Thor: Love and Thunder, Christian Bale è Gorr The God Butcher nella foto dal set

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di Thor: Love and Thunder, Christian Bale è Gorr The God Butcher nella foto dal set

Da quando Christian Bale è stato ufficialmente annunciato nel cast di Thor: Love and Thunder nei panni del Macellatore di Dei Gorr i fan si sono chiesti come l'attore americano sarebbe apparso sul grande schermo. Adesso finalmente abbiamo la risposta grazie a delle foto dal set!

Prima di vedere le immagini però è necessaria una puntualizzazione. Le riprese di Thor: Love and Thunder si sono concluse nel mese di giugno con tanto di annuncio da parte del regista Taika Waititi e dell'attore protagonista Chris Hemsworth. Come però sapranno bene i fan, i film Marvel prevedono fin dalla fase di pre-produzione un tempo dedicato a delle riprese aggiuntive. Ebbene le foto di Christian Bale nei panni di Gorr sono state scattate in questa occasione sul set di Malibu in California (le riprese principali si sono invece svolte in Australia).

Advertisement

Nelle foto (pubblicate online da Daily Mail) Christian Bale è praticamente ricoperto di bianco come se fosse un fantasma. Da quello che si vede, Gorr dovrebbe essere in una spiaggia:

Sulla trama del film le immagini non rivelano nulla ma si può certamente apprezzare il lavoro di make-up svolto dai truccatori e dalle truccatrici Marvel. In molte occasioni nel cinema si ricorre all'uso massivo della CGI (computer grafica). Marvel Studios invece ha quasi sempre preferito applicare agli attori un make-up completo al fine di farli risultare credibili al grande pubblico. Basta ricordare il lavoro fatto su Paul Bettany per Visione, su Dave Bautista per Drax il distruttore o anche quello svolto su Zoe Saldana per il personaggio "verde" di Gamora.

Thor: Love and Thunder Thor: Love and Thunder Thor intraprende un viaggio come non ne ha mai fatti prima – la ricerca della pace interiore. Ma il suo pensionamento viene interrotto da un assassino galattico chiamato Gorr il ... Apri scheda

Advertisement

Ovviamente a quello che si vede nelle foto potrebbe essere aggiunto in post produzione un effetto in computer grafica. Questo aspetto potrebbe riguardare la potente Necrospada di Gorr che si chiama All-Black. Questa arma offre la possibilità a Gorr di creare ali per volare e di generare altre armi con cui combattere. Queste "estensioni" del corpo dovrebbero essere sviluppate dai maghi degli effetti speciali.

Ma questo lo si potrà scoprire al cinema a maggio 2022 ovvero quando il film diretto da Taika Waititi sarà nelle sale di tutto il mondo.

Marvel Comics

Gorr e Thor lottano
Gorr vs Thor

Nei fumetti: Gorr e le connessioni con Venom e gli Eterni

Nei fumetti Gorr è uno dei più recenti personaggi creati (da Jason Aaron ed Esad Ribić). È stato infatti introdotto per la prima volta nel numero 2 della testata Thor: God of Thunder pubblicato negli Stati Uniti nel 2012. La sua storia però risale a 3000 anni prima ed è intrisa del mistero riguardante le sue origini e il suo pianeta natale.

Advertisement

È interessante notare che nei fumetti Gorr ha un particolare legame con il Dio dei simbionti Knull. È stato quest'ultimo a forgiare la All-Black e a racchiudere in essa il potere di un celestiale da lui ucciso. Tutto ciò potrebbe collegare il film Thor: Love and Thunder con il film Gli Eterni e quindi con Venom.

Eternals Eternals Ne "Gli Eterni" dei Marvel Studios un nuovo, entusiasmante, team di supereroi debutta nell’universo cinematografico Marvel: antichi alieni che vivono in segreto sulla Terra da migliaia di anni. A seguito ... Apri scheda

Ne Gli Eterni potrebbe infatti apparire Knull per spiegare la nascita dei simbionti. Ciò potrebbe regalare l'opportunità a Marvel Studios di collegare i film di Venom (di proprietà Sony Pictures) con il Marvel Cinematic Universe, così come è stato fatto con i lungometraggi di Spider-Man.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Thor: Love and Thunder è peggio di Iron Man 2 e non solo (secondo Rotten Tomatoes)

Guarda i voto di Rotten Tomatoes su Thor: Love and Thunder, non fanno ben sperare per gli incassi del film di Taika Waititi.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Thor: Love and Thunder è peggio di Iron Man 2 e non solo (secondo Rotten Tomatoes)

Questa volta pare di non essere davanti al solito "Miglior film Marvel di sempre" perché la critica selezionata per la scrittura di recensioni sul prestigioso sito di "raccolta voti" Rotten Tomatoes ha offerto a Thor: Love and Thunder una serie di recensioni positive ma non troppo. Dopo avervi illustrato in questo nostro articolo cosa dicono le prime recensioni del film di Taika Waititi e dopo aver pubblicato anche la nostra recensione in linea con il giudizio di quelle americane, vi segnaliamo che su Rotten Tomatoes - ad oggi 6 luglio 2022 - Thor: Love and Thunder ha una percentuale di gradimento del 71% basata su 144 recensioni di critici professionisti.

Questa percentuale di consensi non boccia il film Marvel Studios ovviamente ma non lo certifica "Fresh" secondo i parametri di Rotten Tomatoes. Si tratta quindi di una accoglienza che si può definire "freddina", considerando soprattutto la differenza di voti con il capitolo precedente aka Thor: Ragnarok, che ha il 93% di gradimento. Persino il primo Thor del 2011 ha un gradimento superiore con il 77%. Thor: The Dark World si attesta il peggior film del Dio del Tuono con il 66% di gradimento su Rotten Tomatoes.

Sto cercando altri articoli per te...