Quali sono le migliori serie TV del 2022?

Autore: Elisa Giudici ,
Copertina di Quali sono le migliori serie TV del 2022?

Quali sono le serie migliori del 2022? Dopo i primi sei mesi dell'anno è già possibile tracciare un bilancio di quali siano i ritorni e le novità in campo di serie TV più significativi del 2022. 

Da Scissione a Stranger Things, alcune serie TV hanno convinto la critica e il pubblico, lasciando una forte impressione e regalando tante emozioni. L'anno non è ancora finito, ma ci sono buone probabilità che questi saranno i titoli rappresentativi del 2022 in campo seriale, che si faranno ricordare nel tempo. 

Advertisement

A seguire trovate le migliori serie TV del 2022 tra quelle viste dalla redazione. Scopriremo nei prossimi mesi se rimarranno tali o le novità della seconda metà del 2022 cambieranno drasticamente il panorama seriale. 

Se sei curioso puoi anche scoprire quali sono i migliori anime del 2022 (finora)e I migliori film della prima metà del 2022.

Andor 

Cassian Andor sopravvivere facendo lavoretti sporchi al mercato nero, per tipi poco raccomandabili. Una sera si ritrova coinvolto in un omicidio che mette sulle sue tracce le autorità. La crescente Alleanza Ribelle lo accoglierà nei suoi ranghi, sfruttando le sue doti di ladro (seppur recalcitante) per mettere a segno un cruciale colpo alle finanze dell'Impero. 

Perché è la migliore? Andor è riuscito a essere tutto quello che Star Wars raramente è stato: adulto, cupo, dalla morale ambigua, profondo nei dialoghi e in grado di non far sentire mai il suo protagonista e lo spettatore al sicuro. Per molti è una serie fantastica che "finge" di essere parte dell'universo di Star Wars. Dopo il deludentissimo Obi Wan Kenobi, finalmente l'universo di Guerre Stellari azzecca un'espansione notevole, una delle cose migliori successe in questo universo narrativo nell'ultimo decennio. Senza ombra di dubbio una delle migliori serie originali Disney+ del 2022

Andor è disponibile su Disney+. 

Barry

Advertisement
HBO
Barry

Giunto alla terza stagione, Barry traccia un ritratto affascinante e preciso della Hollywood che si confronta con la realtà delle piattaforme streaming, mentre il protagonista fa i conti con la possibilità di una concreta redenzione dalle sue azioni passate.

Perché è il migliore? In Italia Barry è una serie ancora poco seguita ed è un peccato. Gli amanti di un titolo cult come Dexter troverebbero un valido erede in Barry, assassino mercenario un po' depresso, costretto dalle necessità economiche a farsi assumere sul dark web per uccidere persone. Stagione dopo stagione, Barry conquista il cuore dello spettatore e non lo molla più. 

Barry è disponibile su Sky e NOW. La prima stagione della serie è disponibile anche su Prime Video.

Euphoria - stagione 2

HBO
Euphoria - Zendaya

Disperati, innamorati e circondanti dalla violenza e dagli stupefacenti: la seconda stagione di Euphoria vede i giovanissimi protagonisti continuare ad evolvere sé stessi e le loro relazioni, a partire da un Capodanno denso di avvenimenti e ribaltamenti affettivi.  

Perché è la migliore? Persino Andrew Garfield non riesce a smettere di parlare di quanto Zendaya sia strepitosa nella serie più amata dai giovani spettatori di HBO. Il bello della seconda stagione di Euphoria è che non è solo Zendaya, ma tantissimi personaggi che arrivano dritti al cuore con le loro emozioni intense e senza filtri. Dal punto di vista visivo poi la serie ha alzato ancora di più l'asticella e quasi ogni singolo fermo immagine si fa ricordare, confermandosi il titolo generazionale di questi anni, che rappresenta la generazione Z davanti al mondo.

Advertisement

Euphoria è disponibile su Sky e NOW.

Heartstopper

Netflix
Heartstopper - il bacio tra Nick e Charlie

Nick e Charlie diventano compagni di banco all'inizio del nuovo anno. Uno è mingherlino e preso di mira dai bulli della scuola perché ha fatto coming out come ragazzo gay. L'altro è la star della squadra di rugby locale. Contro ogni previsione, tra i due si sviluppa pian piano un sentimento profondo, che cambia la loro relazione e li fa crescere come persone. 

Perché è il migliore? Se Euphoria è un cazzotto nello stomaco, Heartstopper è una carezza leggera. Entrambe le serie raccontano le difficoltà dell'essere adolescenti e sentirsi perennemente fuori posto e inadeguati, ma il taglio e i toni sono molto, molto diversi. 

