I collegamenti tra Gen V e The Boys nel video dal set [VIDEO+FOTO]

Autore: Carrara Manfredi ,
News
1' 47''
Copertina di I collegamenti tra Gen V e The Boys nel video dal set [VIDEO+FOTO]

Sono trapelate nuove immagini sulla serie TV spin-off di The Boys (serie di successo di Prime Video) chiamata Gen V. La storia di questo nuovo progetto, che dovrebbe essere una sorta di teen drama che prende ispirazione da film come X-Men e Hunger Games, mostrerà le vite di ragazzi che si allenano presso la Goldonkin University School of Crimefighting, per diventare dei super.

Ancora non è dato sapere se questa serie possa avere dei collegamenti con The Boys. Ma dopo la conclusione della terza stagione della serie ispirata agli omonimi fumetti a inizio estate del 2022, e l’inizio delle riprese della quarta (dove potrebbe tornare un bizzarro personaggio), ecco che la produzione di Gen V in corso da maggio, inizia a mostrare i primi collegamenti con la serie. Infatti, un utente di nome JT, ha mostrato sui social video e foto dal set di Gen V che presentano easter egg su The Boys.

Advertisement

Nello specifico è possibile notare un quartiere tappezzato di poster con A-Train (personaggio definibile come la controparte del supereroe DC Flash interpretato da Jessie Usher) che pubblicizza una bibita. Guardando nel dettaglio è possibile notare immagini di propaganda per la campagna della vicepresidenza di Victoria Neuman (Claudia Domit) vandalizzati con scritte dal forte impatto.

Advertisement

Dalle immagini sembra evidente che la serie spin-off si collocherà tra gli avvenimenti della terza e la quarta stagione. I gesti vandalici verso i poster della campagna fanno pensare che gli aspiranti super, perlomeno nel quartiere mostrato in foto, non sostengono la Neuman (protagonista di importanti rivelazioni nella terza stagione di The Boys).

Intanto il creatore della serie TV Prime Video Eric Kripke, protagonista di critiche verso serie come Stranger Things, consiglia ai fan di prestare attenzione ai cameo dei personaggi di The Boys in Gen V. Ciò significa che questa serie spin-off, che farà parte dei prossimi progetti Prime Video, potrebbe essere un buon modo per approfondire il mondo che riguarda la serie principale. Non resta che attendere per scoprire come le due possano essere legate tra loro e se s’influenzeranno a vicenda in corso d'opera.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

A-Train parla della violenza in The Boys 4

Ecco cosa ha detto in un'intervista l'attore interprete di A-Train a proposito della violenza che ci si aspetterà dalla stagione 4 di The Boys.
Autore: Agnese Rodari ,
A-Train parla della violenza in The Boys 4

La serie TV The Boys, targata Prime Video, si è fatta conoscere molto grazie alla sua componente satirica e all’esagerata violenza messa in scena dai suoi personaggi tutt’altro che eroici. Infatti, queste sue peculiarità le hanno fatto guadagnare l'ingresso nei contenuti vietati ai minori di 18 anni. Questa è una caratteristica che non ha fatto che accrescere l'interesse del pubblico per il prodotto. La brutalità della serie è considerata dai fan talmente importante e divertente che ha portato loro a chiedersi a che livelli verrà amplificata nella quarta stagione, di cui attualmente si stanno girando le riprese a Toronto.

La co-produttrice di Collider Perri Nemiroff ha avuto l’occasione di poter incontrare e intervistare Jessie T. Usher, attore interprete di A-Train, il velocissimo Super membro dei malvagi Sette. Nell'intervista su Collider Nemiroff ha stuzzicato l’attore menzionando un Twitter dell’account ufficiale di The Boys, che aveva pubblicato una foto risalente ai primi di settembre 2022 insieme ad altri scatti sul set della stagione quattro e raffigurante A-Train con la faccia coperta di sangue.

Sto cercando altri articoli per te...