Le 25 scene più belle da The Sandman

Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Copertina di Le 25 scene più belle da The Sandman

La serie TV The Sandman, una produzione originale Netflix, è fra le più apprezzate tra le nuove uscite dell'estate 2022. Tratta dai fumetti di Neil Gaiman pubblicati a partire dal 1989 per la casa editrice DC/Vertigo, tra i suoi protagonisti ci sono Tom Sturridge nel ruolo di Morfeo, Gwendoline Christie come Lucifero e David Thewlis come John Dee.
Quindi, dopo le 22 frasi più belle di The Sandman, vi propongo la mia selezioni delle migliori scene della serie, episodio per episodio. Noi di NoSpoiler abbiamo amato questa produzione (come potete leggere nella nostra recensione della prima stagione di The Sandman) e quindi le scene che vi propongo non sono poche, una media di due e mezza per ogni episodio.

The Sandman The Sandman Dopo lunghi anni di prigionia il Re dei Sogni Morfeo intraprende un viaggio attraverso mondi diversi per ritrovare quanto gli è stato rubato e recuperare i suoi poteri. Apri scheda

Episodio 1 - Il sonno dei giusti

Scena 1 - L'inizio

La scena iniziale, ambientata nel 1916, dove un corvo viaggia di fianco a un'auto di quell'epoca e poi si alza in volo fino ad arrivare al mondo dei sogni, il regno di Sandman. Davanti a quel corvo (che si chiama Jessamy, come si scopre poco dopo) si spalancano le porte di un enorme cancello lavorato a intaglio. Nel mondo di Sandman, i corvi sono liberi di passare tra il regno dei sogni e quello della veglia a loro piacimento.

Advertisement

Scena 2 - Il furto

Sempre all'inizio dell'episodio, la scena in cui Morfeo viene catturato con un incantesimo, imprigionato all'interno di un cerchio magico, spogliato e derubato dei suoi oggetti di potere: l'Elmo, il Rubino e la Sabbia.

Scena 3 - Il colpo

A metà del primo episodio, la scena in cui il corvo di nome Jessamy riesce a raggiungere la prigione di Morfeo, ma viene drammaticamente uccisa con un colpo di fucile. Un colpo di scena difficile da digerire.

Scena 4 - Un momento di pietà

È molto interessante la scena in cui si vede Alex, che è l'uomo che ha ereditato dal padre il compito di tenere Sandman aka Morfeo prigioniero, che decide di abbandonare la segreta per sempre. Alex è invalido e usa una sedia a rotelle. Mentre se ne va Paul, il suo compagno, spingendo la carrozzina striscia con una ruota sul cerchio magico, causando la rottura dell'incantesimo. Dal suo sguardo rivolto a Morfeo si capisce che è stato intenzionale, il che indica che Paul ha avuto pietà di Sandman, probabilmente perché lo ha visto rimanere rinchiuso nella prigione di vetro per decenni.
In questo caso c'è un cambiamento sostanziale con la storia a fumetti, dove la rottura accadeva per un banale errore umano, assolutamente involontario.

Scena 5 - Occhi

La brevissima scena in cui il Corinzio va allo specchio e per un attimo si vedono i suoi terribili occhi che in realtà sono due bocche con i denti in mostra.

Episodio 2 - Anfitrioni inadeguati

Scena 6 - Il volo di Gregory

La prima apparizione di Gregory il Gargoyle, creato da Sandman, mentre vola intorno alle case di Caino e Abele, e poco dopo la scena in cui l'essere alato saluta per sempre i due fratelli, prima di essere riassorbito da Sandman. Dopo questo addio segue un colpo di scena: Caino uccide Abele infilzandolo con un forcone. Si scoprirà più tardi che nelle terre dei sogni, Caino contina ad uccidere ripetutamente Abele, ogni giorno.  

Scena 7 - Le Moire

L'incontro di Sandman con le tre Moire, in cui il Signore dei Sogni può porre tre domande che avranno tre risposte. Morfeo le userà per scoprire il destino di Elmo, Rubino e Sabbia.

