre emittenti, al fine di "fare cassa".

La situazione economica del colosso dello streaming evidentemente non è migliorata da inizio 2022, ovvero da quando Netflix ha registrato una perdita di 200mila abbonati. A seguire gli esperti hanno consigliato di vendere le azioni perché il loro valore sarebbe potuto crollare ancora. Da allora Netflix ha licenziato quasi 500 dipendenti e cancellato diversi progetti in sviluppo. Insomma, non è stato un buon inizio 2022 per il servizio streaming della grande N.

Advertisement

Però il futuro potrebbe essere più roseo dato che Netflix ha deciso d'introdurre un abbonamento più economico e che supporta la pubblicità. Inoltre, la vendita di serie originali potrebbe portare diversi introiti all'azienda americana. Netflix potrebbe vendere i diritti di trasmissione delle prime stagioni di Stranger Things o di serie come La casa di carta, Squid Game e Ozark, invogliando così chi vede queste serie TV in chiaro a vedere le ultime stagioni in abbonamento. Inoltre, questo è un ottimo modo di combattere la pirateria, dato che se una serie passa, per esempio, su Italia 1, i molti la vedrebbero con comodo e in italiano sulla TV di casa, senza andarla a cercare in streaming illegale.

Advertisement

La situazione di Netflix non è delle migliori, altri potrebbero perdere il posto di lavoro anche se dopo gli ultimi licenziamenti (altre 300 persone) Netflix ha fatto sapere che si tratta solo di una ridistribuzione del budget, al fine di investire su altri progetti. Ve ne abbiamo parlato in questo nostro articolo: Netflix licenzia altre 300 persone (ma continua a investire).

Si ricorda che la concorrenza streaming è altissima e a settembre in Italia arriva anche Paramount Plus.

Via Bloomberg

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

8 fatti curiosi su The Sandman, parlano gli autori e gli interpreti

Scopri quali sono i fatti più curiosi raccontati dagli attori e dagli scrittori di The Sandman dal recente video di interviste pubblicato su YouTube.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
8 fatti curiosi su The Sandman, parlano gli autori e gli interpreti

È uscito sulla piattaforma YouTube un video di oltre 42 minuti con interviste ai principali interpreti e autori di The Sandman, lo show originale Netflix che sta riscuotendo grande attenzione tra gli appassionati di serie TV. Nel canale YouTube Still Watching Netflix, che si occupa di approfondire gli show del servizio di streaming, la presentatrice Feilica Day ha intervistato i seguenti membri del cast:

  • Tom Sturridge: Morfeo
  • Vivienne Acheampong: Lucienne
  • Boyd Holbrook: Il Corinzio
  • Jenna Coleman: Johanna Constantine
  • Vanesu Samunyai: Rose Walker

Si sono aggiunti a loro Neil Gaiman, creatore di Sandman e co-sceneggiatore della serie, e Allan Heinberg, showrunner. 
Da questo video, che potete visualizzare in lingua originale inglese qui, ho estrapolato 8 fatti interessanti e curiosi per voi.

Sto cercando altri articoli per te...