Heartstopper ha due punti di forza: si finisce in un attimo (gli episodi durano appena mezz'ora) ma fa sentire subito parte del mondo di Nick e Charlie, parlando di tematiche queer in maniera così intuitiva ed elementare da essere adattissima anche agli spettatori più giovani o agli adulti che hanno bisogno di rivedere la propria prospettiva. Meriterebbe la visione solo per la meravigliosa performance di Olivia Colman, ma è tutto il cast ad essere davvero azzeccato. Perché vedere Heartstopper, dunque? Perché è stata una piccola serie amatissima tra i più giovani e capace di conquistare anche la critica.

Heartstopper è disponibile su Netflix.

Il re

Sky
Il re - Luca Zingaretti

Bruno Testori è il re indiscusso del carcere di San Michele: se c’è un detenuto che crea problemi, se lo fa mandare e risolve la questione. Negli anni questa sua capacità di mantenere la pace dietro le sbarre ha fatto accrescere il suo potere. Riesce a rimettere tutti in riga, esercitando il potere assoluto. Spietato con chi si oppone, misericordioso in maniere inaspettate, Bruno è pronto a battersi contro i Servizi, l’antiterrorismo e chiunque cerchi di far crollare il suo regno dietro le sbarre.

Perché è il migliore? Non solo Stati Uniti, anche nella produzione italiana di serie TV e fiction quest'anno sono arrivate delle perle. Sky in particolare ha sorpreso e impressionato con due titoli di cui non si parla abbastanza: Christian e Il re. Alla fine ho deciso d'inserire il secondo perché, oltre ad avere un'ottima produzione, è un fantastico ribaltamento di come percepiamo Luca Zingaretti. Da integerrimo e un po' sornione commissario Montalbano a potentissimo e brutale "sovrano" direttore del carcere di San Michele. 

Il re è il genere di serie adulta, tesa e talvolta brutale che consideriamo prerogativa delle grandi produzioni statunitensi. Invece Sky ha dimostrato che sappiamo creare prodotti del genere anche in Italia. Per saperne di più puoi consultare l'elenco delle migliori serie Sky/NOW originali del 2022

Il re è disponibile su Sky e NOW. 

L’amica geniale 3 – Storia di chi fugge e di chi resta

Rai
L'amica geniale 3 - Lila e Lenù

Lila e Lenù sono ormai donne adulte, ma la vita è molto diversa per le due amiche. La prima vive con Enzo in uno squallido appartamentino e si guadagna da vivere tra il duro lavoro e le continue angherie che subisce nella fabbrica di salumi di Bruno Soccavo. Con un bambino da crescere e una salute precarica, Lila trova la forza di studiare informatica con Enzo la sera, coltivando un sogno di rivalsa. .

Lenù invece si gode il successo del suo primo romanzo, preparando un matrimonio con il facoltoso e intelligente Pietro Airota. Il futuro marito vorrebbe una donna e madre al suo fianco, ma Lenù non è disposta a rinunciare alla sua carriera e comincia ad essere insofferente.

Perché è il migliore? Giunta alla terza stagione, si conferma anni luce avanti al resto della serialità italiana, ma al contempo capace di raccontare il nostro paese come forse nessun altra produzione televiva.

Più che una sorpresa, una conferma: L'amica geniale è la serie italiana più vista e più amata a livello internazionale. Certo, c'è lo zampino di HBO, ma Rai ha il grande merito di aver indovinato un casting fondamentale - quello di Lila e Lenù nelle loro varie età - e di non aver voluto smorzare o ingentilire la scrittura sferzante di Elena Ferrante.

La terza stagione è ancora più cupa delle precedenti, ma ha saputo parlare a tutti: grandi cultori delle serie e spettatori occasionali di Rai1. Quello che ci rende più orgogliosi è che uno dei migliori esempi di come le protagoniste femminili delle serie TV possano parlare a tutto il pubblico (di qualsiasi genere, nazionalità ed età) sia proprio italiano. In attesa della quarta e ultima stagione, ecco dove siamo rimasti e come ritroveremo Lila e Lenù.

L'amica geniale 3 è disponibile su RaiPlay.

Mercoledì

La giovane Mercoledì Addams viene spedita dai suoi genitori Morticia e Gomez in un'accademia dedicata agli outsider della società, i reietti che posseggono doti particolari e che costituiscono oggetto di discriminazione. Anche tra di loro Mercoledì rimane un pesce fuor d'acqua, fieramente indipendente e decisa a bastare a sé stessa. Una misteriosa serie di aggressioni e una cupa premonizione la costringeranno ad allacciare rapporti con altri studenti della Nevermore, alla ricerca della verità e di un modo per salvar la scuola. 

Advertisement

Perché è la migliore? Per tanti è stato un vero tradimento dell'essenza stessa degli Addams, ma è innegabile che Mercoledì è diventata un vero fenomeno di costume, lanciando alla grande la carriera della protagonista Jenna Ortega. Impossibile fare una summa seriale dell'annata senza citare questo titolo. Per saperne di più puoi leggere la recensione di Mercoledì. 