Scena 8 - Un uovo si schiude

L'uovo che si schiude a casa di Caino, rivelando un cucciolo di Gargoyle, che Abele vorrebbe chiamare Erwing, e la seguente discussione tra i due fratelli. 

Scena 9 - La storia

Abele racconta la sua storia, nostalgica e commovente, a Goldie/Erwing.

Advertisement
The Sandman - Goldie

Episodio 3 - Dream a little dream of me

Scena 10 - La sabbia

Johanna Costantine entra a casa della sua ex Rachel, e ritrova la passione per lei, per poi scoprire che è soltanto un sogno che si dissolve. A quel punto Johanna si reca in camera da letto, e scopre che Rachel è moribonda, consunta dal potere magico del Sacchetto di Sabbia di Sandman.

Episodio 4 - Una speranza all'inferno

Scena 11 - Sandman e Nada

Sandman incontra Nada, sua amante di 10.000 anni prima. Il loro dialogo è molto intenso ed emozionante.

Scena 12 - Sandman e Lucifero

Il primo incontro tra Morfeo e Lucifero, che lui chiama anche Astro del Mattino (il perché ve lo abbiamo spiegato nel nostro articolo Perché Sandman chiama Lucifero "Portatore di Luce" e "Astro del Mattino"). Le porte del palazzo di Lucifero si aprono con un rivolo di sangue, Morfeo entra e giunge dal signore dell'Inferno, il quale indossa un abito bianco e ha le ali nere in vista.

Scena 13 - Il duello

Il lungo duello tra Sandman e Lucifero nella gara di trasformazione. Può ricordare il duello di trasformazione di Mago Merlino nel film Disney La spada nella roccia, qui rielaborato in chiave molto più drammatica ed epica.

Advertisement

Episodio 5 - 24 ore

Le scene di questo episodio sono tutte molto legate l'una all'altra, ed è difficile estrapolare le migliori. L'atmosfera di tensione che sale quando nessuno dei personaggi riesce a uscire dal ristorante (una citazione a L'angelo sterminatore, il film di Luis Buñuel). A questo si aggiunge che per effetto del Rubino aka Pietra dei Sogni i personaggi sono costretti a dire sempre la verità senza alcun filtro.

Scena 14 - La verità di Marsh

La scena in cui Marsh, il cuoco, confessa alla cameriera Bette di avere una relazione con il figlio di lei, con termini molto crudi. Una scena davvero dolorosa, dato che Bette è in qualche modo innamorata di Marsh. Sui personaggi LGBTQ+ di The Sandman, potete leggere il nostro articolo L'autore di Sandman sulle critiche: "Gay e Trans? Necessari".

Advertisement

Scena 15 - La verità fa male

La terribile scena in cui Bette brucia il suo libro, Marsh si taglia le dita della mano con la mannaia e Judy si toglie la parte di pelle tatuata.

Episodio 6 - Il rumore delle sue ali

Scena 16 - Turno di lavoro

Tutta la parte iniziale è veramente bella e colpisce lo spettatore, da quando Sandman incontra Death aka Morte al parco, e proseguendo con Morfeo che accompagna la sorella durante il suo "turno di lavoro", per poi finire con il ritorno al parco dove Morte accompagna Franklin verso il suo destino. Morte fa parte del gruppo degli Eterni ed è la sorella di Morfeo, potete leggere di loro e degli altri cinque fratelli e e sorelle nel nostro articolo The Sandman, ecco chi sono gli Eterni (dal fumetto alla serie Netflix).

Scena 17 - L'amicizia

Il dialogo finale tra Morfeo e Robert Gatling, in cui il Signore dei Sogni finalmente riconosce che tra loro c'è una vera amicizia, con la frase:

Sembra che ti debba delle scuse. Ho sempre saputo che è scortese fare aspettare gli amici.