Mercoledì è disponibile su Netflix.

Pachinko - La moglie coreana

Apple
Pachinko - la protagonista

Sedotta e abbandonata dall'uomo che amava, la giovanissima Sunja decide di lasciare la Corea e fuggire in Giappone. Negli anni '30 infatti la sua scandalosa gravidanza coprirebbe di vergogna la locanda di famiglia e la madre. La realtà nipponica però è durissima e fortemente discriminatoria contro la giovane coreana. Il racconto della famiglia a cui darà origine proseguirà per altri 50 anni, arrivando fino agli Stati Uniti.

Perché è la migliore? Da noi è pressoché sconosciuta, ma negli Stati Uniti compare in tutte le classifiche dedicate alle migliori serie del 2022.

L'omonimo romanzo di Youn Yuh-Jung da cui è tratta questa serie Apple ha conosciuto un successo sensazionale proprio negli Stati Uniti, per cui le aspettative erano alte. Pachinko ha saputo superarle, confermando che è il momento d'oro delle produzioni in coreano. 

Pachinko è ambiziosissima: è parlata in ben tre lingue (coreano, inglese e giapponese) e si muove nello spazio (tra Giappone, Corea e Stati Uniti) e nel tempo (dagli anni '20 agli anni '80 del secolo scorso), con un cast che include anche l'attrice premio Oscar Youn Yuh-jun (Minari). Poche serie hanno posto l'asticella così in alto e hanno mantenuto le promesse iniziali nel 2022. 

Pachinko - la moglie coreana è disponibile su Apple TV+.

Reacher

Prime Video
Reacher stagione 1 - Amazon

il ramingo ex soldato Reacher si ritrova in una cittadina statunitense apparentemente tranquilla e perfetta, ma che è il punto nevralgico di una serie di omicidi irrisolti, tra. cui quello di suo fratello. Abile nelle indagini e indifferente alle regole ufficiali, farà di tutto per salvare gli innocenti rimasti coinvolti in una ragnatela d'interessi e menzogne costata la vita al fratello. 

Perché è la migliore? C'è un motivo se Reacher è la serie più vista di tutte su Prime Video, anche più di The Boys: fa una singola cosa, ma molto, molto bene. 

La prima stagione di Reacher è un revival di una storia già vista al cinema con protagonista Tom Cruise. Prime Video ha indovinato tutto: Alan Ritchson nei panni del protagonista fisicato e di poche parole, l'approccio violento e adulto, ma sopra ogni altra cosa il taglio vecchia scuola. 

In un'era di serie sempre più ambiziose e sempre più simili al cinema d'autore, Reacher è semplice, diretta e ha delle svolte che un tempo avremmo definito "americanate". Eppure (o forse proprio per questo) funziona alla grande. Difficile non considerarla una delle migliori serie originali Prime Video del 2022.

Reacher è disponibile su Prime Video.

Scissione

Apple
Scissione - Helly osserva curiosa
Helly scopre un'incredibile verità sul suo esterno

In un futuro non troppo lontano, in ambito lavorativo si sperimenta la scissione: un microchip che permette di separare le memorie lavorative da quelle personali. Quando si arriva in azienda il sé lavorativo torna cosciente, mentre appena si esce dall'edificio si riprende la propria vita normale, apparentemente senza interruzioni. Sconvolto dalla morte di una persona cara, il protagonista della serie ha accettato di sottoporsi alla scissione: nel corso della prima stagione impareremo a conoscere il suo sé lavorativo e il suo bizzarri colleghi, scoprendo il lato sinistro di questa tecnologia.

Perché è la migliore? Diretta da Ben Stiller, che ha fatto fiducia a uno sceneggiatore alla sua prima esperienza lavorativa in campo televisivo, Scissione è la serie con cui Apple ci ha fatto capire di voler fare sul serio. 

Una produzione eccezionale e una storia davvero perfetta le valgono già il titolo di miglior serie TV fantascientifica dell'annata ed è difficile che qualcuno possa insidiarglielo. Vi avevamo avvertito all'uscita e lo ripetiamo volentieri: Scissione è una delle serie da vedere assolutamente del 2022, in attesa della seconda stagione

Scissione è disponibile su Apple TV+.

Slow Horses

Apple
Slow Horses - Gary Oldman è Jackson Lamb

River Cartwright è un brillante agente del MI5 che, a seguito di un clamoroso errore, si ritrova nel distaccamento del Pantano, il purgatorio dove vengono esiliati gli indesiderati. Comandato dal Jackson Lamb, un agente leggendario ora decaduto che si diverte a tormentare i suoi sottoposti, il Pantano si ritrova invischiato nel rapimento di un giovane di origini pakistane. Comincia una corsa contro il tempo per ritrovare il ragazzo, mentre un gruppo di estrema destra minaccia di decapitarlo in diretta streaming. 

Perché è il migliore? Altro titolo Apple, diametralmente opposto ai precedenti. Tanto Scissione e Pachinko tentano di spostare in là il limite qualitativo delle serie TV, tanto Slow Horses si affida a un approccio tradizionale e familiare, dimostrando comunque un'altissima qualità. 

Tratta da una serie di romanzi polizieschi di successo, Slow Horses è una storia di spionaggio così inglese che vi farà venir voglia di sorseggiare una tazza di tè. Capitanata da un Gary Oldman irresistibile nei panni della semi-parodia dei ruoli da spia di John Le Carré che punteggiano la sua carriera, Slow Horses è qualcosa di già visto, certo, ma rifatto davvero bene. Senza contare che ha un paio di colpi di scena che vi mozzeranno il fiato, in attesa delle prossime due stagioni già confermate.

Le prime due stagioni di Slow Horses sono disponibili su Apple TV+.

Stranger Things

Netflix
Stranger Things 4 - Max e Lucas

Tra Russia e Hawkins, Undi e il gruppo sempre più allargato dei protagonisti ormai adolescenti si ritrovano a combattere contro il nemico più temibile di sempre: il crudele Vecna.

Perché è il migliore? A livello popolare e pop, l'estate 2022 sarà quella in cui Max è stata salvata da Kate Bush mentre Vecna popolava i nostri in incubi e ci innamoravamo collettiamente di Eddie. Durata infinita e produzione faraonica hanno costretto tutti noi a binge infinite per scoprire chi sarebbe sopravvissuto e chi sarebbe morto nel finale della quarta stagione, che ha sconvolto anche in Metallica.

Stranger Things è tornata con una produzione colossale e una narrazione lunga e imponente, che è riuscita a catalizzare per la quarta volta l'attenzione mondiale, lanciando la stella di Joseph Quinn. 

Stranger Things 4 è disponibile su Netflix.

The Bear

Un tempo promettente cuoco nel più importante ristorante al mondo, Carmen "Carmy" Berzatto è tornano nel ristorante modesto di famiglia, una panineria a Chicago. Il locale è sull'orlo della chiusura, dopo il suicidio di suo fratello. Alle prese con una brigata tutt'altro che compatta, Carmy tenterà una difficile scalata alla scena culinaria cittadina. 

Perché è la migliore? Perché nessuno come The Bear ha saputo raccontare la passione, il sangue, il sudore e i sacrifici nascosti nel retro dei ristorantini di periferia. Splendidamente girato e montato, impreziosito da un lavoro sonoro semplicemente strepitoso, The Bear sa racconta disagio mentale e aspirazioni professionali in maniera coinvolgente e trascinante. Ha inoltre rivelato il grande talento di Jeremy Allen White.

The Bear è disponibile su Disney+.

The White Lotus

Un gruppo di facoltosi clienti anglofoni approda in un esclusivo residence a Taormina per una settimana di relax e lusso. La seconda stagione di The White Lotus segue per sette giorni ricchi di colpi di scena le vite e i rapporti personali, sentimentali e lavorativi tra ospiti e personale. Lo staff è capitanato da Valentina, distaccata direttrice del resort White Lotus in Sicilia.

Perché è la migliore? Non era scontato che i capricci impossibili dei ricchi più ricchi di White Lotus bissassero il succesos della prima stagione. La seconda si è rivelata ancor più solida e divertente, regalando al pubblico italiano un momento magico: quello in cui l'America si è innamorata di Sabrina Impacciatore. È lei la star assoluta della seconda stagione.

The White Lotus è disponibile su Sky e NOW. 

L’immagine di copertina di questo articolo è presa da Stranger Things di Netflix, Reacher di Prime Video e Scissione di AppleTV+.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Netflix svela la classifica delle serie TV più popolari del 2022

Scopri quali sono state le serie televisive dell'anno 2022 più viste sulla famosa piattaforma di streaming di Netflix, tra conferme e sorprese.
Autore: Rebecca Megna ,
Netflix svela la classifica delle serie TV più popolari del 2022

Netflix ha svelato la classifica delle serie TV più viste nel 2022. Sono due le liste che la piattaforma di streaming ha condiviso: una comprende la selezione delle serie TV statunitensi più popolari, la seconda indica le serie TV di tutto il mondo più viste.

A guidare la classifica delle serie TV statunitensi più popolari del 2022 su Netflix è la quarta stagione di Stranger Things. Si tratta della serie dei record, che è rimasta salda al primo posto della Top 10 di Netflix fino alla fine del 2022.

Sto cercando altri articoli per te...