Episodio 7 - Casa di bambola

Scena 18 - L'affresco

Il corvo Matthew vola attraverso l'affresco del palazzo di Sandman per raggiungere il mondo della veglia.

The Sandman - Matthew il corvo tra gli affreschi

Scena 19 - La cantante

Con un colpo di scena si scopre che Hal è una drag queen e lo si vede cantare una canzone in un locale notturno. Una scena davvero divertente e di intrattenimento, che ci propone il brusco passaggio da compunto proprietario della casa, a spigliata cantante di night-club.

Episodio 8 - Il gioco della famiglia

Scena 20 - Un supereroe da sogno

Jed appare come un supereroe chiamato Sandman, con una clessidra disegnata sul costume. Una scena memorabile perché è una citazione di un supereroe chiamato Sandman in vecchie serie a fumetti, che risulta gradevole per molti fan delle storie più storiche del mondo dei fumetti americani. Inoltre, il sogno di poter essere un supereroe è molto comune tra gli spettatori, dunque molti si potranno riconoscere in questa fantasia onirica di Jed.

Scena 21 - L'esilio

Sandman esilia Creta per alcune migliaia di anni nell'oscurità, proiettando la sua ombra, che si allunga fino a raggiungere la donna condannata.

Episodio 9 - Collezionisti

Scena 22 - Cresce la paura

Gilbert visita le varie conferenze del convegno, e in ognuna sente discorsi che suonano macabri, ambigui. La sua paura cresce sempre di più, fino a quando capisce quello che sta succedendo veramente.

Episodio 10 - Cuori strappati

Scena 23 - Il discorso

La scena in cui assistiamo al discorso del Corinzio, alla convention dei serial killer. Si tratta contemporaneamente di un discorso motivazionale e della sua parodia, come ha dichiarato Neil Gaiman in una recente intervista.

Scena 24 - Trasformazione

La trasformazione di Gilbert nelle terre del Paradiso dei Marinai.

Scena 25 - Il finale

Il finale con l'apparizione di Azazel, che ha un aspetto incredibile, affascinante e spaventoso allo stesso tempo. E l'annuncio di Lucifero di un piano epico che manderà su tutte le furie Dio, e che riguarda anche Sandman.

The Sandman - Azazel


Netflix ha pubblicato un video in cui vengono mostrate alcune delle scene che ho selezionato per questo articolo, vale la pena vederlo:

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

The Sandman 2 fa un passo avanti, ecco le novità

Scopri tutti i dettagli della lavorazione della seconda stagione di The Sandman, la serie di grande successo prodotta da Netflix.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
The Sandman 2 fa un passo avanti, ecco le novità

Il lavoro sulla seconda stagione di The Sandman, la serie originale Netflix ideata da Neil Gaiman, procede in modo notevole, secondo quanto ha dichiarato Ian Markiewicz. Quest'ultimo è il supervisor degli effetti visivi della prima stagione ed è confermato in questo ruolo anche per la seconda. Al momento non si sa ancora se la stagione 2 sarà su Netflix o su un'altra piattaforma streaming.

In un'intervista a Screen Rant Ian Markiewicz ha dichiarato che lo showrunner Allan Heinberg ha lavorato per 20 settimane alla sceneggiatura della nuova stagione di The Sandman, assieme a un gruppo di scrittori. Il team ha lavorato in smart working a causa del COVID-19, a differenza della prima stagione in cui era ancora possibile vedersi fisicamente. Mankiewicz ha dichiarato che l'arco narrativo è pronto ed Heinberg sta al momento apportando solo qualche ritocco alle sceneggiature degli episodi. Il supervisor ha inoltre dichiarato di avere già un appuntamento fissato per pranzo con Heinberg e Jon Gary Steel, scenografo di The Sandman. Durante il pranzo di lavoro, che avverrà intorno ai primi di ottobre 2022, ci sarà anche una sceneggiatura pronta.

Sto cercando altri articoli per te...